Beverly Hills Cop 4 uscirà il 25 marzo del 2016

Sarà Brett Ratner a riportare in vita Beverly Hills Cop 4

E data fu. Dopo mesi di indiscrezioni ora ne abbiamo la certezza. Beverly Hills Cop 4, sequel/reboot/remake della celebre trilogia inaugurata nel 1984, uscirà il 25 marzo del 2016. La Paramount ha rotto gli indugi, con Brett Ratner alla regia, Jerry Bruckheimer nuovamente produttore, Josh Appelbaum e Andre Nemec allo script e ovviamente lui, Eddie Murphy, ancora una volta nei panni del detective Axel Foley.

Di news sulla trama non se ne hanno, se non l'opzione che Foley ritorni nella sua Detroit, salutando Beverly Hills. L'idea della major, che un paio d'anni fa provò anche la strada della serie tv, deragliata dopo il pilot, è quella di rilanciare il franchise in grande stile, spalancando così la porta ad una seconda trilogia.

Uscito nel 1984 e diretto da Martin Brest, Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills incassò la bellezza di 316 milioni di dollari in tutto il mondo dopo esserne costato appena 15. Fu il secondo incasso americano dell'anno dopo il ciclone Ghostbusters, tanto dall'andare agli Oscar con una più che meritata nomination per la migliore sceneggiatura. Inevitabili i sequel. Il primo, uscito nel 1987, portò la firma di Tony Scott. Altri 300 i milioni di dollari incassati, con una seconda nomination agli Oscar per la Miglior canzone.

Stasera in tv Beverly Hills Cop 2 con Eddie Murphy su Rete 4

Dopo 7 anni, assai deludente e criticato, il terzo ed ultimo capitolo firmato John Landis, crollato negli incassi ad un totale di 119,208,989 dollari. Qui Eddie Murphy disse basta, anche perché all'epoca ancora assai celebre e ben pagato, fino al crollo del nuovo millennio che l'ha visto protagonista di una serie infinita di flop e pernacchie critiche. Insomma, Axel Foley è tornato a casa.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail