Box Office Italia 12 aprile – sabato da un milione di euro per Noah

Pioggia di novità in sala e botteghino rivoluzionato. Aronofski domina la giornata del sabato, benissimo Wes Anderson

Atteso, scontato, e alla fine arrivato. Lo scatto di Noah al botteghino italiano c’è stato ieri, sabato 12 aprile, con 1.007.778 euro incassati in 24 ore. Il totale si avvicina lentamente così ai due milioni, per una domenica che dovrà ‘raddoppiare’ per poter brindare ai 4 milioni in 4 giorni. Con oltre 800 copie tra le mani, 300 delle quali in 3D, è il minimo che ci si possa attendere. Sempre secondo e più che soddisfatto il meraviglioso The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, che ha messo in cassa altri 281.147 euro, seguito dai 239.139 euro di Captain America 2.

Medaglia di legno per i Vanzina e Un matrimonio da Favola, tutt’altro che straordinario con i suoi 232.387 euro in cassa, seguito dai 195.458 euro di Divergent e dai 162.021 euro del sorprendente Oculus. Chiusura di chart con i 160.371 euro di Storia di una Ladra di Libri, i 54.704 euro di Nymphomaniac – Volume 1, i 53.659 euro di Ti ricordi di Me? e i 50.110 euro di Mr. Peabody e Sherman. Domani mattina, come al solito, il resoconto finale del weekend tricolore.

1 NOAH € 1.007.778 – 134.399 spettatori
2 GRAND BUDAPEST HOTEL € 281.147 – 41.645 spettatori
3 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 239.139 – 33.258 spettatori
4 UN MATRIMONIO DA FAVOLA € 232.387 – 34.481 spettatori
5 DIVERGENT € 195.458 – 27.726 spettatori
6 OCULUS – IL RIFLESSO DEL MALE € 162.021 – 22.155 spettatori
7 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 160.371 – 23.869 spettatori
8 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 54.704 – 7.806 spettatori
9 TI RICORDI DI ME? € 53.659 – 7.909 spettatori
10 MR. PEABODY E SHERMAN € 50.110 – 7.836 spettatori

Box Office Italia 11 aprile – Noah sempre primo ma non decolla

Inutile girarci attorno. Avendo più di 800 copie a disposizione, e con 300 di queste in 3D, Noah sta ‘deludendo’ le attese del botteghino italiano. Almeno fino ad oggi. Dopo i 233.630 euro di giovedì sono infatti arrivati i 388.655 euro di venerdì, per un totale che ha al momento superato i 600.000 euro. Non il ‘botto’ che era lecito attendersi, in attesa degli incassi di oggi e domani che saranno sicuramente più ricchi. Ma a tal punto da frantumare quel muro dei 4 milioni in 4 giorni che sembravano oggettivamente la soglia minima per ‘promuovere’ questo debutto? Staremo a vedere. Nel dubbio, e con ‘solo’ 200 copie in tasca, The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson ha incassato altri 111.189 euro, superando ancora una volta i 103.611 euro di Captain America 2.

Chi è salito in quarta posizione è Un matrimonio da Favola dei Vanzina, con 77.489 euro in 24 ore, seguito dai 73.344 euro del deludente Divergent e i 65.592 euro di Oculus, horror m2 pictures. Settima piazza con 60.256 euro per Storia di una ladra di Libri, mentre a chiudere la chart ecco arrivare i 34.206 euro di Nymphomaniac – Volume 1, i 29.777 euro di Ti ricordi di Me? e per finire gli 11.222 euro di Mr. Peabody e Sherman.

1 NOAH € 388.655 – 56.828 spettatori
2 GRAND BUDAPEST HOTEL € 111.189 – 18.132 spettatori
3 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 103.611 – 17.548 spettatori
4 UN MATRIMONIO DA FAVOLA € 77.489 – 13.014 spettatori
5 DIVERGENT € 73.344 – 12.897 spettatori
6 OCULUS – IL RIFLESSO DEL MALE € 65.592 – 9.841 spettatori
7 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 60.256 – 10.700 spettatori
8 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 34.206 – 5.508 spettatori
9 TI RICORDI DI ME? € 29.777 – 5.827 spettatori
10 MR. PEABODY E SHERMAN € 11.222 – 2.189 spettatori

Box Office Italia 11 aprile – Noah parte a razzo – bene The Grand Budapest Hotel

Più di 800 copie. Noah ha letteralmente invaso i cinema d’Italia, puntando ad un primo weekend d’esordio da urlo. Ebbene il film di Aronofski ha esordito incassando 233.630 euro in 24 ore, con 34.297 spettatori paganti. Il traguardo ‘minimo’ del fine settimana sono i 4 milioni di euro, viste le sale a disposizione. Vedremo se Russell Crowe riuscirà nell’impresa. Seconda piazza per il meraviglioso The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, uscito in 200 sale e riuscito ad incassare 57.281 euro, battendo così anche Captain America 2, scivolato in terza posizione dopo 2 settimane di totale dominio con 53.486 euro in tasca.

Medaglia di legno per l’interessantissimo Oculus, horror M2Pictures che si è subito portato a casa 42.827 euro, mentre Un Matrimonio da Favola dei Vanzina ha abbondantemente deluso, con quasi 400 copie in tasca e solo 41.461 euro in cassa. Crollo in sesta posizione per Divergent, con 39.100 euro, seguito dai 35.363 euro di Storia di una ladra di libri, i 24.732 euro di Nymphomaniac, i 18.358 euro del Coriolanus teatrale firmato Nexo Digital e i 15.736 euro di Ti ricordi di Me?

1 NOAH € 233.630 – 34.297 spettatori
2 GRAND BUDAPEST HOTEL € 57.281 – 9.636 spettatori
3 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 53.486 – 9.364 spettatori
4 OCULUS – IL RIFLESSO DEL MALE € 42.827 – 6.532 spettatori
5 UN MATRIMONIO DA FAVOLA € 41.461 – 7.200 spettatori
6 DIVERGENT € 39.100 – 7.074 spettatori
7 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 35.363 – 6.574 spettatori
8 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 24.732 – 4.112 spettatori
9 CORIOLANUS – NATIONAL THEATRE € 18.358 – 1.794 spettatori
10 TI RICORDI DI ME? € 15.736 – 3.152 spettatori

Box Office Italia 9 aprile – Captain America 2 inaffondabile – arriva Noah

Due settimane piene. Captain America 2 ha ‘chiuso’ il suo ciclo di dominio al botteghino tricolore incassando altri 112.317 euro nella giornata di ieri, finendo così davanti ad un Storia di una Ladra di Libri di nuovo secondo grazie agli 81.825 euro raccolti. Il titolo Fox ha infatti superato lo zoppicante Divergent, per la prima volta terzo con 81.450 euro. Male la pellicola Eagle, rispetto ad aspettative e numero di copie a disposizione. Chi resiste in quarta posizione e Pulp Fiction, tornato in sala per festeggiare i 20 anni e in grado di non smuoversi dal medesimo incasso per 3 giorni. 49.382 euro lunedì, 49.822 martedì ed altri 48.088 euro ieri, mercoledì. Sbalorditivo.

Sono invece 45.497 gli euro incassati da Nymphomaniac – Volume 1, con Ti ricordi di Me? a quota 44.605 euro. Chiusura di Top10 assai povera con i 24.128 euro di Amici come Noi, i 21.529 euro di Quando c’era Berlinguer, i 15.409 euro di Yves Saint Laurent e i 13.230 euro di Mr. Peabody e Sherman. Giornata di new entry quella di oggi, grazie agli arrivi di Mister Morgan, Oculus, Nessuno mi pettina bene come il vento, Un matrimonio da favola dei Vanzina, lo splendido Grand Budapest Hotel targato Wes Anderson e il tanto atteso Noah di Darren Aronofsky.

1 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 112.317 – 20.847 spettatori
2 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 81.825 – 16.711 spettatori
3 DIVERGENT € 81.450 – 16.526 spettatori
4 PULP FICTION – EVENTO 20 ANNI € 48.088 – 4.928 spettatori
5 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 45.497 – 8.800 spettatori
6 TI RICORDI DI ME? € 44.605 – 9.443 spettatori
7 AMICI COME NOI € 24.128 – 5.110 spettatori
8 QUANDO C’ERA BERLINGUER € 21.529 – 4.388 spettatori
9 YVES SAINT LAURENT € 15.409 – 3.315 spettatori
10 MR. PEABODY E SHERMAN € 13.230 – 2.732 spettatori

Box Office Italia 8 aprile – Captain America 2 non molla – ritorna Pulp Fiction

Una classifica ‘copia/incolla’, da giorni. Perché il botteghino tricolore ha deciso di non mutare, confermando per il 14esimo giorno consecutivo Captain America 2 davanti a tutti. Anche se con incassi minimi. Sono infatti bastati 99.401 euro alla pellicola Marvel per guardare tutti dall’alto, a partire dal non esaltante Divergent, sempre secondo e ieri arrivato ai 79.421 euro raccolti in 24 ore. Terza piazza con 67.446 euro per Storia di una ladra di Libri, con la riedizione di Pulp Fiction per festeggiarne i 20 anni nuovamente quarta, a quota 49.822 euro.

Quinta posizione con 40.496 euro per Ti ricordi di me? della 01, seguito dai 39.170 euro di Nymphomaniac – Volume 1, i 36.519 euro di 300: l’Alba di un Impero e i 21.848 euro de La grande stagione Live 2013-2014, evento Microcinema. Chiusura di Top10 con i 17.655 euro di Amici come Noi e i 17.369 euro di Quando c’era Berlinguer.

1 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 99.401 – 18.102 spettatori
2 DIVERGENT € 79.421 – 15.716 spettatori
3 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 67.446 – 13.894 spettatori
4 PULP FICTION – EVENTO 20 ANNI € 49.822 – 5.196 spettatori
5 TI RICORDI DI ME? € 40.496 – 8.677 spettatori
6 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 39.170 – 7.169 spettatori
7 300: L’ALBA DI UN IMPERO € 36.519 – 10.983 spettatori
8 LA GRANDE STAGIONE LIVE 2013-2014 € 21.848 – 1.973 spettatori
9 AMICI COME NOI € 17.655 – 3.723 spettatori
10 QUANDO C’ERA BERLINGUER € 17.369 – 3.330 spettatori

Box Office Italia 7 aprile – Captain America 2 non molla – ritorna Pulp Fiction

E sono 13. Tredicesimo giorno in testa al botteghino italiano per Captain America 2, ancora ‘tronista’ grazie agli 89.082 incassati nella giornata di ieri. Nuovamente sconfitto Divergent, fermo ai 67.760 euro, con Storia di una Ladra di Libri abbonato al terzo posto a quota 52.971 euro. Piacevole new entry in quarta posizione, ovvero Pulp Fiction. Di nuovo in sala per festeggiare i 20 anni, il capolavoro di Quentin Tarantino si è portato a casa 49.382 euro, con 5.358 spettatori paganti corsi a (ri)vederlo come se fosse una prima volta.

A seguire Nymphomaniac – Volume 1 di Lars Von Trier, con 30.654 euro in cassa, di nuovo davanti al deludente Ti ricordi di me? della 01, ieri fermatosi ai 26.741 euro. In settima posizione ritorno a sorpresa in Top10 per La bella e la Bestia, con 16.077 euro, seguito dai 16.024 euro di Amici come Noi, i 13.074 euro di Quando c’era Berlinguer e i 9.573 euro di Mr. Peabody e Sherman.

1 CAPTAIN AMERICA – THE WINTER SOLDIER € 89.082 – 16.049 spettatori
2 DIVERGENT € 67.760 – 12.726 spettatori
3 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI € 52.971 – 10.565 spettatori
4 PULP FICTION – EVENTO 20 ANNI € 49.382 – 5.358 spettatori
5 NYMPHOMANIAC – VOLUME 1 € 30.654 – 5.540 spettatori
6 TI RICORDI DI ME? € 26.741 – 5.352 spettatori
7 LA BELLA E LA BESTIA € 16.077 – 4.533 spettatori
8 AMICI COME NOI € 16.024 – 3.263 spettatori
9 QUANDO C’ERA BERLINGUER € 13.074 – 2.433 spettatori
10 MR. PEABODY E SHERMAN € 9.573 – 1.903 spettatori

Box Office Italia – Captain America 2 batte Divergent

Ancora primo, e in recupero nelle giornate di sabato e domenica. Segno di un più che probabile passaparola positivo. Captain America – The Winter Soldier continua a dominare il botteghino tricolore, con un totale che ha raggiunto i 5 milioni di euro. Dovrebbero cadere i 6.230.000 euro de Il Primo Vendicatore, mentre non è detto che il sorpasso avvenga anche nei confronti di Thor 2, arrivato agli 8.222.000 a fine 2013. Grande sconfitto del fine settimana, è evidente, Divergent. Le oltre 500 copie della Eagle non sono riuscite nell’impresa di lanciare la pellicola di Neil Burger, tanto da rastrellare ‘appena’ 1.042.954 euro in 4 giorni, con 155.287 ticket staccati. Siamo più o meno in linea con il debutto di Hunger Games, nel 2012 fermatosi a quota 989.000 euro, per poi esplodere con il sequel schizzando oltre i 4 milioni. La speranza per la Eagle è che Divergent 2 possa seguirne le orme.

Terza piazza ed ottima tenuta per Storia di una ladra di libri, che ha agguantato la soglia dei 2 milioni, mentre Ti ricordi di Me?, commedia 01 uscita in circa 300 copie, ha decisamente deluso le attese. Solo 459.940 euro per il film di Ravello, ovvero poco più dei 333.876 euro incassati da Nymphomaniac – Volume 1. Peccato che la pellicola di Lars Von Trier sia uscita con la metà delle copie, circa 140, mettendo a segno un’accettabile media per sala. Più che raddoppiati i 139.000 euro all’esordio di Melancholia, così come i 123.000 euro di Antichrist e i 189.000 euro de Il Grande Capo. Era dai tempi di Dogville, 2003, che un film di Von Trier non incassava tanto. Complimenti alla Good Films che ci ha creduto.

Chi si avvicina alla soglia dei 3 milioni di euro sono le Iene Pio e Amedeo di Amici come noi e il cartoon Mr. Peabody e Sherman, mentre Quando c’era Berlinguer di Walter Veltroni arriva a sfiorare i 600.000 euro, confermandosi a dir poco sorprendente, in quanto documentario. Poco più di un milione in tasca, infine, per Non buttiamoci giù, con Lei – Her arrivato ad un niente dai 2 milioni. Fine settimana ricchissimo il prossimo, grazie alle uscite di Mister Morgan, Oculus, Nessuno mi pettina bene come il vento, Un matrimonio da favola dei Vanzina, lo splendido Grand Budapest Hotel targato Wes Anderson e il tanto atteso Noah di Darren Aronofsky. Chi detronizzerà Captain America?

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →