The Mechanic 2: Dennis Gansel alla regia?

Sarà il regista de L'Onda a girare il sequel di The Mechanic

Ci sono delle volte, va detto, che Hollywood stupisce chiunque. Uscito nel 2011 e costato ben 40 milioni di dollari, The Mechanic di Simon West incassò appena 51 milioni di dollari in tutto il mondo. Conti alla mano un mezzo flop, con circa 15 milioni persi al botteghino. Ebbene passati 3 anni la Nu Image ha deciso di dare vita al più inatteso dei sequel, con Jason Statham ovviamente confermato protagonista.

A spifferare lo scoop l'Hollywood Reporter, con la pellicola al momento in cerca di buyer internazionali al market di Berlino. Dennis Gansel, 40enne regista tedesco nel 2008 visto in sala con L'onda, sarebbe in trattative per sostituire West. Statham, come detto, sarà nuovamente Arthur Bishop, ovvero il meccanico del titolo, assassino d'elite con un talento innato nell'uccidere senza mai dare nell'occhio.

 The Mechanic 2: Dennis Gansel alla regia?

A motivare il perché di un sequel l'ottimo comportamento tenuto dalla pellicola originale in home-video, tanto da provare il 'colpaccio' con un capitolo 2 più contenuto nei costi. Per ora altre informazioni non se ne hanno, con il film di West, da non dimenticare, che non era altro se non un remake di un titolo del 1972, Professione: Assassino, diretto da Michael Winner e interpretato da Charles Bronson.

A breve in sala con I Mercenari 3, Jason Statham prenderà parte anche a Fast and Furious 7 nei panni del super cattivo di turno, per poi farsi vedere nel thriller Heat, nuovamente diretto da Simon West, e nella commedia di Paul Feig Susan Cooper. The Mechanic, uscito in Italia nell'agosto del 2011, ha raccolto le briciole al botteghino nostrano, incassando poco più di mezzo milione di euro.

  • shares
  • Mail