• Film

Poco più di 2 milioni di euro per Battleship in Italia

Un testa a testa emozionante, per due colossi del mare. Battleship ha infatti battuto Titanic 3D, facendo sua la testa del botteghino italiano



Un testa a testa emozionante, e a dir poco clamoroso. Il fine settimana del botteghino italiano ha visto andare in onda uno scontro marittimo decisamente anomalo. Da una parte Titanic, film di 15 anni riconvertito in 3D, e dall’altra Battleship, kolossal Universal legato al gioco da tavola Battaglia Navale. A vincere la ‘guerra’ la pellicola di Peter Berg, ma per poche decine di migliaia di euro. 2.137.455,75 euro per il blockbuster fantascientifico, ovvero come indovinato dal 26% di voi al FantaBoxOffice, con 308.891 ticket staccati in 72 ore. Battuto l’esordio del primo Transformers, che nel giugno del 2007 si fermò a quota 2.086.000 euro, per una pellicola chiamata ora a ‘resistere’, grazie all’ipotetico passaparola positivo. Sconfitto, ma di pochissimo, l’inaffondabile Titanic 3D. Nel weekend del centenario del disastro, il film di Cameron si è portato a casa quasi 2 milioni di euro, perdendo poco o nulla rispetto al fine settimana passato. Sono così diventati 6.256.150,84 gli euro incassati in 10 giorni, con 659.183 ticket staccati. Un’enormità, per una riconversione che ha fatto fruttare quasi 200 milioni di dollari alla Paramount. Sorprendente.

Agguanta i 4 milioni di euro Biancaneve, con Quasi Amici arrivato ai 13 milioni di euro e lontanissimo dal frenare una corsa miracolosa, mentre non esaltano le altre 2 new entry. 666.020,15 gli euro incassati da Diaz, riuscito a battere di un soffio Bel Ami, fermatosi a quota 664.155,26 euro. Delusione confermata per Pirati! Briganti da strapazzo 3D, ancora sotto i 2 milioni, così come per La Furia dei Titani, ancora sotto l’asticella dei 4 milioni.

Se Act of Valor si avvicina ai 2 milioni, Buona giornata dei Vanzina galleggia ancora sotto i 3, confermando il momento no dei due fratelli, da tempo ‘snobbati’ al box office nazionale. Fine settimana particolarmente atteso il prossimo, grazie alle uscite di Streetdance 2 3D, Quella casa nel bosco, Una spia non basta, Il Primo Uomo e soprattutto To Rome With Love. Riuscirà Woody Allen a sbancare il botteghino nazionale?

I Video di Cineblog