• Film

ActionFest 2012 – i vincitori

L’ActionFest 2012 premia film d’azione, coreografie di lotta e stuntmen


Nel fine settimana si è conclusa l’edizione 2012 dell’ActionFest, kermesse cinematografica incentrata su film d’azione, stuntmen e coreografie di combattimenti, che si tiene ad Asheville, nella Carolina del Nord.

Il premio per la miglior pellicola è andato al canadese I Declare War, di Jason Lapeyre, una storia di bullismo capace di conquistare adolescenti e adulti. Nel film, che ha anche vinto come miglior sceneggiatura, un gruppo di ragazzini gioca a fare la guerra in un parco, ma lo spettatore vede l’azione attraverso i loro fantasiosi occhi, con mitragliatrici vere al posto delle armi giocattolo.

Di seguito, i vincitori delle restanti categorie.

Miglior regia: Alan Mak e Felix Chong (The Lost Bladesman)

Miglior scena action: The Lost Bladesman

Miglior combattimento: Dragon Eyes (prima rissa da strada)

Miglior villain: James Frain (Transit)

Spirito dell’ActionFest Award: Manborg

Uomo d’azione: Jack Gill (stuntman)

Miglior action-star femminile: Gina Carano (Knockout – Resa dei conti)

Fight Director dell’anno: J.J. Perry

Premio alla carriera: Mickey Gilbert (stuntman)

Star emergente: Cung Le (Dragon Eyes)