Need for Speed: le recensioni dagli Usa e dall’Italia

Guardiamo insieme le recensioni Americane e un paio di commenti Italiani sul film “Need for Speed”, diretto da Scott Waugh

di carla

Need for Speed, diretto da Scott Waugh ed interpretato da Aaron Paul, Dominic Cooper, Imogen Poots, Scott Mescudi, Rami Malek, Ramon Rodriguez, Harrison Gilbertson, Dakota Johnson, Stevie Ray Dallimore, Michael Keaton, è uscito nei nostri cinema il 13 marzo. Dopo aver letto la nostra recensione, oggi diamo un’occhiata alle critiche Americane e a due commenti Italiani. Su Rotten, mentre scrivo, la percentuale dei pareri positivi è del 24%. Maluccio. Voi l’avete visto? Vi è piaciuto?

James Berardinelli – ReelViews: Questo film è una noia totale. Voto: 1.5 / 4

Marc Bernardin – Hollywood Reporter: Non può un film intitolato “Need For Speed” essere poi così lento.

Richard Roeper – Richard Roeper.com: E’ come guardare qualcuno giocare un videogioco per più di due ore. Voto: 0,5 / 5

Tony Wong – Toronto Star: Need For Speed ??fallisce clamorosamente su così tanti livelli, che quasi si prega di riportare l’iperattivo Nicolas Cage in Drive Angry 2. Quasi. Voto: 0.5 / 4

Tom Long – Detroit News: Onestamente, Aaron Paul, a cosa stavi pensando? Voto: D

Bill Zwecker – Chicago Sun-Times: Questo è un film che si desidera vedere per le corse, e in questo senso non vi deluderà. Voto: 2.5 / 4

Claudia Puig – USA Today: Con decine di incidenti, infortuni e possibili morti causate dai piloti, ciò che risalta di più è il cinico disprezzo della storia per la vita umana. Voto: 1.5 / 4

Joe Morgenstern – Wall Street Journal: “Need For Speed” calpesta la morale.

Jen Chaney – Washington Post: Anche le angolazioni più sbalorditive e scioccanti iniziano ad essere ridondanti dopo che il regista li rivisita per la terza o quarta volta. Voto: 1.5 / 4

Ben Sachs – Chicago Reader: Purtroppo non c’è sensibilità sotto la piacevolezza delle superfici, il film è facile da godere, ma altrettanto facile da dimenticare.

Keith Staskiewicz – Entertainment Weekly: è solo un altro tamponamento nell’incidente di Hollywood di prendere i giochi dal divano e portarli al cinema. Voto: C

Bill Goodykoontz – Arizona Republic: Se vi piace guardare le persone che guidano auto veramente belle e veramente veloci, “Need for Speed” soddisfa quel particolare prurito. Ma non aspettatevi niente di più. Voto: 2/5

Jessica Herndon – Associated Press: Nel complesso, questo mondo sotterraneo appariscente di macchine ed azione è una favola. Voto: 3/4

Anna Smith – Time Out: Il pubblico prettamente interessato alle vetture non sarà deluso, francamente le macchine sono più sexy del cast. Voto: 2/5

film-need-for-speed-screenshot (1)

Jackie K. Cooper – jackiekcooper.com: Un film sciatto che glorifica le persone che mettono a rischio sulle nostre strade e autostrade. Voto: 3/10

David Nusair – Reel Film Reviews: Un forte concorrente per il peggior adattamento di videogiochi di tutti i tempi. Voto: 0,5 / 4

Jim Schembri – 3AW: Cerchiamo di essere onesti, vergognosamente onesti. Ciò che conta qui non è il dramma o i personaggi. Quello che conta sono gli inseguimenti e le gomme che stridono. Voto: 3.5 / 5

Burl Burlingame – Honolulu Star-Advertiser:i giocatori di videogiochi potranno sentire i loro pollici reagire inconsciamente. Voto: 1/4

Annlee Ellingson – L.A. Biz: Veloce e divertente.

Kevin Carr – 7M Pictures: una cilecca colossale senza mezzi termini. Voto: 2/5

Ben Kendrick – ScreenRant: Non è particolarmente intelligente o originale, ma gli appassionati di auto che sono disposti a spegnere il cervello lo troveranno divertente. Voto: 2.5 / 5

Perry Seibert – Guida TV Movie Guide: è un B-movie forte e orgoglioso. Voto: 3/4

Josh Terry – Deseret News, Salt Lake City: Anche se ??riesce a divertire in alcuni dei suoi momenti migliori, il prodotto finale è troppo gonfio e inetto.

Tara Brady – Irish Times: Nulla in “Need for Speed” ha senso: la storia sciocca, i cliché abbondanti. Voto: 2/5

Witney Seibold – Nerdist: Posso dire con certezza che “Need for Speed” ??è forse il miglior film live-action di un videogioco fatto fino ad oggi. Voto: 3/5

Joe Cunningham – Film4: sia come un film da corsa e sia come adattamento da videogioco, è un’occasione persa.

Maurizio Porro – Il corriere della sera: Versione adrenalinica del videogioco che comprende sorpassi in curva, rombi di motore e vendetee tremende vendette (…) Come Fast and Fuious, il film prende la rincorsa con Dominic Cooper e Aaron Paul, ideale per succedere a Paul Walker.

Maurizio Acerbi – il Giornale: Celebrazione della saga omonima, culto per i videogiocatori, senza badare troppo alla forma, ma più alla sostanza. Con i popcorn sembra anche piacevole.

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

I Video di Cineblog