E’ morto Philippe Noiret

A soli 2 giorni dalla morte di Robert Altman, un altro grande del cinema ci lascia: Philippe Noiret. Nato il 1 ottobre del 1930, Noiret ci ha lasciato oggi pomeriggio, dopo una lunga malattia, all’età di 76 anni. Noiret, nato in Francia, è diventato negli anni un “italiano acquisito”, grazie alle sue partecipazioni in capolavori

A soli 2 giorni dalla morte di Robert Altman, un altro grande del cinema ci lascia: Philippe Noiret.

Nato il 1 ottobre del 1930, Noiret ci ha lasciato oggi pomeriggio, dopo una lunga malattia, all’età di 76 anni.

Noiret, nato in Francia, è diventato negli anni un “italiano acquisito”, grazie alle sue partecipazioni in capolavori del nostro cinema.

Il suo primo film “italiano” fu il discusso La grande abbuffata di Marco Ferreri, a cui seguì l’indimenticabile Amici Miei, di Mario Monicelli.

Con Monicelli proseguì il sodalizio in Speriamo che sia Femmina, a cui seguirono La Famiglia di Scola e Nuovo cinema Paradiso di Tornatore, che lo portò alla notte degli Oscar, per quello che finirà per essere un trionfo italiano.

Ennesimo trionfo 4 anni dopo, con Il Postino targato Troisi.

Oggi, dopo 76 anni di vita e 150 film, si è spenta un’altra pagina del cinema Europeo.

Da tutta la redazione di Cineblog un caloroso saluto a Philippe Noiret, attraverso un esilarante sketch tratto da Amici Miei, che potrete trovare su continua!

D’altronde, quale modo migliore per ricordare Noiret, se non attraverso quattro risate?
Arrivederci Philippe.

I Video di Cineblog