Stasera in tv: Pearl Harbor su Rai 3

Rai 3 quest'oggi propone in prima serata "Pearl Harbor", dramma a sfondo bellico del 2001 diretto da Michael Bay (Transformers) e interpretato da Ben Affleck, Josh Hartnett e Kate Beckinsale.

Cast e personaggi


Ben Affleck: Rafe McCawley
Josh Hartnett: Danny Walker
Kate Beckinsale: Evelyn Johnson
Alec Baldwin: Jimmy Doolittle
Cuba Gooding Jr.: Doris Miller
Jon Voight: Franklin D. Roosevelt
Colm Feore: Husband E. Kimmel
Mako: Kaigun Taish? Isoroku Yamamoto
Jennifer Garner: Sandra
Jaime King: Betty Bayer
Sara Rue: Martha
Tom Sizemore: Earl Sistern
Matthew Davis: Joe
Ewen Bremner: Red Winkle
William Lee Scott: Billy Thompson
Michael Shannon: Gooz Wood
Leland Orser: Major Jackson
Cary-Hiroyuki Tagawa: Minoru Genda
Scott Wilson: generale George Marshall
Peter Firth: capitano Mervyn S. Bennion
Dan Aykroyd: capitano Thurman
Kim Coates: Tenente Jack Richards

La trama


Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (5)

1923, in un bucolico Tennessee facciamo la conoscenza di Rafe McCawley e Danny Walker, due vivaci ragazzini che mostreranno una sin troppo precoce passione per il volo che finirà per metterli nei pasticci. Diciassette anni dopo, siamo nel 1940, ritroviamo Rafe (Ben Affleck) e Danny (Josh Hartnett) arruolati nell’aviazione degli Stati Uniti, sotto il comando del maggiore Jimmy Doolittle (Alec Baldwin), qui assistiamo al primo incontro e al colpo di fulmine tra Rafe Johnson ed Evelyn (Kate Beckinsale), un’affascinante infermiera della Marina che aiuterà Rafe a passare il suo esame di idoneità fisica.

Purtroppo i due verranno separati quando Rafe verrà assegnato agli squadroni della Royal Air Force inglese, ma proprio quando Evelyn e Danny verranno assegnati alla base di Pearl Harbor, arriverà la notizia che Rafe, abbattuto con il suo aereo sulla Manica, risulta disperso. Il dolore per la reciproca perdita avvicinerà Danny ed Evelyn che con il passare del tempo si conforteranno a vicenda finendo per innamorarsi, situazione che culminerà con l’inaspettato ritorno di Rafe, miracolosamente sopravvissuto allo schianto del suo aereo. Un ritorno che scatenerà in Danny ed Evelyn disagio e sensi di colpa, così mentre Rafe saprà della storia d’amore tra i due, i giapponesi attaccano Pearl Harbor.

Il nostro commento


Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (7)

Il rutilante, muscolare e fracassone cinema di Michael Bay torna con tutti i suoi pregi e difetti, da una parte una tecnica di altissimo profilo per un cinema ipervitaminizzato puntato all'intrattenimento tout-court, dall’altra una serie di compiaciuti "vezzi", vedi un'eccesso di patinatura probabile imprinting della sua gavetta nei videoclip e un patriottismo esasperato e a tratti esasperante condito con massicce dosi di retorica. Tutti elementi quelli elencati che però nel loro insieme arrivano allo spettatore che ben recepisce il linguaggio schietto e viscerale di un regista che registrando a più riprese incassi stratosferici ha confermato il suo appeal sul grande pubblico.

Premesso che a noi il cinema di Bay non dispiace affatto, è fuor di dubbio che anche questo Pearl Harbor sfoggi la sua bella dose di difetti, tra questi personaggi tagliati con l'accetta e la già citata ridondante retorica a cui si aggiunge il tipico stile "videoclipparo" di Bay, forse più in tono con titoli fantascientifici come Transformers o Armageddon.

Fatta questa doverosa premessa, anche stavolta Bay assicura spettacolo e intrattenimento, effetti visivi impeccabili e il suo tipico stile, pronto come al solito sia a divertire lo spettatore che a far inorridire quella fetta di irriducibili patiti del cinema d'autore "senza se e senza ma".

Curiosità


Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (6)

- Il film è stato candidato a 4 Premi Oscar: miglior sonoro, miglior montaggio sonoro, migliori effetti speciali e migliore canzone originale ("There You'll Be")

- Il film ha ricevuto 6 nomination ai Razzie Awards: Peggior film, Peggior attore (Ben Affleck), Peggior sceneggiatura (Randall Wallace), Peggior regista (Michael Bay), Peggior coppia (Ben Affleck con Kate Beckinsale o con Josh Hartnett), peggior remake o sequel.

- Secondo Michael Bay dopo che il film è uscito e la critica ha ferocemente attaccato la storia d'amore narrata nel film, è stato profondamente toccato quando ha ricevuto invece centinaia di lettere da persone che ritenevano che la storia d'amore non stonava affatto con il tono della pellicola ed era parte integrante dell'atmosfera del film. Bay ha raccontato che la maggior parte di queste lettere provenivano da persone anziane, tra cui molti sopravvissuti a Pearl Harbor.

- Il regista Michael Bay ha voluto ribadire che non stava tentando di mettere in scena una storia d'amore contemporanea, ma una storia d'amore degli anni '40, il tipo di storia che avrebbe potuto essere raccontata in un film dell'epoca. Bay sostiene che una delle ragioni per cui la critica ha deriso la storia d'amore era perché non erano in grado di guardare la cosa da questo punto di vista, che non erano in grado di adottare il senso di innocenza e spensieratezza necessari per accettarla. Anche Ben Affleck ha difeso la scelta di Bay soprattutto in relazione alla tanto criticata scena del "tappo di champagne", sottolineando che una scena del genere sarebbe stata perfetta in una pellicola romantica degli anni '40.

- Il nonno di Ben Affleck si è rifiutato di vedere il film, spiegando che lui non era interessato a rivivere la guerra in qualsiasi modo o forma.

- In una certa misura Rafe McCawley (Ben Affleck) è basato sul vero pilota di caccia Joe Foss, che aveva 32 uccisioni confermate durante la guerra e molte altre probabili, ma non accertate. Il discorso di McCawley sulla sensazione di come l'aereo fosse un prolungamento del suo corpo è stata presa quasi pari pari da una conversazione avuta da Michael Bay con Foss.

- Per le scene degli aerei giapponesi che decollano è stata utilizzata una portarei americana. Secondo Michael Bay questo ha molto offeso alcuni dei sopravvissuti di Pearl Harbor che hanno ritenuto disonorasse i caduti. Bay tuttavia ha fatto notare loro che tutte le portaerei giapponesi erano state distrutte nel corso della guerra, quindi si era dovuto ricorrere ad una portaerei americana, così quando ha fatto notare questo particolare tutti hanno concordato sulla scelta.

- Ashton Kutcher ha perso il ruolo di Danny Walker andato a Josh Hartnett.

- Jon Voight indossava protesi di gambe in acciaio, le stesse che il presidente Franklin D. Roosevelt ha dovuto indossare. Come risultato Voight ha sofferto di lividi e sfregamenti sulle gambe per settimane dopo aver terminato il suo lavoro per il film.

- Secondo Michael Bay dopo che il film è uscito ha ricevuto una lettera da Daniel Martínez, massimo esperto mondiale su Pearl Harbor e il direttore del museo di Pearl Harbor. Nella lettera Bay dice che Martinez ha scritto: "Hai colto l'essenza di quello ciò che è accaduto".

- I giornalisti giapponesi erano estremamente offesi dal fatto che l'esercito viene mostrato mentre partecipa a riunioni all'esterno, modalità che in Giappone è considerato barbara e incivile.

- Le scene dell'attacco sono state girate negli stessi studi messicani utilizzati per le riprese di Titanic (1997) .

- Il cane di Doolittle è in realtà Mason, il bullmastiff del regista Michael Bay.

