• Film

La Furia dei Titani fa suo un fiacchissimo weekend

La Furia dei Titani raggiunge la vetta, ma con solo 1.277.804,61 euro d’incasso. E’ crisi botteghino



Crisi botteghino. Il 2012 continua a regalarci impietosi fine settimana, con incassi troppo spesso al limite del sopportabile. L’ultimo weekend è stato a dir poco esplicito a riguardo. La Furia dei Titani ha infatti raggiunto la vetta, ma con solo 1.277.804,61 euro d’incasso. 138.232 ticket staccati per il kolossal Warner, uscito con le ossa rotte dal confronto diretto con il primo capitolo, che 2 anni fa incassò 3.173.000 euro. Altro esordio ed altro disastro per Medusa. Con ben 500 copie a disposizione, Buona Giornata dei fratelli Vanzina si è arenato ai 947.024,49 euro, con 145.877 spettatori paganti. Più dei Titani, ma con la penalizzazione del rincaro 3D, ma comunque briciole rispetto al boom della commedia tricolore di 12 mesi fa. E lo stillicidio continua. Il discusso Romanzo di Una Strage non è andato oltre i 533.427,63 euro, anche se con 250 copie a disposizione. In questo caso solo 82.417 gli spettatori paganti, per quello che possiamo definire un fine settimana da incubo.

Chi supera i 2 milioni di euro è Ghost Rider 2, mentre Quasi Amici abbatte lo storico muro dei 10 milioni, traguardo mai raggiunto da un film francese, inflazione esclusa. Sono invece 2 i milioni di euro raccolti da È nata una star?, con The Raven poco sopra il milione di euro e Magnifica Presenza ancora sotto i 3 milioni. Per Ferzan Ozpetek un brutto risveglio. A chiudere la Top10 L’altra faccia del diavolo, con 2 milioni in cassa, e Posti in Piedi in Paradiso, finalmente arrivato ai 9 milioni.

Settimana ricchissima quella in arrivo, con varie uscite di peso divise tra il mercoledì al venerdì. Vedremo infatti Biancaneve, Pirati! Briganti da strapazzo 3D, Pollo alle prugne, Good as You, Piccole bugie tra amici e soprattutto Titanic 3D. Riuscirà James Cameron a rivitalizzare il boccheggiante botteghino tricolore?