• Film

Corti da Horror: Cineblog vi propone splatter in stop motion e fumettosi vampiri

Cineblog vi propone un’orgia splatter di plastilina e il cortometraggio horror più breve e geniale di sempre.

Dopo avervi proposto un paio di corti da brivido, stavolta viriamo verso la parodia e l’animazione, la tematica è sempre horror con figure iconiche com lo zombie e il vampiro, ma in questo due nuovi corti l’ironia regna sovrana.

Nel primo corto, che trovate in apertura di post, un disegnatore mette in scena un’idea tanto geniale quanto semplice e lo fa nientemeno che in 4 secondi netti (un vero record!).

Nella clip assistiamo al risveglio e immediato “trapasso” di un fumettoso “Conte Draculino” il cui cuore, come detta il manuale del perfetto ammazzavampiri, deve essere trafitto da un paletto di legno e in questo caso il disegnatore usa ciò che si trova sottomano, con un risultato tanto sorprendente quanto spassoso.

Il secondo corto, che trovate a seguire, sfrutta il formato stop-motion e un’orgia di splatter di plastilina, un folle omaggio che il realizzatore Trent Shy ha dedicato a due sue passioni: il cinema grindhouse e l’era del VHS.

Se il primo era a dir poco geniale questo secondo corto, dal titolo “Master Zombie Claymation”, è un gioiellino che ha in sé tutta l’anarchia dello splatter anni ’80 e in particolare l’utilizzo di colori, fluidi e trasformazioni ci ha riportato alla mente Horror in Bowery Street aka Street Trash, la commedia horror anni ’80 di Jim Muro di cui potete visionare una clip a seguire e che naturalmente consigliamo solo ed esclusivamente ai patiti del genere (lettore avvisato…)

ATTENZIONE LA CLIP A SEGUIRE CONTIENE IMMAGINI DI VIOLENZA ESPLICITA INDIRIZZATE AD UN PUBBLICO ADULTO

I Video di Cineblog