- Il film si è guadagnato un posto nel "Guinness dei Primati " per il film con il maggior quantitativo di esplosioni.

- L'importo totale dei soldi spesi per la produzione e la promozione è all'incirca pari alla quantità di danni causati durante l'attacco vero e proprio.

- John Voight che è un esperto di Franklin D. Roosevelt si è di sua iniziativa offerto per il ruolo.

- Adrien Brody è stato considerato per il ruolo di Red Winkle, ma l'attore rifiutò perché pensava che il ruolo fosse troppo piccolo. La parte è poi andata a Ewen Bremner.

- Alec Baldwin ha trascorso del tempo nei simulatori di volo a Fort Rucker in Alabama per prepararsi per il suo ruolo, così come ha frequentato il campo addestramento ufficiali per imparare a comandare una squadra di uomini sul campo.

- Per simulare il capovolgimento della USS Oklahoma è stato costruito il più grande giunto cardanico del mondo. Al supervisore effetti speciali John Frazier ci sono  voluti quattro mesi per progettarlo e altri quattro mesi per lui e lo scenografo Nigel Phelps per costruirlo. Realizzato in puro acciaio pesava circa 317 kg. Nel film quando la Oklahoma si capovolge, la parte posteriore è in CG, ma la parte anteriore è il vero snodo con oltre 150 veri stuntmen piazzati sopra.

Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (8)

- Le riprese sono state completate in 109 giorni, uno giorno prima della scadenza. Nel corso delle riprese che hanno coinvolto una troupe di oltre 3000 unità oltre 300 ore di materiale è stato girato.

- Quando si è girata la scena in cui Rafe (Ben Affleck) e Danny (Josh Hartnett) riescono a scendere a terra durante l'attacco e sono inseguiti da tre caccia Zero giapponesi, uno dei veri aerei ha colpito una palma e si è schiantato. Il pilota è rimasto stordito, ma l'unico danno riportato è stato un dito rotto.

- Il personaggio interpretato da Cuba Gooding Jr., Doris "Dorie" Miller, è stato il primo afro-americano ad essere insignito della Croce della Marina.

- La corazzata USS Texas ha svolto un ruolo importante in questo film. Gli esterni della Texas sono stati utilizzati per rappresentare la USS Tennessee, la USS Oklahoma e la USS West Virginia durante l'attacco a Pearl Harbor. Per alcune scene in interni della USS Hornet è stata invece utilizzata la USS Lexington.

- Le scene in Tennessee sui terreni agricoli sono state girate ad un'ora da Los Angeles a Somis in California. Per rendere il paesaggio simile al Tennessee il mais è stato piantato cinque mesi prima delle riprese.

- Il personaggio fittizio di Thurman (Dan Aykroyd) rappresenta una squadra di veri decrittatori di codici militari che hanno decifrato trasmissioni giapponesi alcuni giorni prima dell'attacco.

- Prima dell'inizio delle riprese a Pearl Harbor un sacerdote hawaiano ha benedetto la squadra, una pratica consigliata dagli usi locali per la troupe di ripresa nelle Hawaii. La cerimonia ha avuto luogo il primo giorno di riprese ed è durata oltre quattro ore, con grande dispiacere del regista Michael Bay a cui era stato detto che avrebbe richiesto dai 15 ai 20 minuti.

- I produttori inizialmente speravano di lanciare Matt Damon, Ben Affleck e Gwyneth Paltrow insieme nei ruoli principali. Purtroppo Damon e la Paltrow non poterono impegnarsi per il film a causa dei troppi impegni.

- A differenza di Tora ! Tora ! Tora ! (1970), in questo film sono stati utilizzati veri caccia Mitsubishi Zero. I tre velivoli giapponesi originali usati provenivano dal Planes of Fame Museum (Chino, California), dal Museum of Flying (Santa Monica, California) e dalla Confederate Air Force. In Tora ! Tora ! Tora ! furono usate invece delle repliche e alcune di esse sono state usate di nuovo in questo film.

- Mentre si cercavano location per il film, i produttori hanno trovato che la città moderna che più somigliava alla Tokyo del 1942 era Gary in Indiana. Una squadra ha fotografato quella città dall'alto ed ha integrato il filmato risultante nel film. Per questo motivo durante la rappresentazione del bombardamento di Doolittle su Tokyo, gli aerei in realtà bombardano la città dell'Indiana.

- Jerry Bruckheimer e Michael Bay hanno accettato di rinunciare a 4 milioni di dollari in stipendi per abbassare il budget, questo taglio ha coinvolto anche il compenso degli attori.

- La premiere del film si è tenuta a Pearl Harbor a bordo della portaerei USS John Stennis, gradinate sono state costruite sul ponte di volo e l'hangar è stato trasformato in una discoteca in stile anni '40 per il party tenutosi dopo la proiezione.

- Ci sono quattro scene nel film realizzate interamente in CG: la scena della bomba che cade sulla USS Arizona, le due scene dell'esplosione dell'Arizona e i due caccia Zero giapponesi durante l'attacco alla corazzata.

- Il discorso del presidente Roosevelt al Congresso è stato modificato per il film. Due passaggi del suo discorso originale rimangono intatti: "Ieri, 7 dicembre 1941, una data che entrerà nella storia come il giorno dell'infamia, gli Stati Uniti d'America sono stati improvvisamente e deliberatamente attaccati dalle forze aeree e navali dell'impero del Giappone." e "Non importa quanto tempo occorrerà per riprenderci da questa invasione premeditata, il popolo americano con tutta la sua forza riuscirà ad assicurarsi una vittoria schiacciante".

- Lo script è stato originariamente chiamato "Tennessee"  ed è stato venduto alla Disney per circa 2 milioni di dollari.

- Prima di girare il film Michael Bay ha guardato La battaglia di Midway (1976) , Tora ! Tora ! Tora ! (1970) , Missione Segreta (1944), Prima vittoria (1965), La bella di Memphis (1944) e diverse ore di filmati di guerra.

- Il party organizzato dopo la premiere del film si dice sia costato più dei costi di produzione del film Billy Elliot (2000) .

- La prima scena del film ad essere girata è stata l'incontro di pugilato che coinvolge Dorie Miller (Cuba Gooding Jr.), seguita dall'introduzione dell'ammiraglio Kimmel (Colm Feore). In questa scena tutti i marinai sullo sfondo sono veri marinai in alta uniforme.

- Solo cinque infortuni si sono verificati durante le rirpese: una caviglia rotta, una distorsione alla caviglia, una clavicola rotta, una escoriazione alla testa e un dito rotto subito da un pilota acrobatico che si è schiantato con il suo aereo dopo aver colpito con un'ala una palma.

Due dei consulenti per questo film erano infermiere e sorelle gemelle di stanza a Pearl Harbor durante l' attacco vero e proprio, una nell'esercito e l'altra in marina. Sara Entrikin era stata assegnata alla clinica a Hickham mentre Helen Entrikin presso la Naval Clinic di Pearl. Entrambe sono stati invitate alla premiere del film alle Hawaii.

- Michael Fassbender ha raccontato che questo è stato il primo film per cui abbia fatto un provino per un ruolo da protagonista.

- Kevin Costner ha rifiutato il ruolo del colonnello James Doolittle, mentre Charlize Theron quello della protagonista femminile per recitare in Sweet November - Dolce novembre (2001).

Il film costato 140 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 449.

Colonna sonora


Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (2)

- Le musiche originali del film sono di Hans Zimmer (Il gladiatore) che torna a collaborare con il regista Michael Bay dopo aver musicato nel 1996 l'action "The Rock".

- Il regista Michael Bay ha personalmente diretto il video musicale di "There You'll Be" di Faith Hill, parte della colonna sonora del film e brano candidato al premio oscar nella categoria Miglior canzone originale.

Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (1)

1. There You'll Be - Faith Hill
2. Tennessee
3. Brothers
4. ...And Then I Kissed Him
5. I Will Come Back
6. Attack
7. December 7th
8. War
9. Heart Of A Volunteer

Trailer e video


Stasera in tv Pearl Harbor su Rai 3 (4)
  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: