The Amazing Spider-Man 2: dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda

The Amazing Spider-Man 2 ha debuttato nei cinema italiani e come di consueto Cineblog vi propone un approfondimento sulle scene bonus inserite nei titoli di coda del sequel di Marc Webb.

Archiviato lo spettacolare sequel The Amazing Spider-Man 2 è giunto il consueto momento di tirare le fila sull'universo Marvel e le sue future "espansioni" che, come anticipato nella scena bonus inserita dopo i titoli di coda del film, apre al team di supercrimìnali noto come Sinistri Sei, ma non solo visto che include anche una sequenza connessa al sequel X-Men: giorni di un futuro passato,  una scena bonus eliminata in fase di montaggio che include Norman Osborn e alcune sequenze girate ed eliminate che vedevano protagonista l'attrice  Shailene Woodley scelta per interpretare Mary Jane Watson.

Ricordiamo a chi non avesse ancora visionato il film che a seguire si rischia di incappare in numerosi spoiler indesiderati.

La scena nei titoli di coda connessa a "X-Men: Giorni di un futuro passato"


A metà dei titoli di coda è presente una clip tratta dal sequel X-Men: Giorni di un futuro passato che vede protagonista la Mystica di Jennifer Lawrence con alcuni mutanti tra cui Toad e una versione giovane di William Stryker.

La scena in questione non anticipa, come si era ipotizzato in un primo momento, un crossover tra la Sony e la Fox, ma è invece solo uno scambio di favori tra le due major a puro scopo promozionale.

Ciò è dovuto ad un accordo in cui Sony ha deciso di promuovere il film degli X -Men della Fox a titolo gratuito, in cambio la Fox ha consentito al regista Marc Webb di violare senza conseguenze il suo contratto con loro e dirigere il sequel di Spider-Man al posto di un altro film della Fox Searchlight.

La scena dopo i titoli di coda con i "Sinistri Sei"


Il film si conclude con Harry Osborn (Dane DeHaan) che dopo aver causato la morte di Gwen (Emma Stone) si trova rinchiuso presso il Ravencroft, un istituto psichiatrico per criminali in cui riceve la visita di Gustav Fiers (interpretato da Michael Massee), un uomo misterioso con legami con la Oscorp.

Abbiamo già incontrato Fiers nella scena durante i titoli di coda di The Amazing Spider-Man, in cui l'uomo scambia qualche battuta con Curt Connors alias Lizard (Rhys Ifans). Nella scena Fiers chiede allo scienziato se avesse detto a Peter Parker la verità su suo padre (in The Amazing Spider-Man 2 si scopre che il padre di Peter ha condotto esperimenti miscelando il suo DNA con quello dei ragni trasformando così il figlio e il suo DNA nell'unica possibilità di riprodurre tali sperimentazioni). Alla domanda di Fiers, Connors s'irrigidisce e risponde con un secco "no" intimando all'uomo di lasciare in pace il ragazzo, ma non fa in tempo a terminare la frase che l'uomo si è dileguato.

Tornando a The Amazing Spider-Man 2 Fiers informa Harry Osborn alias Green Goblin di aver trovato diversi candidati idonei per uno scopo sconosciuto. Harry invia così l'uomo in un un'area segreta della Oscorp per raccogliere armi e attrezzature per quei candidati.

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (1)

Lo scopo di questa raccolta e del reclutamento è di dare origine al progetto Sinistri Sei cominciando con il criminale russo Aleksei Sytsevich (Paul Giamatti) che diventa così il supercriminale Rhino, ma non prima che gli venga fornita un'armatura mecha con cui causa il panico tra le strade di New York, scuotendo Peter Parker dallo shock per la morte di Gwen e riportandolo nei panni di Spider-Man in uno scontro che chiude il film.

A proposito dell'armatura di Aleksei Sytsevich alias Rhino, ben lontana dal costume del personaggio visto nei fumetti classici, bisogna precisare che l'armatura non arriva dalla fantasia degli sceneggiatori del film, ma appare nell'universo Ultimate, una speciale serie a fumetti ambientata in una realtà alternativa in cui Sytsevich si chiama Alexander O'Hirn ed è un ragazzo che dopo aver trafugato all'esercito il prototipo di una speciale armatura da rinoceronte la indossa per compiere furti.

Contenuto Shazam sbloccato...Mysterio?

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (5)

A proposito degli altri membri dei Sinistri Sei la scena finale del film, come peraltro alcuni frame del trailer ufficiale, forniscono indizi sui potenziali membri del team di supercriminali che apparirano nello spin-off annunciato da Marvel e che sarà diretto e scritto da Drew Goddard. Ricordiamo che in concomitanza è stato annunciato anche un secondo spin-off dedicato a Venom scritto e diretto da Alex Kurtzman che a quanto pare esplorerà le sperimentazioni della Oscorp su ibridi che utilizzano DNA umano in mutazioni genetiche di varia natura.

Per quanto riguarda i Sinistri Sei nei fumetti c'è ne sono ben 10 varianti che vanno dalla formazione classica originale (Dottor Octopus, Avvoltoio, Uomo Sabbia, Mysterio, Electro e Kraven) per arrivare a quella dell'universo Ultimate dove sono chiamati semplicemente "I Sei" composta da Goblin, Dottor Octopus, Electro, l'Uomo Sabbia, Kraven il Cacciatore e lo stesso Uomo Ragno che si unisce al gruppo costretto da Goblin e sotto la minaccia di uccidere zia May.

Contenuto Shazam sbloccato...Kraven?

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (4)

Nella sequenza finale del film che si svolge nella citata area segreta della Oscorp si scorgono i tentacoli meccanici del Dottor Octopus e le ali dell'Avvoltoio, due note nemesi de l'Uomo ragno.

A questo punto a parte Green Goblin e Rhino, il resto del team dovrebbe restare ancora un incognita visto che oltre a Dottor Octopus e Avvoltoio ci sono anche Venom con il suo spin-off, Lizard protagonista del primo film ed Electro che nonostante battuto da Spider-man nel finale del film essendo pura energia potrebbe benissimo rifar capolino; a loro si aggiungono Kraven il cacciatore, il creatore di illusioni Mysterio e il mutaforma Camaleonte.

A proposito di Mysterio e Kraven sono trapelate online alcune immagini che Sony e il software per cellulari Shazam hanno permesso di sbloccare e che forniscono nuovi indizi che indicherebbero proprio Mysterio e Kraven come parte del team con Goblin, Avvoltoio, Rhino e il Dottor Octopus.

La scena eliminata con Norman Osborn


The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (9)

A quanto riporta il sito Collider, con tanto di immagini, il regista Marc Webb avrebbe girato un'ulteriore scena bonus prevista durante i titoli di coda del sequel The Amazing Spider-Man 2, ma per qualche motivo Webb o la Sony hanno deciso di non includerla nella versione uscita nelle sale.

Questa scena eliminata accenna al ritorno del Goblin originale meglio noto come Norman Osborn che nel sequel di Webb fa una fugace apparizione quando in punto di morte incontra il figlio Harry (Dane DeHaan).

Norman Osborn, che nel film è interpretato da Chris Cooper, dopo la scena con il figlio Harry sparisce dal film, ma nella scena dopo la sua morte si possono vedere i dipendenti della Oscorp effettuare una scansione del suo corpo.

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (10)

A quanto sembra nel finale del sequel ci sarebbe stata un'ulteriore sequenza che rivelava che la testa di Osborn era conservata in un congelatore criogenico nell'area "Progetti Speciali" della Oscorp.

Nella scena si vedeva il misterioso Gustav Fiers di fronte al contenitore con la testa di Osborn esclamare: "Sveglia vecchio amico". Questo indica che Norman Osborn potrebbe eventualmente svolgere un ruolo nei futuri film di Spider-Man, anche se non è chiaro in che veste, come resta un mistero il motivo per cui questa scena sia stata scartata.

La morte di Gwen Stacy e le scene tagliate con Mary Jane Watson


Concludiamo con la morte di Gwen Stacy (Emma Stone) alla fine di The Amazing Spider-Man 2, evento che per chi conosce un po' il fumetto originale non arrivava di certo come una grande sorpresa.

Infatti la dipartita della prima fidanzata storica di Spider-Man avviene nel fumetto durante uno scontro tra Goblin e l'Uomo Ragno (il supercriminale la scaglia dal ponte di Brooklyn) e nel film di Webb c'è un enorme indizio su questo tragico evento nell'abbigliamento indossato dall'attrice Emma Stone, che è il medesimo indossato dalla sua controparte nei fumetti nella celeberrima tavola in cui Spider-Man furioso e disperato tiene Gwen priva di vita tra le braccia.

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (11)

L'uscita di scena di Gwen apre la strada all'arrivo di Mary Jane Watson che avrebbe dovuto anche incontrare Gwen durante il film, questo almeno è quanto si evince dalle foto e dai video trapelati online delle scene girate da Marc Webb per il sequel e poi eliminate, scene che vedevano nei panni della Watson l'attrice Shailene Woodley vista di recente in Divergent.

Queste scene sono state tagliate dallo stesso Webb che ha parlato di sequenze non importanti al fine della trama e che forse aggiungiamo noi avrebbero distolto l'attenzione dalla morte di Gwen introducendo troppo presto un nuovo personaggio femminile, pronto a rimpiazzarla nel cuore di un Peter Parker ancora traumatizzato.

The Amazing Spider-Man 2 - dettagli e spoiler sulle scene dopo i titoli di coda (12)

  • shares
  • Mail