Box Office Italia 8 marzo – Allacciate le Cinture dietro 300: l’Alba di un Impero

Partenza lanciata al botteghino italiano per 300: l’Alba di un Impero

Sempre primo, come previsto alla vigilia, ma con una concorrenza che si sta difendendo assai bene. 300: l’Alba di un Impero ha vinto la sfida al botteghino tricolore anche ieri, incassando altri 813.898 euro in 24 ore. Il totale ha così superato il milione e mezzo di euro in 72 ore, con il traguardo dei due e mezzo in 4 giorni abbondantemente alla portata.

Bene, va detto, anche Allacciate le Cinture di Ferzan Ozpetek. 568.480 gli euro incassati dalla pellicola 01, di fatto arrivata al milione di euro in 3 giorni, con La bella e la Bestia medaglia di bronzo a quota 357.346 euro. Quarta posizione per il Premio Oscar 12 anni Schiavo, che ha rastrellato altri 312.720 euro, seguito dai 277.481 di Una donna per Amica e dai 213.990 euro di Tarzan 3D. Chiusura di Top10 con i 199.940 euro di Sotto una Buona Stella, arrivato ai 9.642.329 euro, i 114.488 euro de La mossa del Pinguino, i 103.192 euro del deludente The Lego Movie ed infine gli 81.793 euro di Pompei. Domani mattina, come al solito, il resoconto finale del weekend tricolore.

1 300: L’ALBA DI UN IMPERO € 813.898 – 101.496 spettatori
2 ALLACCIATE LE CINTURE € 568.480 – 84.423 spettatori
3 LA BELLA E LA BESTIA € 357.346 – 52.581 spettatori
4 12 ANNI SCHIAVO € 312.720 – 46.040 spettatori
5 UNA DONNA PER AMICA € 277.481 – 40.720 spettatori
6 TARZAN – 3D € 213.990 – 31.543 spettatori
7 SOTTO UNA BUONA STELLA € 199.940 – 28.725 spettatori
8 LA MOSSA DEL PINGUINO € 114.488 – 16.495 spettatori
9 THE LEGO MOVIE € 103.192 – 15.845 spettatori
10 POMPEI – 3D € 81.793 – 10.355 spettatori

Box Office Italia 7 marzo – Allacciate le Cinture dietro 300: l’Alba di un Impero

Primo anche nella giornata di venerdì. 300: l’Alba di un Impero conferma tutta la propria potenza incassando altri 426.340 euro dopo i 355.534 delle 24 ore precedenti, puntando al raddoppio nelle giornate di oggi e di domani. Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek si è così mantenuto in seconda posizione, crescendo negli incassi pari a 242.876 euro.

Medaglia di bronzo per l’ex primatista La bella e la Bestia, con 169.609 euro, mentre 12 anni Schiavo sfrutta solo parzialmente l’effetto Oscar con 145.093 euro in tasca. Quinta posizione con 117.595 euro per Una donna per Amica, seguito dai 78.904 euro di Sotto una Buona Stella e dai 59.816 euro del non esaltante Tarzan 3D. Chiusura di Top10 con i 44.841 euro de La mossa del Pinguino, i 37.236 euro di Snowpiercer e i 35.863 euro di Pompei.

1 300: L’ALBA DI UN IMPERO € 426.340 55.801
2 ALLACCIATE LE CINTURE € 242.876 38.936
3 LA BELLA E LA BESTIA € 169.609 28.346
4 12 ANNI SCHIAVO € 145.093 24.610
5 UNA DONNA PER AMICA € 117.595 20.054
6 SOTTO UNA BUONA STELLA € 78.904 13.389
7 TARZAN – 3D € 59.816 9.455
8 LA MOSSA DEL PINGUINO € 44.841 6.947
9 SNOWPIERCER € 37.236 6.208
10 POMPEI – 3D € 35.863 5.259

Box Office Italia 6 marzo – 300: l’Alba di un Impero fa subito boom

La partenza razzo, annunciata ed arrivata. 300 l’Alba di un Impero ha subito fatto suo il botteghino italiano, incassando ben 355.534 euro in 24 ore. Un debutto lanciato per un film che punta ai 3 milioni di euro in 4 giorni. Allacciate le Cinture di Ferzan Ozpetek si è così dovuto accontentare di una medaglia d’argento, con 143.191 euro in cassa, mentre La bella e la Bestia è scivolata in 3° posizione dopo 7 giorni di assoluto dominio, con altri 120.021 euro da aggiungere al già ricco bottino.

Chi non decolla nonostante l’Oscar è 12 anni Schiavo, che tiene comunque incassando 97.210 euro, seguito dai 72.140 euro di Una donna per Amica e dai 45.231 euro di Sotto una buona Stella. Esordio in settima posizione per il Tarzan targato Medusa, con 30.679 euro in tasca, mentre La mossa del Pinguino di Amendola non è andato oltre i 27.250 euro. Chiusura di chart con i 28.324 euro di Pompei e i 23.340 euro di Snowpiercer.

1 300: L’ALBA DI UN IMPERO € 355.534 – 46.973 spettatori
2 ALLACCIATE LE CINTURE € 143.191 – 23.797 spettatori
3 LA BELLA E LA BESTIA € 120.021 – 21.401 spettatori
4 12 ANNI SCHIAVO € 97.210 – 17.565 spettatori
5 UNA DONNA PER AMICA € 72.140 – 13.029 spettatori
6 SOTTO UNA BUONA STELLA € 45.231 – 8.198 spettatori
7 TARZAN – 3D € 30.679 – 4.949 spettatori
8 POMPEI – 3D € 28.324 — 4.545 spettatori
9 LA MOSSA DEL PINGUINO € 27.250 – 4.425 spettatori
10 SNOWPIERCER € 23.340 – 4.053 spettatori

Box Office Italia 5 marzo: 12 Anni schiavo dietro La Bella e la Bestia

Chissà se le cose cambieranno a partire da oggi, giorno di nuove uscite. Perché La Bella e la Bestia ha chiuso la sua prima settimana di programmazione senza mai abbandonare la vetta del botteghino. Primo anche ieri, il film Notorious ha rastrellato altri 189.876 euro, superando ancora una volta il recente premio Oscar 12 anni Schiavo, ancora una volta medaglia d’argento a quota 144.697euro. Terza posizione per Giovanni Veronesi e il suo Una donna per Amica, con 113.962 euro, seguito dai 9.313.404 euro di Sotto una Buona stella, riuscito ad incassarne 78.366 nella giornata di ieri.

Quinta piazza con 70.388 euro in tasca per Pompei, con The LEGO Movie fermo ai 53.155 euro e Snowpiercer arrivato ai 50.633 euro, per poi trovare in chiusura di Top10 i 38.984 euro di Saving Mr. Banks, i 34.530 euro di Monuments Men e per finire i 24.851 euro di Smetto quando Voglio. Giornata di new entry quella in arrivo, grazie alle uscite di Un ragionevole dubbio, Tarzan, La mossa del pinguino, Allacciate le cinture e 300 – L’alba di un impero.

1 LA BELLA E LA BESTIA € 189.876 37.260 spettatori
2 12 ANNI SCHIAVO € 144.697 28.859 spettatori
3 UNA DONNA PER AMICA € 113.962 22.471 spettatori
4 SOTTO UNA BUONA STELLA € 78.366 15.915 spettatori
5 POMPEI € 70.388 11.890 spettatori
6 THE LEGO MOVIE € 53.155 9.778 spettatori
7 SNOWPIERCER € 50.633 9.839 spettatori
8 SAVING MR. BANKS € 38.984 7.773 spettatori
9 MONUMENTS MEN € 34.530 6.793 spettatori
10 SMETTO QUANDO VOGLIO € 24.851 4.775 spettatori

Box Office Italia 4 marzo: 12 Anni schiavo dietro La Bella e la Bestia

Non molla. La Bella e la Bestia ha deciso di concludere la sua prima settimana di programmazione italiana in testa al botteghino, senza mai cedere lo scettro. Anche ieri la pellicola Notorious ha guardato tutti dall’alto, con 191.333 euro in cassa e un totale che si avvicina ai 2 milioni e mezzo di euro. Dietro di lei, di nuovo, il Premio Oscar 12 Anni Schiavo. 104.574 euro per il titolo Bim, con Una donna per Amica di Veronesi terzo a quota 95.729 euro.

Quarta posizione e 75.980 euro in tasca per The LEGO Movie, seguito dai 71.260 euro di Pompei e dai 60.529 euro di Sotto una buona stella, sempre più vicino alla soglia dei 10 milioni. Settima piazza per Snowpiercer con 43.096 euro, mentre a chiudere la Top10 ecco arrivare i 27.622 euro di Monuments Men, i 27.536 euro di Saving Mr. Banks e i 22.097 euro di Belle e Sebastien, rientrato in chart per la gioia della Notorious, che di fatto la apre e la chiude.

1 LA BELLA E LA BESTIA € 191.333 37.925
2 12 ANNI SCHIAVO € 104.574 20.474
3 UNA DONNA PER AMICA € 95.729 18.844
4 THE LEGO MOVIE € 75.980 14.036
5 POMPEI € 71.260 11.717
6 SOTTO UNA BUONA STELLA € 60.529 12.241
7 SNOWPIERCER € 43.096 8.179
8 MONUMENTS MEN € 27.622 5.501
9 SAVING MR. BANKS € 27.536 5.464
10 BELLE & SEBASTIEN € 22.097 4.649

Box Office Italia 3 marzo: 12 Anni schiavo dietro La Bella e la Bestia

L’effetto Oscar che inizia da subito a farsi sentire. 12 anni Schiavo è salito per la prima volta in seconda posizione proprio nel giorno in cui ha fatto sua l’ambita statuetta, rastrellando 123.207 euro in 24 ore. Davanti al film di Steve McQueen ancora una volta La bella e la Bestia, primo per il 5° giorno consecutivo con altri 203.817 euro in tasca, mentre Una donna per Amica di Giovanni Veronesi è scivolato in 3° posizione con 104.525 euro.

Quarta piazza per The Lego Movie con 82.136 euro, seguito dai 76.332 euro di Pompei e dai 72.146 euro di Sotto una Buona Stella, con Snowpiercer settimo a quota 49.075 euro. Ottava piazza per Monuments Men con 35.770 euro, seguito dai 29.105 euro di Saving Mr. Banks e dai 23.920 euro di Tutta colpa di Freud. Vedremo se 12 anni Schiavo ‘replicherà’ al trionfo di ieri notte con un box office in crescendo.

1 LA BELLA E LA BESTIA € 203.817 – 37.648 spettatori
2 12 ANNI SCHIAVO € 123.207 – 22.760 spettatori
3 UNA DONNA PER AMICA € 104.525 – 19.339 spettatori
4 THE LEGO MOVIE € 82.136 – 14.603 spettatori
5 POMPEI € 76.332 – 12.021 spettatori
6 SOTTO UNA BUONA STELLA € 72.146 – 13.893 spettatori
7 SNOWPIERCER € 49.075 – 8.779 spettatori
8 MONUMENTS MEN € 35.770 – 6.421 spettatori
9 SAVING MR. BANKS € 29.105 – 5.289 spettatori
10 TUTTA COLPA DI FREUD € 23.920 – 7.323 spettatori

Box Office Italia: La Bella e la Bestia boom – 1.811.555 euro in 4 giorni

Ancora Francia dopo gli ottimi incassi di Belle e Sebastien (quasi 7 milioni). Ancora Notorious Pictures. La Bella e la Bestia ha infatti conquistato la vetta del botteghino italiano con 1.811.555 euro d’incasso in 96 ore, dominando la chart per 4 giorni consecutivi. 268.341 gli spettatori paganti e una media per sala di quasi 5000 euro, per un debutto che ha superato l’esordio di Una donna per Amica, ritorno in sala di Giovanni Veronesi pochi mesi dopo i deludenti risultati ottenuti con L’ultima ruota del carro. 1.453.119 euro in cassa per la commedia Warner, mentre Sotto una buona stella di Carlo Verdone ha raggiunto i 9.095.366 euro d’incasso totale.

In attesa di poter usufruire del recente trionfo agli Oscar, 12 anni Schiavo si è avvicinato con forza ai 2 milioni e mezzo di euro, traguardo invece già superato sia da Pompei che da The Lego Movie, molto, molto deludente sul suolo italiano. Chi ha invece abbattuto la soglia dei 3 milioni di euro è Monuments Men di George Clooney, con Saving Mr. Banks arrivato oltre il milione di euro e Smetto quando voglio ad un passo dai 3 incredibili milioni. Altra new entry di peso, ha sicuramente ‘deluso’ il pazzesco Snowpiercer, incapace di andare oltre i 459.171 euro d’incasso in 4 giorni, con una media per sala di 2.442 euro.

A non funzionare neanche il ritorno in sala della versione karaoke di Frozen, arrivato ad un totale di 19.321.430 euro, mentre Un Boss in Salotto ha raggiunto i 12.288.052 euro e The Wolf of Wall Street gli 11.732.569 euro. Fine settimana ricco anche il prossimo, grazie alle uscite di Un ragionevole dubbio, Tarzan, La mossa del pinguino, Allacciate le cinture e 300 – L’alba di un impero. Chi riuscirà a battere la Bella e la Bestia?

I Video di Cineblog