Boy Eating the Bird's Food: trailer, clip, poster e foto del film di Ektoras Lygizos

Distanziandosi dalla "nouvelle vague" greca alla Lanthimos e Avranas, Ektoras Lygizos firma un'opera prima triste e leggermente disturbante. Il protagonista Yiannis Papadopoulos è folgorante. Guarda trailer, clip, foto e poster di Boy Eating the Bird's Food, scelto dalla Grecia come rappresentante nella corsa agli Oscar 2014.

Nell'ambiente se n'è parlato parecchio, poi se ne sono un po' perse le tracce. Da quando la Grecia lo ha scelto come rappresentante nella corsa all'Oscar 2014 come miglior film straniero, e non è manco entrato nella shortlist, Boy Eating the Bird's Food pare scomparso. Non è però molto difficile però capire il perché di questo "disinteresse" distributivo in giro per il mondo (è uscito a maggio solo in patria).

Rispetto ai titoli nella New Wave greca, l'opera prima di Ektoras Lygizos è meno weird e più "terra a terra". Non che manchino del tutto gli stilemi della cinematografia nazionale: ma rispetto ad un Miss Violence il regista prova già a discostarsi dal "cinema alla Lanthimos" per girare un'opera che sia sì simbolo di una situazione, di una crisi e di un paese in rovina, ma che sia ancorata in primis al suo personaggio.

Boy Eating the Bird's Food è innanzitutto questo: lo studio del suo personaggio protagonista. Più Dardenne e neorealismo italiano che New Wave greca, insomma. Si tratta quasi di una versione di Fame di Knut Hamsun traslata nella Grecia di oggi. Il protagonista è un giovane alienato che lavora in un call center, e che non ha più soldi nonostante abbia una voce bellissima grazie alla quale potrebbe avere una brillante carriera. Ma il contesto non glielo permette.

Boy Eating the Bird's Food
Non solo il ragazzo sta perdendo tutto quello che ha, ma non sembra nemmeno avere alcuna relazione sociale. L'unica "relazione" è quella con il suo canarino, a cui non rinuncia in qualche modo a comprargli il cibo: quello stesso cibo che a volte è quasi costretto a mangiare lui stesso per non patire la fame...

Boy Eating the Bird's Food affresca in modo triste e leggermente inquietante un personaggio complesso, interpretato meravigliosamente da Yiannis Papadopoulos (lo avete visto in Before Midnight). Tra tenerezza e disperazione, il ragazzo porta a casa una prova commovente.

Lygizos lo segue con la sua mdp quasi sempre attaccata al suo viso, al suo collo, al suo corpo. Non indugia di fronte a nulla, neanche ad una scena particolarmente "tosta" che vede il protagonista cibarsi del suo stesso seme: una scena che avrà contribuito ad allontanare i distributori.

Non sappiamo che fine farà Boy Eating the Bird's Food, però non potevamo non farvelo conoscere. Nella speranza che qualcuno lo ripeschi dall'oblio in cui è caduto, e nella speranza che Lygizos continui la sua carriera da regista, ecco per voi il trailer, tre clip e una gallery di foto e poster del film.

Clip 1

Clip 2

Clip 3

Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos
Boy Eating the Bird's Food: poster e foto del film di Ektoras Lygizos

  • shares
  • Mail