Toni Servillo cittadino onorario di Napoli: la cerimonia in diretta

Il Comune di Napoli nomina Toni Servillo cittadino onorario: ecco il video della cerimonia.

Toni Servillo diventa “napoletano” a tutti gli effetti: nel video che potete vedere qui sopra, sta andando infatti in onda attraverso YouTube la cerimonia con cui il Comune di Napoli rende l’attore (nato in provincia, ad Afragola) cittadino onorario, a coronamento di quella che è una carriera artistica che ha portato la cultura della città in giro per il mondo, al seguito dell’indiscutibile talento di cui Servillo è dotato.

Ben oltre La Grande Bellezza, film all’interno del quale Servillo interpreta il napoletano Jep Gambardella, l’attore ha infatti portato a teatro i testi di Eduardo De Filippo, anche di recente con la ripresa della tournée de “Le voci di dentro” dopo i dovuti festeggiamenti per l’Oscar.

In un’intervista concessa ieri al giornale Il Mattino, Servillo ha raccontato così il suo rapporto con la città di Napoli, iniziando dal cosa significhi essere napoletano:

“Le motivazioni mi hanno fatto molto piacere, mi sento onorato e in debito verso la città che mi ha formato e resta territorio fertile per l’immaginazione di ogni attore. […] Non voglio farmi maestro né mettermi a filosofare di tradizione e identità. Ma per chi fa il mio mestiere il gioco di specchi tra finzione e realtà che è così connaturato nella cultura, nell’anima, nella storia della città è un nutrimento costante. Io mi sono alimentato di queste cose, ne subisco ancora il fascino.”

Qualche parola anche per i problemi della città, diventata a dire di Servillo meno favorevole alla vita degli artisti:

“Non chiudo gli occhi davanti a una città piena di problemi, dalla politica culturale totalmente disorientata, che oggi crea per gli artisti condizioni meno favorevoli di quando ho cominciato io nel quadrilatero di Chiaia, tra Spazio Libero, Sancarluccio e Teatro Nuovo. So di essere espressione di un territorio complesso, ma tuttavia capace di rispondere alla complessità con doti che ci fanno valere in Italia e fuori.”

Nella stessa intervista, Toni Servillo ha confermato che Le voci di dentro potrebbe arrivare in televisione, con la regia di Paolo Sorrentino: i due, secondo le parole dell’attore, sarebbero già al lavoro per realizzare il progetto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

I Video di Cineblog