Film orientali 2014-15, novità: Takashi Miike gira “Yakuza Apocalypse” e annunciati il remake di “Once a Thief” e il sequel “Initial D 2”

Takashi Miike gira il vampire-movie “Yakuza Apocalypse”, Terence Chang vuol realizzare un remake di “Once a Thief” di John Woo e Jay Chou torna per il sequel “Initial D 2”.

L’eclettico e prolifico regista giapponese Takashi Miike dopo la ghost story “Over Your Dead Body” si cimenta ancora con il genere horror puntando ad un film che stavolta miscela Yakuza e vampiri, un po’ come fece a suo tempo, in versione comedy, il regista John Landis con Amore all’ultimo morso.

Il sito ScreenDaily riferisce che Miike ha iniziato le riprese di Yakuza Apocalypse: The Great War of the Underworld prodotto dalla giapponese Nikkatsu Corporation.

Yakuza Apocalypse vede protagonista Hayato Ichihara nei panni di “Kagayama” un subalterno debole, ma fedele del leggendario boss yakuza Kamiura che si rivela essere un vampiro. Quando un assassino di un organizzazione internazionale arriva in Giappone per consegnare un ultimatum, Kamiura viene ucciso, ma non prima di essere riuscito a mordere Kageyama che trasformato propone di vendicarsi contro una squadra formidabile di assassini.

Il sito JayneStars riporta la notizia che il produttore cinematografico Terence Chang sta negoziando i diritti cinematografici per realizzare un remake della commedia d’azione “Once a Thief” diretta negli anni ’90 da John Woo.

Chang ha anche rivelato che se le trattive andranno a buon fine vorrebbe Huang Xiaoming, Michelle Chen e Kim Soo-Hyun per i ruoli principali del film.

L’originale Once a Thief era interpretato da Chow Yun Fat, Cherie Chung e Leslie Cheung nei panni di un trio di orfani allevati da un boss del crimine per diventare degli esperti ladri specializzati in opere d’arte. Quando una rapina in Francia non va secondo i piani, il trio si rende conto di essere stato tradito e inizia a lavorare su un piano per vendicarsi.

Secondo Chang la nuova versione sarà sempre ambientata in Francia, ma la storia sarà completamente diversa da quella originale. La ragione principale di questo è che la vecchia storia potrebbe ora essere considerata “culturalmente sensibile” e quindi rischierebbe di non passare le norme imposte dalla censura.

Il sito JayneStars riporta che l’attore e cantante taiwanese Jay Chou si sta preparando per iniziare le riprese di “Initial D 2“, sequel del film live-action del 2005 basato sul manga e anime di Shuichi Shigeno e disponibile anche in versione italiana. Al momento confermati anche il ritorno del regista Andrew Lau e dell’attore Edison Chen che nel film originale interpretava Ryousuke Takahashi.

Initial D è incentrato sulle imprese automobilistiche di Takumi Fujiwara (Chou) che eseguendo consegne per il negozio di tofu del padre si rivela un pilota dal talento formidabile e vista la bravura il ragazzo comincerà a gareggiare in corse clandestine sbaragliando un avversario dietro l’altro.

Sebbene gli altri membri del cast non siano stati ancora confermati, lo stesso Chou sta attualmente conducendo una campagna per il ritorno di Shawn Yue che nel film originale interpretava Takeshi Nakazato. Altri attori attualmente considerati per i ruoli di supporto includono Ekin Cheng, Wakana Matsumoto, Chen Daoming, Simon Yam e Anthony Wong.

I Video di Cineblog