Costume Designers Guild Awards 2014, vincitori: premiati 12 anni schiavo, La ragazza di fuoco e Blue Jasmine

Annunciati i vincitori dei "Costume Designers Guild Awards 2014", prestigioso riconoscimento che premia l'eccellenza nei costumi per produzioni cinematografiche e televisive.

Annunciati film e costumisti vincitori della sedicesima edzione dei Costume Designers Guild Awards.

Patricia Norris ha vinto con 12 anni schiavo per i migliori costumi in un film d'epoca, Trish Summerville ha ricevuto un riconoscimento per i migliori costumi in un film d'ambientazione fantasy grazie al suo splendido lavoro nel sequel Hunger Games - La ragazza di fuoco, mentre per i migliori costumi d'ambientazione moderna vince Suzy Benzinger con Blue Jasmine

La vittoria della Norris, l'unica del terzetto candidata all'Oscar, la pone in pole position per la categoria migliori costumi ai prossimi Oscar 2014 che ricordiamo verranno consegnati il prossimo 2 marzo

Segnaliamo inoltre la vittoria di Ellen Mirojnick con il biopic Dietro i candelabri per i migliori costumi in un film o miniserie tv.

A seguire trovate categorie, candidati e vincitori per la categoria cinema di questa sedicesima edizione.

MIGLIORI COSTUMI IN UN FILM DI AMBIENTAZIONE CONTEMPORANEA

Blue Jasmine – Suzy Benzinger
Her – Casey Storm
Nebraska – Wendy Chuck
Philomena – Consolata Boyle
I sogni segreti di Walter Mitty - Sarah Edwards

MIGLIORI COSTUMI IN UN FILM CON AMBIENTAZIONE D’EPOCA

12 anni schiavo – Patricia Norris
American Hustle – Michael Wilkinson
Dallas Buyers Club – Kurt & Bart
Il grande Gatsby – Catherine Martin
Saving Mr. Banks – Daniel Orlandi

MIGLIORI COSTUMI IN UN FILM D’AMBIENTAZIONE FANTASY

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug – Ann Maskrey, Richard Taylor, Bob Buck
Hunger Games: La ragazza di fuoco – Trish Summerville
Il grande e potente Oz – Gary Jones, Michael Kutsche

Fonte | Deadline

Costume Designers Guild Awards 2014, vincitori premiati 12 anni schiavo, La ragazza di fuoco e Blue Jasmine

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: