Robert Englund parla di un prequel di Nightmare… mai prodotto

L’attore che ha interpretato Freddy Krueger più volte al cinema e in tv svela che era in cantiere un prequel del primo Nightmare…


Intervistato da Movie Hole per parlare di Never Sleep Again, il documentario sulla saga originale di Nightmare (se siete fan, non dovreste perderlo per niente al mondo), Robert Englund ha parlato di un film che alla fine degli anni 80 avrebbe dovuto rappresentare il vero prequel della saga di Freddy Krueger. Un film, però, mai andato in porto. First Kills – questo il titolo – avrebbe narrato di come il babau di Springwood è diventato un “invasore” dei sogni:

C’era una sceneggiatura in stile “Henry – Pioggia di sangue”, a metà tra dramma e stile documentaristico, dove si vedono i primi omicidi di Freddy, e ci sono delle scene in tribunale con alcuni orribili avvocati e i genitori delle vittime. Infine questi ultimi lo bruciano vivo, poi lo vedi comparire ad Elm Street verso la fine, lì dove sarebbe iniziata la sua vendetta, il suo regno di terrore.

Englund dice che qualcuna di queste idee è poi finita in Nightmare 6 – La fine, qualcuna in un episodio di Freddy’s Nightmares (molto probabilmente, per chi scrive, il pilot No More Mr. Nice Guy diretto da Tobe Hooper). E dichiara che forse avrebbe potuto interpretare ancora una o due volte Freddy, ma…:

Avrei potuto fare forse un altro film come Freddy, o forse due, ma credo che quel momento fosse quando la Platinum Dunes, assieme alla Warner Bros., ha acquisito i diritti dalla Newline Cinema. La loro idea era di ricominciare con la saga e di trovare un attore più giovane che potesse interpretare Freddy per anni. Sono abbastanza vecchio oggi per fare acrobazie e robe del genere. Posso fare un paio di riprese, ma il giorno dopo mi sveglio e mi sento come se avessi giocato a football. Posso appena scendere dal letto, quindi mi diverto di più ad interpretare dei ruoli da “giacca e cravatta”. Ho appena finito di girare un episodio di Criminal Minds la scorsa settimana, faccio la parte di un bravo detective, per cambiare.

Maledetto Michael Bay, insomma: possiamo solo godere del fatto che, dopo il pessimo reboot, il sequel si sia arenato.

Foto: TM News

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →