Renzo Martinelli porta al cinema la strage di Ustica con The Missing Paper

Renzo Martinelli porta al cinema la strage di Ustica con The Missing PaperRenzo Martinelli ci riprova. 3 anni dopo il flop storico di Barbarossa, costato oltre 30 milioni di euro e riuscito ad incassarne appena 835.000, il regista di Porzus, Piazza delle Cinque Lune, Vajont e Il mercante di pietre, torna al cinema con un film nuovamente impegnato, e storicamente 'importante'. Perché sarà Martinelli a portare il sala la strage di Ustica. Ad annunciare il progetto, che si intitolerà The Missing Paper, lo stesso regista, tra le altre cose co-sceneggiatore in compagnia di Valerio Massimo Manfredi, durante il Calabria Film Commission che sosterrà l'opera.

Prodotto da Rai Cinema e distribuito da 01, il film potrà contare su un cast internazionale composto da Mark Strong, Alicja Bachleda e l'immancabile F. Murray Abraham, da anni attore feticcio di Martinelli.

"Ci siamo studiati le carte per anni per scrivere la sceneggiatura e alle tre ipotesi dell'inchiesta, bomba, missile o cedimento strutturale, ne affiancheremo una quarta. Si tratta di una vicenda che ha coinvolto anche questa Regione suo malgrado".

Queste le parole del regista, per un titolo che verrà girato quasi interamente in Calabria. Sconoscito, al momento, il budget a disposizione.

Fonte foto: TMnews

  • shares
  • Mail