Stasera in Tv, Il sapore della vittoria, su Rai 3

Denzel Washington guida al successo una squadra liceale di football, riuscendo a superare le tensioni razziali nell'America turbolenta dei primi anni '70. Classico film sportivo a stelle e strisce.

IL SAPORE DELLA VITTORIA

Elencare i film made in USA incentrati sul football, il baseball o il basket (senza dimenticare l'hockey), richiederebbe un tomo a dir poco voluminoso e Il sapore della vittoria si inserisce perfettamente nel genere sportivo agiografico americano, da cui solo rari esempi (vedi Basta vincere e Ogni maledetta domenica) si sono discostati. Diretto nel 2000 da Boaz Yakin (Safe) e prodotto dal Re di Hollywood Jerry Bruckheimer, si avvale della presenza (che salva mezzo film) di Denzel Washington, già star navigata, nei panni dell'allenatore afroamericano impegnato a gestire una turbolenta squadra di football liceale ai tempi delle tensioni post '68.

Pochi anni dopo sarebbe uscito l'omologo cestistico Glory Road e il plot (tratto ovviamente da una storia vera) è di una prevedibilità rara: il coach trova una squadra divisa dai pregiudizi, ma grazie al duro lavoro e al conseguimento di un obiettivo comune renderà gli adolescenti in veri uomini forgiati dagli epici valori americani. Nulla di male, tranne per il fatto che per molti europei il football rimane uno sport tanto spettacolare quanto incomprensibile e che il personaggio affidato al grande Denzel sarebbe pronto per essere stampato sui santini. Non manca una sana dose di machismo e di epos virile: se fosse stato meno retorico avrebbe potuto essere un bel film. Spettacolare la colonna sonora, con tutti i classici dell'epoca, dai Creedence a Cat Stevens, mentre è doveroso segnalare la presenza nel cast di un allora giovanissimo e misconosciuto Ryan Gosling, all'epoca alla sua seconda apparizione sul grande schermo. Consigliato solo ai patiti del genere e a tutti coloro che si emozionano con "based on a true story".

Cast


Denzel Washington: Herman Boone
Will Patton: Coach Bill Yoast
Wood Harris: Julius 'Big Ju' Campbell
Ryan Hurst: Gerry Bertier
Donald Faison: Petey Jones
Craig Kirkwood: Jerry 'Rev' Harris
Ethan Suplee: Louie Lastik
Kip Pardue: Ronnie 'Raggio di Sole' Bass
Ryan Gosling: Alan Bosley
Hayden Panettiere: Sheryl Yoast

Trama


Stati Uniti, 1971: l'allenatore di colore Herman Boone viene assunto come allenatore della squadra di football del liceo T.C. Williams High School, sostituendo il precedente coach, Bill Yoast. Quest'ultimo, anche se inizialmente decide di andarsene, pressato dai ragazzi bianchi, accetta di diventare vice-capoallenatore e di allenare il reparto difensivo. Le iniziali tensioni razziali all'interno della squadra si allentano durante il ritiro estivo, ma al ritorno sui banchi di scuola le cose non vanno per il meglio e per i due coach, a loro volta separati da una cordiale antipatia, non sarà facile portare la squadra alla vittoria.

  • shares
  • Mail