Catherine Martin nella Storia degli Oscar: mai nessun australiano ne aveva vinti tanti

Moglie di Baz Luhrmann, Catherine Martin è entrata nel guiness dei primati dell’Academy per numero di Oscar vinti.

Se l’acclamato marito Baz Luhrmann ad oggi non ne ha mai vinto uno, lei, Catherine Martin, è addirittura arrivata a quota 4. Parliamo di Premi Oscar, ovviamente, con la costumista nonché scenografa Martin entrata nella storia dell’Australia domenica notte.

Questo perché Catherine ha vinto ben due statuette per Il Grande Gatsby. Una per i costumi, battendo in volata American Hustle e 12 anni Schiavo, ed un’altra per le scenografie, superando così la concorrenza ‘retrò’ di Her. Un doppio trionfo che è andato a replicare quanto già avvenuto nel lontano 2002.

Perché anche 12 anni fa, ma in quel caso grazie a Moulin Rouge!, la Martin tornò in patria con due Premi Oscar, ancora una volta legati a costumi e scenografie. Solo nominata per Romeo + Juliet e Australia, Catherine ha così superato i 3 Premi Oscar vinti dal costumista Orry-Kelly, fino ad oggi primatista australiano e un tempo premiato per Un Americano a Parigi, Les Girls e A qualcuno Piace Caldo.

Stroncato dalla critica ma presto diventato il maggiore successo di pubblico della carriera di Baz Luhrmann, con 351 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, Il Grande Gatsby ha così reso meno amara la nottata del regista australiano, candidato agli Oscar in un’unica occasione, ovvero nel 2002, quando Moulin Rouge! riuscì ad entrare nella cinquina come Miglior Film. Per poi uscire sconfitto e spianare la strada al futuro trionfo di Chicago. Ma per fortuna, in casa Luhrmann, a riempire le mensole di premi ci pensa Catherine Martin.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →