Diaz, una circolare vieta di rilasciare dichiarazioni sul film

Vietato parlare di Diaz alle forze dell’ordine, ma si fa il cineforum con ACAB


Probabilmente si tratta una comunicazione interna di prassi, una formalità per evitare qualsiasi problema preliminare, ma da quello che ci risulta lo stesso provvedimento non è stato preso per esempio con un film come ACAB di Sollima (anzi, un comunicato segnala una proiezione pubblica con dibattito). Il sindacato della polizia di stato, il COISP, ha infatti diffuso tra gli agenti di polizia un documento che non ha tardato a trovare una diffusione pubblica attraverso la rete.

Nella “velina”, una circolare su carta intestata del Ministero di Sicurezza, redatta dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, si dettano le linee guida di cmoportamento a proposito dell’imminente uscita del film Diaz, di Daniele Vicari.

A oltre dieci anni da dai fatti che hanno insanguinato la scuola Diaz di Genova durante il G8 del 2001, evidentemente il caso non è ancora completamente chiuso. Noi, a breve, vedremo il film di Vicari in anteprima, fino ad allora bocche cucite.

Diaz

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →