Fenomeno Hunger Games: battuti anche Biancaneve e La Furia dei Titani

Inarrestabile, e semplicemente straordinario. Il fenomeno Hunger Games continua a dominare la chart americana



Inarrestabile, e semplicemente straordinario. Il fenomeno Hunger Games continua a dominare la chart americana, confermando un primato che inizia a diventare oggettivamente mostruoso. -60% sugli incassi e altri 61 milioni di dollari in cassa per il titolo della Lionsgate, arrivato all’incredibile cifra di 251 milioni di dollari raccolti in 10 giorni (il quinto miglior risultato di sempre). Il muro dei 300 cadrà probabilmente in settimana, con quello dei 400 a questo punto fattibile realtà. Grazie ai 113 milioni di dollari raccolti nel resto del mondo, Hunger Games è così arrivato ai 365 milioni di dollari worldwide. Mostruoso. Anche se ‘pressato’ da un’agguerrita concorrenza, il film di Gary Ross non ha quindi perso colpi, confermando l’ottimo passaparola che lo sta trascinando verso inaspettate vette. Battuti sonoramente, ed è qui che arriva la sorpresa di giornata, La Furia dei Titani e Biancaneve. Esordio tutt’altro che esaltante per il kolossal di Jonathan Liebesman. Costato 150 milioni di dollari, il film della Warner si è dovuto accontentare di 34 milioni di dollari, ovvero 27 in meno rispetto ai 61 incassati due anni fa dal primo capitolo. E se il buongiorno si vede dal mattino, per Scontro tra Titani 2 negli States saranno dolori. Altro budget importante, 85 milioni di dollari, ed altra deludente new entry. La Biancaneve di Tarsem Singh si è infatti fermata ai 19 milioni di dollari raccolti in 72 ore. Un brutto colpo per il fantasy della Relativity, probabilmente penalizzato da una serie di trailer sinceramente fuorvianti.

Chi si avvicina all’insperato traguardo dei 100 milioni casalinghi è 21 Jump Street, arrivato ai 93 milioni, mentre Lorax aggancia i 190 milioni, confermando l’ottima prova al box office americano. Si piange invece in casa John Carter, a causa dell’ennesimo crollo negli incassi, con appena 2 milioni di dollari raccolti nel weekend ed un totale che segna quota 66 milioni. Il flop dell’anno, senza se e senza ma. Sono invece 67 i milioni di dollari incassati fino ad oggi da Act of Valor, con A Thousand Words arrivato ai 17 e Project X ai 54. A chiudere la Top10 il dramma di Lasse Hallstrom Salmon Fishing in the Yemen, con poco più di 1 milione di dollari incassati in 72 ore, e un totale che supera i 3 milioni.

Settimana di peso quella in arrivo, grazie all’uscita di Titanic 3D e di American Reunion. Ma riuscirà James Cameron a battere il fenomeno Hunger Games?

Ultime notizie su Hunger Games

Tutto su Hunger Games →