Film 2015-2016: Caleb Landry Jones in Stonewall - Channing Tatum vuole essere Gambit

Si arricchisce il cast di Stonewall, film a tematica gay diretto da Roland Emmerich, con Channing Tatum che vuole essere Gambit

- Stonewall: da X-Men First Class a Stonewall, film a tematica gay di Roland Emmerich. Caleb Landry Jones sarebbe infatti in trattative per unirsi alla pellicola, che ha già imbarcato un nome di peso come Jeremy Irvine, lanciato da Steven Spielberg con War Horse. Il film ruoterà attorno ai celebri moti che nel 1969 scossero San Francisco, portando alla nascita del movimento glbt d'America e al primo storico gay pride. Jones dovrebbe andare ad interpretare un'eccentrica marchetta omosessuale che fa amicizia con il protagonista Irvine, per poi prendere attivamente parte ai disordini. Riprese imminenti.

- The Finest Hours: nuovo film in arrivo per Chris Pine, a detta dell'Hollywood Reporter in trattative per unirsi al cast di The Finest Hours, titolo Disney diretto da Craig Gillespie. Tratto da una storia vera, il film racconterà la missione di salvataggio compiuta dalla Guardia Costiera nel 1952 per recuperare 84 uomini intrappolati in una tormenta.

2014 MTV Movie Awards - Press Room

- Men Who Kill: lanciato, lanciatissimo. Tutti vogliono Michael B. Jordan in quel di Hollywood, con il giovane attore esploso grazie a Chronicle imbarcato dalla Fox per Men Who Kill, action scritto da T.J. Fixman di cui si sa poco o nulla, se non che dovrebbe essere una sorta di nuovo 'Bad Boys', con complotti CIA all'orizzonte. Per Jordan sarà il primo ruolo 'fisico' della propria carriera, sempre più legata alla Fox, con cui a breve girerà anche I Fantastici Quattro, in quanto nuova Torcia Umana.

- X-Men: Apocalypse/Gambit - se ne parla da tempo ma la confessione diretta dell'interessato ha ovviamente fatto rumore. Channing Tatum ha infatti spalancato la porta ad una sua prima esperienza supereroistica nei panni di Gambit. "Ho avuto un incontro con Lauren Shuler Donner. Mi piacerebbe davvero ottenere la parte. Gambit è il solo X-Man che ho sempre amato. Mi piacciono tutti, sono personaggi fantastici, ma provenendo dal Sud - mio padre viene dalla Louisiana, io sono dell'Alabama - mi sento legato a lui. E' dolce, a suo modo. E' l'X-Man meno X-Man tra gli X-Men. Insieme a Wolverine, è un antieroe. E' un ladro, ha superato la linea di confine tra bene e male. Ama le donne, il fumo e l'alcool, ma ha una sua morale. Spero di riuscire a interpretarlo. Questa è una strana industria, ma se le stelle mi saranno vicine farò di tutto. Sto già lavorando sull'accento. Per adesso è folle". Insomma, un coming out in piena regola che difficilmente potrà passare inosservato, tanto per uno spin-off quanto per una ricomparsa nell'annunciato X-Men: Apocalypse, in sala nel 2016. Ad interpretarlo per la prima ed ultima volta, nel 2009, Taylor Kitsch in X-Men le origini - Wolverine.

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail