• Film

Dal 17 novembre al cinema

Dieci, e dico dieci!, nuovi film al cinema questo venerdì. Due film con orfanotrofi connessi, due film su padri in viaggio per vedere e ritrovare i loro figli, quattro commedie, tre film da tre diversi festival, e poi la smetto con queste “statistiche”! Ma quali sono i film più attesi di questo weekend? Pochi dubbi:

Dieci, e dico dieci!, nuovi film al cinema questo venerdì. Due film con orfanotrofi connessi, due film su padri in viaggio per vedere e ritrovare i loro figli, quattro commedie, tre film da tre diversi festival, e poi la smetto con queste “statistiche”!
Ma quali sono i film più attesi di questo weekend? Pochi dubbi: il pubblico attende con ansia il nuovo bellissimo film di Cuaròn, I figli degli uomini, e il nuovo discusso film di Sofia Coppola, ossia Marie Antoinette.
Ma non dimentichiamoci dell’esordio dietro la m.d.p. di Andy Garcia, di Jack Black, di Uma Thurman, di Zhang Yimou, e della risposta europea a L’esorcismo di Emily Rose…!

Vediamo assieme tutti i film di questo venerdì 17 novembre.

Chestnut – Un eroe a quattro zampe: due sorelle in un orfanotrofio gestito da suore, un cane, una famiglia decisa ad adottare le due bambine, ma con una casa in cui non sono ben accetti i cani… Che succederà? Rigorosamente vietato ai maggiori di 10 anni!

I figli degli uomini: 2027, Londra: nessuno ha più figli da 19 anni. Un ex-attivista ormai disilluso accetta un incarico dalla ex-moglie: aiutare una ragazza miracolosamente rimasta incinta a scappare dal regime. Esce finalmente al cinema il nuovo bellissimo film di Cuaròn, presentato in concorso a Venezia. Qui la nostra recensione.

The lost city: Cuba, anni ’50. Il regime di Batista è sull’orlo del collasso. Il proprietario di un club si troverà di fronte a decisioni e all’arrivo del potere di Fidel Castro. Primo film da regista per Andy Garcia, anche interprete assieme ad Inés Sastre, Dustin Hoffman, Bill Murray e Tomas Milian.

Ma l’amore… sì: Alfredo, grazie all’eredità ricevuta dal padre, vuole aprire un ristorante a Roma. Ma i due figli non la prendono molto bene. Una commedia sul salto sociologico, dal paesino di provincia alla metropoli. Con Sconsolata.

Marie Antoinette: la vita, la noia, l’adolescenza di una regina troppo giovane per poter tener testa ai cambiamenti di una società che avrebbe avuto una delle sue più grandi svolte. Il terzo, ultrapop film di Sofia Coppola ha diviso la critica a Cannes, ma ha conquistato il pubblico a Torino. Con Kirsten Dunst.

La mia Super Ex-Ragazza: Jenny è stata appena mollata dal suo ragazzo. Che ha commesso l’errore più grosso della sua vita! Infatti Jenny non è una ragazza qualunque, ma è capace di volare, è dotata di forza incredibile, ed ha lo sguardo a raggi X… Con la splendida Uma Thurman e Luke Wilson.

Mille miglia… lontano: Takata Gou-ichi viaggia per la prima volta su un treno. La destinazione è Tokyo, dove dovrebbe incontrare il figlio malato che ha espresso il desiderio di vederlo. Ma a destinazione scoprirà che era una menzogna, e che il figlio non vuole affatto incontrarlo… Dopo Hero e La foresta dei pugnali volanti, Zhang Yimou torna al dramma, ed è stato molto apprezzato.

Quale amore: Andrea è in viaggio per vedere i suoi figli dopo una terribile tragedia. Infatti alcuni anni fa la storia con sua moglie era tormentata ed una fonte di ossessione per l’uomo… Con Giorgio Pasotti e Vanessa Incontrada.

Requiem: la risposta europea a L’esorcismo di Emily Rose. Michaela Klinger, una ragazza di campagna molto religiosa, soffre di epilessia. Ma quando inizia l’università, la ragazza inizierà anche ad avere visioni. La crisi di nervi è vicina. Che sta succedendo? Presentato al Festival di Berlino.

Super Nacho: un prete, per salvare l’orfanotrofio che potrebbe essere chiuso, s’inventa di essere un wrestler, con tanto di costume grottesco…! Già cult negli Usa, con quel pazzo di Jack Black. Risate garantite?