Vergine Giurata: trailer italiano del film di Laura Bispuri con Alba Rohrwacher

Vergine Giurata: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico con Alba Rohrwacher nei cinema italiani dal 19 marzo 2015.

Il prossimo 19 marzo approda nei cinema italiani Vergine Giurata di Laura Bispuri, opera prima interpretata da Alba Rohrwacher, Lars Eidinger, Flonja Kodheli, Emily Ferratello e Luan Jaha presentata in concorso al Festival di Berlino 2015 (ecco la nostra recensione).

La trama ufficiale

La storia di una donna che sacrifica la propria identità in nome della libertà, per poi scoprire di essere libera solo potendo essere se stessa. Ritrovarsi è come imparare di nuovo a respirare... Un film sulle gabbie invisibili che ci imprigionano, un viaggio nella complessità dell’universo femminile. Hana Doda, per fuggire al destino di moglie e serva imposto alle donne nelle dure montagne dell'Albania, segue la guida dello zio e si appella alla legge arcaica del Kanun. Una legge che consente alle donne che giurano la loro verginità di imbracciare il fucile e di vivere e agire liberamente come un uomo. Per tutti Hana diviene Mark, Mark Doda. Ma qualcosa di vivo pulsa e si agita sotto le nuove vesti. Quella scelta diviene la sua prigione. Quel luogo immenso improvvisamente le sta stretto. E’ così che Mark decide di intraprendere un viaggio a lungo rimandato. Lascia la sua terra, arriva in Italia e qui percorre un cammino che è un continuo e sottile attraversamento di due mondi diversi e lontani: Albania e Italia, passato e presente, maschile e femminile. Durante questo percorso Mark decide di riappropriarsi
faticosamente del suo corpo. Sperimenta la vertigine del contatto con gli altri, ritrova persone care e amate che la vita gli aveva sottratto e si apre a una possibilità inattesa e proibita d'amore. Mark riscopre Hana e finalmente ricompone le due anime che da anni popolano il suo corpo. Rinasce al mondo come creatura nuova, libera e completa.

NOTE DI REGIA

La femminilità, raccontata nelle sue mille dimensioni e contraddizioni, è il cuore di “Vergine giurata”. Ho scelto di raccontare il percorso di un essere umano profondamente diviso, assumendo tale complessità come punto d’ingresso nella storia stessa. Con Hana/Mark passiamo costantemente la linea di una doppia identità, attraversando dimensioni temporali, storie, stati d’animo diversi. Nel seguire la storia di Hana/Mark, necessariamente frammentata, siamo però guidati da una continuità emotiva. Sono stata il più possibile vicino al mio personaggio e ho cercato di farlo essere vicino a noi. Ho lavorato per sottrazione, più che per addizione, scegliendo sempre un punto di vista specifico della macchina da presa, cercando di usare la forza di quell’angolo specifico. Volevo che fosse la poesia ad accompagnare la visione della storia; una poesia ruvida ma capace di commuovere.

Ispirato all’omonimo romanzo di Elvira Dones (Feltrinelli, 2007) “Vergine giurata” racconta alcuni aspetti del Kanun, l’antica legge delle montagne al banesi dove, ancora oggi, vige una cultura arcaica, maschilista, basata sull’onore, che non riconosce alle donne alcuna libertà; padri, fratelli e mariti hanno potere di vita e di morte su figlie, sorelle e mogli. Un universo remoto, che il cinema non ha quasi mai raccontato, che ho scelto come simbolo di una condizione più generale. Ho lottato a lungo per fare questo film, spinta da un grande amore verso il personaggio di Hana/Mark e da un senso di responsabilità verso la storia che ho deciso di raccontare, una storia che è metafora del rapporto tra libertà femminile e mondo. [Laura Bispuri]

Vergine Giurata: il trailer internazionale del film di Laura Bispuri con protagonista Alba Rohrwacher

Il trailer internazionale di “Vergine Giurata”, opera prima di Laura Bispuri con protagonista Alba Rohrwacher.

E' disponibile un trailer internazionale del film "Vergine Giurata" di Laura Bispuri, presentato in concorso al Festival di Berlino 2015 (ecco la nostra recensione). La pellicola, una produzione Italia, Francia, Svizzera, Albania, vede nel cast Alba Rohrwacher, Lars Eidinger, Flonja Kodheli, Emily Ferratello, Luan Jaha. Vediamo la trama ufficiale:

Vergine Giurata

La giovane albanese Hana fugge dal suo destino di essere moglie e serva facendo appello ad una vecchia legge del Kanun e giura la sua verginità eterna diventando così una "vergine giurata". Si trasforma in un uomo, prende un fucile e diventa Mark. È in cambio di questo sacrificio che ad Hana è permesso di essere considerata allo stesso livello di altri uomini. La sua battaglia non significa solo che deve ribellarsi a ciò che il destino ha scritto sul suo corpo per secoli, ma deve anche respingere, in nome di questa ribellione, ogni forma d'amore. Un rifiuto che diventa la sua prigione.

Vergine Giurata: al via le riprese dell'opera prima di Laura Bispuri con protagonista Alba Rohrwacher

Post del 12 maggio 2014: Hanno preso il via in Alto Adige le riprese di Vergine Giurata, opera che segna l’esordio alla regia di Laura Bispuri e vede come protagonista l'attrice Alba Rohrwacher, che nei prossimi giorni presenzierà al Festival di Cannes in occasione della partecipazione in concorso alla prestigiosa kermesse francese del film Le meraviglie in cui l'attrice è stata diretta dalla sorella, la regista Alice Rohrwacher.

La pellicola è una produzione Vivo Film e Colorado Film Production in co-produzione con la svizzera Bord Cadre Films, la tedesca The Match Factory Production e l’albanese Erafilm. Il progetto ha ricevuto un finanziamento dalla BLS – Film Fund & Commission dell’Alto Adige di 198.000,00 euro.

Vergine Giurata al via le riprese dell'opera prima di Laura Bispuri con protagonista Alba Rohrwacher

La sceneggiatura, alla quale ha lavorato la stessa regista insieme a Francesca Manieri, è tratta dall’omonimo romanzo di Elvira Dones (Feltrinelli 2007), ed è incentrata sulla storia di Hana Doda, interpretata nel film da Alba Rohrwacher, una ragazza che cresce sulle montagne albanesi, dove vige una cultura arcaica e maschilista che non riconosce alle donne alcuna libertà. Per sfuggire al suo destino Hana si appella proprio alla legge della sua terra, il kanun: Hana giura di rimanere vergine e si fa uomo, diventa Mark, una “vergine giurata”, ottenendo di essere considerata al pari degli uomini, ma negando così ogni forma di amore. Un rifiuto che diventerà la sua prigione.

Il cast include anche l'esordio in veste di attrice di Emily Ferratello, giovane atleta bolzanina di nuoto sincronizzato che interpreterà uno dei ruoli principali del film.

La produzione girerà per tre settimane tra Bolzano e Merano e coinvolgerà sul set numerosi professionisti altoatesini. Tra loro l'assistente alla regia Giuseppe Tedeschi, il location manager Davide Scaperrotta e l'attrezzista Andrea Zadra.

Vergine Giurata trailer italiano del film di Laura Bispuri con Alba Rohrwacher (2)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail