Mortdecai: video interviste in italiano a cast e regista

Mortdecai: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia d'azione con Johnny Depp nei cinema italiani dal 19 febbraio 2015.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Esce oggi nei cinema italiani Mortdecai, la commedia con protagonista Johnny Depp nei panni di elegante e truffaldino mercante d'arte a caccia di un dipinto che si dice celi l'ubicazione di una montagna di oro nazista.

Oggi vi proponimo tre nuove clip con interviste al egista del film David Koepp e agli attori Gwyneth Paltrow e Jeff Goldblum con quest'ultimo che ci parla del collega Johnny Depp.

A seguire trovate una piccola guida in 10 punti sul personaggio di Johnny Depp.

10 CURIOSITA' SU MORTDECAI

Elegante, aristocratico, amante del lusso e colto, o furbo, truffatore e affabulatore?

Chi si nasconde dietro quel baffo, icona e simbolo del protagonista interpretato da Johnny Depp? Una maschera, una caricatura in grado di affascinare chi gli sta intorno al centro dell’action-comedy che arriverà nelle sale italiane con Adler Entertainment da giovedì 19 febbraio.

Ispirato al ricco mercante d’arte creato dalla penna di Kyril Bonfiglioli – il libro omonimo disponibile nelle librerie con Edizioni Piemme – il personaggio di Charlie Mortdecai muove le fila della pellicola, al confine tra commedia e spy story, determinando le relazioni e i rapporti tra tutti i personaggi e gareggiando per il ritrovamento di un famoso quadro. Patinato, di altri tempi, raffinato. Ecco un’anteprima del mondo di Mortdecai, prima di conoscerlo sul grande schermo.

AMORE: Dopo quello nei confronti di se stesso, il più forte in assoluto è quello per Johanna, la sua bellissima moglie, per cui farebbe di tutto, salvo radersi i suoi eccezionali baffi.

FEDELTA’: Assoluta per la sua dolce metà. Pur mettendosi d’impegno con la ninfomane tutto pepe Georgina Krampf, Charlie Mortdecai non riuscirà mai a tradirla.

BAFFI: tra i personaggi principali del film. E’ curato, un punto focale, fonte di litigio con la moglie e di rivalità con altri personaggi.

AMICIZIA: Nessuna, in realtà. Quella di Martland, dai tempi del college, non è stata mai una vera amicizia. E’ l’unico che riesce a scatenare le insicurezze di Charlie e le gelosie per sua moglie.

QUADRI: Un capolavoro di Goya senza prezzo, il suo preferito. Con un codice segreto in grado di svelare tesori sepolti e inauditi. Creato ad hoc da Sally Dray, pittrice straordinaria

HUMOR: Tutto, completamente, inglese. Raffinato e d’elite, molto poco American …

OUTFIT: eccentrico ma aristocratico, ispirato ai film di Hitchcock e della Pantera Rosa. Un catalogo ambulante, impeccabile sempre. Meravigliosi dettagli colorati, cravatte di seta, calze in pendant con tutto il resto, panciotto, bretelle e scarpe, rigorosamente, Church’s.

MORTDECAI MANOR: sterminato vialetto d’ingresso, immenso portone, sontuose scale, interni e arredamento vittoriano. Una casetta qualunque, immersa in giardini all’italiana, curati fino all’ultima foglia.

AUTO: Rolls Royce. Basta dire questo

DANDY: “Ostentazione di eleganza dei modi e del vestire, caratterizzato da forme di individualismo e di ironico distacco dalla realtà” è la definizione che meglio rappresenta Mortdecai…

Intervista a Gwyneth Paltrow:

Intervista - Jeff Goldblum parla di Johnny Depp:

Mortdecai: nuovo trailer italiano della commedia con Johnny Depp

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dopo il debutto in patria il prossimo 19 febbraio Johnny Depp arriva nei cinema italiani con l'action-comedy Mortdecai.

Gestire un branco di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, una moglie dalle gambe chilometriche ed un terrorista internazionale non sarà cosa facile. Ma Charlie Mortdecai ci riuscirà. In giro per il mondo, armato solo del suo fascino e della sua bellezza, Charlie intraprenderà una corsa contro il tempo per riuscire a recuperare un dipinto rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti.

Mortdecai

è diretto da David Koepp e include nel cast Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Olivia Munn, Jeff Goldblum e Paul Bettany.

Ispirata al libro “Don’t point that thing at me”, scritto da Kyril Bonfiglioli primo capitolo di una trilogia, la commedia dà vita al carismatico e ricco mercante d'arte, che non disdegna né il crimine né litri e litri di brandy. La serie di libri di Mortdecai è pubblicata anche in Italia da Edizioni Piemme (QUI potete leggere il primo capitolo del libro).

Note di produzione - Joel Harlow, gestore del baffo

“Il baffo è uno dei personaggi principali del film”, spiega il make-up designer Premio Oscar Joel Harlow, make-up artist personale di Johnny Depp dai tempi della loro prima collaborazione, per La maledizione della prima luna. “Aveva la sua roulotte personale e viaggiava con un entourage”.

Il curatissimo baffo è uno degli elementi essenziali del look da eccentrico aristocratico inglese di Charlie Mortdecai. È stato ispirato da The Great Mortdecai Moustache Mystery, il quarto libro della serie, completato da Craig Brown dopo la morte di Bonfiglioli e pubblicato postumo. “I baffi di Mortdecai rappresentano un punto focale del film”, racconta Harlow. “Sono fonte di litigi tra lui e la moglie. Mortdecai ne va molto fiero, ma suscitano accesissime rivalità con altri personaggi”.

Scegliere tra una varietà sconfinata di stili, dal baffo a manubrio ai baffi sottilissimi, non è stato facile, ma Harlow e Depp hanno puntato su un look che si addice perfettamente a Charlie Mortdecai. “I baffi di Mortdecai ricordano quelli di Hercule Poirot, più spessi al centro e arricciati ai lati. Sono molto curati e acconciati per donare un’aria caratteristica al personaggio. Charlie è molto raffinato; per questo non avrei potuto immaginarlo con nessun altro tipo di baffi”.

Depp aveva le idee molto chiare sui baffi. “Johnny fece uno schizzo dei baffi che aveva in mente su un tovagliolo”, ricorda Harlow. “Lo portai dalla mia collaboratrice che si occupa di pensare alle acconciature, che realizzò tre versioni diverse dei baffi pensati da Johnny, in tre colori differenti. Optammo per la versione bionda, che si accordava con la nuance di capelli da lui scelta”.

Una volta selezionati il colore e lo stile, Harlow fece produrre circa 30 versioni dei baffi, con differenze minime. “Alcune versioni sono per le scene d’azione, perché in un film come questo i baffi possono rompersi o consumarsi”, spiega il make-up designer. Mortdecai li pettina spesso, il che porta i peli dei baffi a sfibrarsi e a cadere. Nel film, Charlie viene anche preso a pugni un paio di volte, per cui ne abbiamo realizzato una versione sporca di sangue, anche nella parte che deve aderire alla pelle”.

Il delicato processo di applicazione e mantenimento dei baffi di Mortdecai cominciava la mattina presto, quando Harlow applicava diverse mani di adesivo opaco. Durante il giorno, ritoccava la colla alle estremità. Durante la produzione, furono consumati almeno uno o due baffi alla settimana.

“Se il personaggio di Depp non avesse i baffi, non sarebbe Charlie Mortdecai”, afferma Harlow. “Sono parte integrante di Charlie, e il modo in cui Johnny li sfrutta per ottenere effetti comici è fantastico”. A Depp piaceva anche l’idea di avere lo spazio tra i denti, per cui Harlow fece produrre una dentiera che rispettasse queste caratteristiche. “David Koepp temeva che rendessero il personaggio troppo caricaturale. Per questo motivo, decidemmo di dipingere la fessura”.

La straordinaria abilità di Depp di trasformarsi in maniera camaleontica convinse qualcuno sul set del fatto che l’attore indossasse delle protesi facciali, ma Harlow smentisce. “L’aggiunta dei baffi cambia talmente il suo aspetto da non rendere necessari altri accorgimenti”

Mortdecai: primo trailer italiano del film con Johnny Depp

Aggiornamenti di Pietro Ferraro

Finalmente disponibile un primo trailer italiano di Mortdecai, l'action-comedy che arriverà nelle sale italiane con Adler Entertainment il prossimo 19 febbraio.

Gestire un branco di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, una moglie dalle gambe chilometriche ed un terrorista internazionale non sarà cosa facile. Ma Charlie Mortdecai ci riuscirà. In giro per il mondo, armato solo del suo fascino e della sua bellezza, Charlie intraprenderà una corsa contro il tempo per riuscire a recuperare un dipinto rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti.

Diretto da David Koepp, Mortdecai vede protagonista Johnny Depp nel ruolo brillante e carismatico di un ricco mercante d’arte, il Signor Charlie Mortdecai. Innamorato della sua incantevole moglie, interpretata da Gwyneth Paltrow, ma anche del lusso più sfrenato, del brandy e dei suoi baffi, Charlie Mortdecai non si fermerà davanti a nulla pur di ottenere quello che vuole. A completare un cast d’eccezione troviamo Ewan McGregor, Olivia Munn, Jeff Goldblum e Paul Bettany.

Mortdecai si ispira al libro “Don’t point that thing at me” di Kyril Bonfiglioli, primo volume di una trilogia pubblicata da Edizioni Piemme, in uscita in Italia dal 10 febbraio con il titolo "Mortdecai".

Mortdecai: nuovo trailer internazionale e sottotitolato in italiano del film con Johnny Depp

Aggiornamento di Pietro Ferraro

L'acclamato attore inglese Stephen Fry è voce narrante in un nuovo trailer internazionale di Mortdecai, clip realizzata per il mercato britannico che vi proponiamo insieme al primo trailer nella versione sottotitolata in italiano

Johnny Depp torna protagonista nei panni di un altro personaggio sul filo della parodia, il suo Charlie Mortdecai è un "disinvolto" mercante d'arte part-time incredibilmente raffinato che ha il tipico fascino da canaglia che conquista le donne e intriga gli uomini.

Mortdecai intraprende una gara per recuperare un dipinto rubato che si vocifera contenga il codice di un conto bancario perduto pieno di oro nazista. Per mettere le mani sul dipinto e il suo prezioso e celato contenuto Mortdecai dovrà vedersela con alcuni russi per nulla accomodanti, l'MI5 britannico, la sua bella moglie e un terrorista internazionale.

Il cast del film include anche Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Paul Bettany, Olivia Munn, Aubrey Plaza, Oliver Platt e Jeff Goldblum.

Trailer internazionale:

Mortdecai: nuovo trailer e poster del film con Johnny Depp

Aggiornamento di Pietro Ferraro

La corsa per recuperare un dipinto rubato nel secondo trailer di Mortdecai, la nuova comedy con protagonista Johnny Depp.

Destreggiandosi tra russi furiosi, l'MI5 britannico, la sua bella moglie e un terrorista internazionale, il disinvolto mercante d'arte e canaglia part-time Charlie Mortdecai (Johnny Depp) deve attraversare il mondo armato solo del suo particolare fascino per partecipare ad una gara per recuperare un dipinto rubato che si dice contenga il codice di un conto bancario perduto colmo di oro nazista.

A seguire trvate anche una nuova locandina ufficiale dle film diretto da David Koepp e co-interpretato da Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Olivia Munn, Paul Bettany, Aubrey Plaza, Jeff Goldblum e Oliver Platt.

Mortdecai: nuovo poster del film con Johnny Depp

Mortdecai: il trailer e 4 character poster del film con Johnny Depp

La Lionsgate ha appena rilasciato quattro divertenti character poster del film Mortdecai dedicati ai quattro personaggi principali: Johnny Depp, Olivia Munn, Ewan McGregor e Gwyneth Paltrow. Ogni locandina ha qualcosa in comune: i baffi e l'hashtag #ilBaffoèilNuovoChic. Il film di David Koepp sarà nelle nostre sale nel 2015. Qui sopra potete vedere il trailer.

- Johnny Depp è Mortdecai
- Gwyneth Paltrow è la Signora Mortdecai
- Oliva Munn non è la Signora Mortdecai
- Ewan McGregor vorrebbe essere Mortdecai

Mortdecai - Ewan McGregor
Mortdecai - Olivia Munn
Mortdecai - Gwyneth Paltrow
Mortdecai  - Johnny Depp

Screenshot - 13_10_2014 , 15_37_33

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Post del 13 agosto 2014. I fan di Johnny Depp in attesa di una nuova avventura di Jack Sparrow potranno godersi il loro attore preferito in un ruolo nuovo di zecca grazie al film Mortdecai, un'eccentrica action-comedy con digressioni da heist-movie.

Johnny Depp interpreta il Charlie Mortdecai del titolo, un mercante d'arte e ladro che cerca di recuperare un dipinto rubato che contiene anche il codice di un conto bancario segreto colmo di oro nazista.

Triler pieno di brio per un altro ruolo eccentrico e ironico per Deep che Pirati dei Caraibi a parte ha inanellato una serie di flop considerevoli (Dark Shadows, The Lone Ranger, Transcendence) sarà Mortdecai il film della rivalsa?

Ewan McGregor, Gwyneth Paltrow, Aubrey Plaza, Jeff Goldblum, Oliver Platt, Olivia Munn e Paul Bettany sono nel cast di questo adattamento del romanzo di Kyril Bonfiglioli diretto dal regista David Koepp (Ghost Town), che torna a dirigere Depp dopo il thriller Secret Window.

Destreggiandosi tra russi arrabbiati, un agente britannico dell'MI5, sua moglie dalle gambe incredibilmente lunghe e un terrorista internazionale, il disinvolto mercante d'arte e canaglia part-time Charlie Mortdecai (Depp) deve attraversare il mondo armato solo con la sua bellezza e il suo fascino particolare in una gara per recuperare un dipinto rubato che si dice contenga il codice di un conto bancario perduto pieno di oro nazista.

Mortdecai con Johnny Depp uscirà il 23 Gennaio del 2015

C'è stato un tempo il cui solo nome di Johnny Depp richiamava camionate di spettatori in sala. Quel tempo, e sono i dati dei suoi ultimi film a parlare, è ormai finito. Il divo dei Pirati dei Caraibi è andato incontro a quattro clamorosi scivoloni nel giro di due anni. Prima il disastro The Rum Diary (24 milioni di dollari incassati in tutto il mondo dopo esserne costati 45); poi il deludente Dark Shadows (245 milioni dopo esserne costati 150); il disastroso The Lone Ranger (260 milioni dopo esserne costati 215); ed infine il recente flop Transcendence, con meno di 13 milioni al debutto americano dopo esserne costati 100.

Una carrellata infinita di delusioni, tanto da tremare dinanzi all'annuncio Lionsgate del giorno. Perché Mortdecai di David Koepp, primo ipotetico capitolo di una lunga serie, uscirà al cinema nel 2015, ovvero tra meno di un anno. Riprese già iniziate per la pellicola, che vedrà Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Paul Bettany, Olivia Munn, Oliver Platt, Aubrey Plaza e Jeff Goldblum al fianco di Depp.

johnny-depp

Mortdecai andrà così a scontrarsi con il thriller Run All Night di Jaume Collett-Sera e con il fantasy Seventh Son di Sergei Bodrov, interpretato da Jeff Bridges. Adattamento cinematografico di “The Great Mortdecai Moustache Mystery”, romanzo di Kyril Bonfiglioli, mercante d’arte come il suo più famoso personaggio, Charlie Mortdecai è, come lui ama definirsi, «un simpatico, ricco e vigliacco mercante d’arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine». Capace di scolarsi di primo mattino una quantità tale di brandy da dover essere amorevolmente aiutato a piegare le dita attorno al bicchiere, tra i pochi uomini in grado di entrare da Jule in Jermyn Street, a Londra, di ordinare un whisky di segale irlandese e, dopo un semplice gesto al pianista, di…

La trama ruoterà attorno al furto di un quadro contenente il codice di un conto bancario milionario in arrivo da epoca nazista, con Depp chiamato al complicato recupero, tra russi furibondi e MI5 britannico particolarmente interessato alla vicenda.

Fonte: Comingsoon.net

Mortdecai primo trailer del film con Johnny Depp

  • shares
  • Mail