Box Office Italia 1 febbraio - ancora un sabato da urlo per The Wolf of Wall Street

The Wolf of Wall Street supera anche tutte le novità del fine settimana

Chi fermerà Scorsese? La domanda è d'obbligo visto il fiume di incassi che stanno inondando The Wolf of Wall Street, ancora primo al botteghino italiano per il decimo giorno consecutivo. A stupire è la tenuta straordinaria della pellicola 01, riuscita a rastrellare altri 1.005.376 euro solo nella giornata di ieri, tanto dall'aver raggiunto i 7 milioni di euro d'incasso. Nuovamente secondo ma decisamente soddisfatto Tutta colpa di Freud, medaglia d'argento da 10 giorni e in grado di incassare 732.495 euro nelle ultime 24 ore, con Belle e Sebastien trionfatore tra le new entry, vedi i 601.947 euro incassati ieri.

Medaglia di legno per un lungometraggio animato che sarà nelle sale solo per 48 ore, ovvero Dragon Ball Z, che ha fruttato 366.414 euro, seguito dai 340.837 euro del deludente Hercules e dai 326.270 euro di A spasso con i Dinosauri. Settima piazza per l'altra novità La gente che sta Bene, assai povero visti il ricco cast e i 324.909 euro in tasca, seguito dai 205.861 euro de I segreti di Osage County, i 150.010 euro di Dallas Buyers Club e i 122.792 euro de Il Capitale Umano. Domani mattina, come al solito, il resoconto finale del weekend italiano.

1 THE WOLF OF WALL STREET € 1.005.376 - 141.245 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 732.495 - 106.314 spettatori
3 BELLE & SEBASTIEN € 601.947 - 90.897 spettatori
4 DRAGON BALL Z - LA BATTAGLIA DEGLI DEI € 366.414 - 45.171 spettatori
5 HERCULES - 3D - LA LEGGENDA HA INIZIO € 340.837 - 44.460 spettatori
6 A SPASSO CON I DINOSAURI - 3D € 326.270 - 45.586 spettatori
7 LA GENTE CHE STA BENE € 324.909 - 47.616 spettatori
8 I SEGRETI DI OSAGE COUNTY € 205.861 - 31.389 spettatori
9 DALLAS BUYERS CLUB € 150.010 - 22.050 spettatori
10 IL CAPITALE UMANO € 122.792 - 17.807 spettatori

Box Office Italia 31 gennaio - è dominio The Wolf of Wall Street

Inaffondabile. Il ciclone The Wolf of Wall Street continua a far furore al botteghino italiano, con altri 463.807 euro rastrellati nelle ultime 24 ore. Eterno secondo Tutta colpa di Freud con 284.983 euro in tasca, mentre ha confermato la terza posizione del debutto Belle e Sebastien, con 140.468 euro d'incasso. Crescita evidente per Hercules al quarto posto, con 115.087 euro in saccoccia, mentre ha decisamente deluso La Gente che Sta Bebe, con 88.662 euro d'incasso e una quinta posizione.

Sesto posto per A Spasso con i dinosauri, che ha messo in banca altri 67.385 euro, con I segreti di Osage County che supera Dallas Buyers Club. 66.806 euro per il primo, 59.258 euro per il secondo. Chiusura di Top10 con i 48.355 euro de Il Capitale Umano e i 37.531 di The Counselor.

1 THE WOLF OF WALL STREET € 463.807 70.158 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 284.983 48.163 spettatori
3 BELLE & SEBASTIEN € 140.468 23.134 spettatori
4 HERCULES - 3D - LA LEGGENDA HA INIZIO € 115.087 15.946 spettatori
5 LA GENTE CHE STA BENE € 88.662 14.465 spettatori
6 A SPASSO CON I DINOSAURI - 3D € 67.385 10.554 spettatori
7 I SEGRETI DI OSAGE COUNTY € 66.806 11.337 spettatori
8 DALLAS BUYERS CLUB € 59.258 9.608 spettatori
9 IL CAPITALE UMANO € 48.355 7.909 spettatori
10 THE COUNSELOR - IL PROCURATORE € 37.531 6.543 spettatori

Box Office Italia 30 gennaio - The Wolf of Wall Street straccia anche le new entry

Si pensava che vista l'agguerrita concorrenza avrebbe potuto perdere colpi, e invece niente da fare. The Wolf of Wall Street continua a dominare il botteghino italiano, con altri 318.453 euro incassati nella giornata di ieri. Scorsese ha così mantenuto la vetta per l'ottavo giorno consecutivo. Eterno secondo Tutta colpa di Freud, con 185.466 euro in tasca, seguito dalla prima novità del weekend. Belle e Sebastien, medaglia di bronzo con 81.432 euro in tasca. Quarta posizione per Hercules, che tanto male ha fatto negli Usa, con 78.215 euro raccolti, seguito dai 47.299 euro de La gente che sta Bene.

Sesta piazza per A spasso con i Dinosauri, riuscito ad incassare altri 37.899 euro, con Dallas Buyers Club settimo al debutto, grazie ai 31.836 euro incassati, davanti di un niente a I Segreti di Osage County, ottavo con 30.239 euro. Chiusura di Top10 con i 23.983 euro de Il capitale Umano e i 23.913 euro di The Counselor.

1 THE WOLF OF WALL STREET
€ 318.453 - 51.187 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 185.466 - 33.344 spettatori
3 BELLE & SEBASTIEN € 81.432 - 13.746 spettatori
4 HERCULES - 3D - LA LEGGENDA HA INIZIO € 78.215 - 11.294 spettatori
5 LA GENTE CHE STA BENE € 47.299 - 8.166 spettatori
6 A SPASSO CON I DINOSAURI € 37.899 - 6.662 spettatori
7 DALLAS BUYERS CLUB € 31.836 - 5.303 spettatori
8 I SEGRETI DI OSAGE COUNTY € 30.239 - 5.410 spettatori
9 IL CAPITALE UMANO € 23.983 - 4.174 spettatori
10 THE COUNSELOR - IL PROCURATORE € 23.913 - 4.329 spettatori

Box Office Italia 29 gennaio - cresce The Wolf of Wall Street

La crescita continua, giorno dopo giorno, a dimostrazione del buon lavoro compiuto dal passaparola. The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese continua a macinare incassi, con 421.112 euro rastrellati solo nella giornata di ieri. Il traguardo dei 5 milioni è così diventato realtà, con quello ben più ambizioso dei 10 che potrebbe cadere entro una settimana. Sempre secondo da quando è uscito, Tutta colpa di Freud si è invece portato a casa 245.300 euro, con A Spasso con i dinosauri terzo a quota 77.413 euro.

In risalita e nuovamente quarto Il Capitale Umano di Virzì, con 61.172 euro, seguito dai 48.377 euro di The Counselor, dai 38.260 euro di Last Vegas e dai 34.462 euro di Un boss in Salotto, così arrivato ai 11.920.112 euro . Chiusura di Top10 con i 34.194 euro di I, Frankenstein, i 26.345 euro di American Hustle e i 25.500 euro di The Butler, per una giornata, quella di oggi, che vedrà gli arrivi di tante new entry, ovvero Belle & Sebastien, Hercules - La leggenda ha inizio, Dallas Buyers Club, I segreti di Osage County, Il Segnato e La gente che sta bene. Chi farà fuori Martin Scorsese?

1 THE WOLF OF WALL STREET € 421.112 - 78.272 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 245.300 - 48.770 spettatori
3 A SPASSO CON I DINOSAURI - 3D € 77.413 - 13.711 spettatori
4 IL CAPITALE UMANO € 61.172 - 12.281 spettatori
5 THE COUNSELOR - IL PROCURATORE € 48.377 - 10.054 spettatori
6 LAST VEGAS € 38.260 - 7.821 spettatori
7 UN BOSS IN SALOTTO € 34.462 - 7.347 spettatori
8 I, FRANKENSTEIN - 3D € 34.194 - 5.885 spettatori
9 AMERICAN HUSTLE - L'APPARENZA INGANNA € 26.345 - 5.165 spettatori
10 THE BUTLER - UN MAGGIORDOMO ALLA CASA BIANCA € 25.500 - 5.130 spettatori

Box Office Italia 28 gennaio - insuperabile The Wolf of Wall Street

Il Lupo perderà pure il pelo ma certamente non il vizio. Non quello di guardare tutti dall'alto in basso, come sta facendo Martin Scorsese con The Wolf of Wall Street, ancora primo al botteghino italiano. 385.121 gli euro incassati nella giornata di ieri, con il traguardo dei 5 milioni di euro che si fa sempre più vicino e Tutta colpa di Freud ancora una volta secondo, a quota 211.521 euro. Terzo posto confermato per Hannah Arendt, al cinema per solo 48 ore e in grado di raccogliere 76.476 euro nelle ultime 24, con A Spasso con i Dinosauri quarto a quota 65.438 euro.

Quinta piazza e 56.025 euro in tasca per Un boss in Salotto, che ha così raggiunto i 11.885.425 euro totali, seguito dai 44.797 euro di The Counselor, i 43.331 euro de Il Capitale Umano, i 35.642 euro del deludente I, Frankenstein, i 34.535 euro di Last Vegas e per finire i 22.177 euro di The Butler, tornato in Top10.

1 THE WOLF OF WALL STREET € 385.121 - 69.391 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 211.521 - 42.274 spettatori
3 HANNAH ARENDT € 76.476 - 11.888 spettatori
4 A SPASSO CON I DINOSAURI - 3D € 65.438 - 11.474 spettatori
5 UN BOSS IN SALOTTO € 56.025 - 16.131 spettatori
6 THE COUNSELOR - IL PROCURATORE € 44.797 - 8.745 spettatori
7 IL CAPITALE UMANO € 43.331 - 8.409 spettatori
8 I, FRANKENSTEIN - 3D € 35.642 - 6.203 spettatori
9 LAST VEGAS € 34.535 - 6.872 spettatori
10 THE BUTLER - UN MAGGIORDOMO ALLA CASA BIANCA € 22.177 - 4.248 spettatori

Box Office Italia 27 gennaio - imbattibile The Wolf of Wall Street - bene Hannah Arendt

Il primato solitario del lupo, che continua a macinare incassi dopo il boom del fine settimana. The Wolf of Wall Street sempre primo al botteghino italiano con altri 315.043 euro in saccoccia, con Tutta colpa di Freud secondo a quota 129.745 euro. Medaglia di bronzo per la new entry Hannah Arendt, in sala per 48 ore e in concomitanza della Giornata della Memoria. 81.963 euro per la pellicola Nexo Digital, con Anita B. di Faenza quarto a quota 64.755 euro.

Scivola così in quinta posizione A spasso con i Dinosauri, con 56.771 euro in tasca, seguito dai 37.291 euro della Royal Opera House 2013/2014, mentre I, Frankenstein si conferma una cocente delusione, con appena 36.737 euro d'incasso. Chiusura di Top10 con i 35.901 euro di The Counselor, i 30.402 euro de Il Capitale Umano e per finire i 29.038 euro di Last Vegas.

1 THE WOLF OF WALL STREET € 315.043 -54.143 spettatori
2 TUTTA COLPA DI FREUD € 129.745 - 24.062 spettatori
3 HANNAH ARENDT € 81.963 - 12.505 spettatori
4 ANITA B. € 64.755 - 16.038 spettatori
5 A SPASSO CON I DINOSAURI - 3D € 56.771 - 9.588 spettatori
6 ROYAL OPERA HOUSE 2013-2014 € 37.291 - 2.772 spettatori
7 I, FRANKENSTEIN - 3D € 36.737 - 5.810 spettatori
8 THE COUNSELOR - IL PROCURATORE € 35.901 - 6.844 spettatori
9 IL CAPITALE UMANO € 30.402 - 5.634 spettatori
10 LAST VEGAS € 29.038 - 5.586 spettatori

Box Office Usa - imbattibile Ride Along - male I, Frankenstein

The Wolf of Wall Street

Una partenza incredibile. Impronosticabile alla vigilia, visti i precedenti del regista e la durata di 3 ore, che di fatto limita il numero di proiezioni giornaliere. E invece The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese ha sbancato il botteghino tricolore, con incassi sempre in crescendo. 471.243 euro giovedì, 636.256 euro venerdì, 1.181.772 euro sabato e addirittura 1.416.336 euro domenica. Totale: 3.811.319 euro rastrellati in 96 ore, con 550.289 spettatori paganti. Sbriciolati i debutti di Hugo Cabret, 1.764.000 euro all’esordio, di Shutter Island, con 1.935.000 euro, e di The Departed, con 1.621.000 euro. Migliorata anche la partenza di Django Unchained, con DiCaprio co-protagonista ed uscito esattamente un anno fa, che si fermò ai 3.455.000 euro, così quella de Il Grande Gatsby, arrivato ai 2.891.000 euro nel mese di maggio. Il titolo 01 potrebbe/dovrebbe facilmente abbattere il muro dei 10 milioni, confermando automaticamente la straordinaria forza vitale di un regista inarrivabile come Scorsese, riuscito ancora una volta a superarsi, e l'amore degli italiani nei confronti di un attore maestoso come DiCaprio.

Sconfitto, ma decisamente soddisfatto, Tutta colpa di Freud. 2.098.227 euro in cassa per la commedia Medusa, che ha prolungato l'ottimo momento del cinema italiano, visti i ricchi numeri degli ultimi mesi, con A spasso con i Dinosauri sorprendentemente terzo. 1.583.102 euro per la pellicola Fox, che ha così completato il podio di novità, per un fine settimana che solo con questi 3 titoli ha generato quasi 8 milioni. Chi si è avvicinato ai 3 milioni di euro è The Counselor - Il Procuratore di Ridley Scott, con Il capitale umano di Virzì che supera i 4 milioni e mezzo di euro, tanto da puntare con sempre più convinzione ai 6.612.000 euro de La prima cosa Bella. Sarà dura raggiungerli, ma non impossibile. Un Boss in Salotto è invece arrivato agli 11.800.274 euro d'incasso, con The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca che supera i 4 milioni e mezzo di euro, affiancando così American Hustle - L'apparenza inganna.

Unica new entry ad essersi leccata le ferite I, Frankenstein della Koch Media. Dopo la partenza flop a stelle e strisce anche l'Italia non ha certamente fatto faville per la pellicola di Stuart Beattie, con appena 442.590 euro incassati in 4 giorni, con 58.095 spettatori paganti. Peggio è andata a Last Vegas della Universal, con 404.837 euro raccolti, mentre Frozen della Disney ha toccato quota 18.916.950 euro. Fine settimana ricco il prossimo grazie alle uscite di Belle & Sebastien, Hercules - La leggenda ha inizio, Dallas Buyers Club, I segreti di Osage County, Il Segnato e La gente che sta bene. Chi riuscirà a sconfiggere il lanciatissimo Lupo di Wall Street?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: