I Flintstones arrivano al cinema in versione animata

20 anni dopo la versione in live action, la Warner prepara il primo film animato de I Flintstones, i famosi "Antenati"

A.A.A. cercasi idee nuove ad Hollywood. Le ultime settimane ci hanno infatti concesso una serie infinita di reboot e adattamenti cinematografici tratti da serie tv, pupazzi e videogiochi. Ebbene dopo aver digerito il ritorno dei Power Rangers ecco arrivare la notizia che la Warner Bros. Animation. ha in preparazione un lungometraggio animato sui Flintstones . Nato nel 1960 dalla Hanna-Barbera, Gli Antenati, questo il titolo italiano del cartoon televisivo, diventeranno cinema grazie alla sceneggiatura di Chris Henchy, con Will Ferrell e Adam McKay produttori esecutivi.

20 anni fa, era il 1994, Steven Spielberg produsse il live action, interpretato da John Goodman e in grado di incassare 341,631,208 dollari in tutto il mondo. Un boom che non venne replicato dal prequel del 2000, I Flintstones in Viva Rock Vegas, con attori differenti e risultati disastrosi. Costato quasi 90 milioni, il film ne incassò appena 59,468,275.

Anche se nessuna data è stata ufficializzata, la Warner ha proprio ieri annunciato due titoli 'misteriosi' ed animati in uscita il 10 febbraio del 2017 e il 9 febbraio del 2018. E' facile pensare che una di queste due 'caselle' verrà riempita proprio da Fred, Wilma, Dino e Barney Rubble.

upcoming-flintstones-movie-feature-wwe-stars

Epocale il successo ottenuto dalla striscia animata negli anni '60, con milioni di americani incollati al piccolo schermo e in prima serata per 6 stagioni consecutive. Un record rimasto intatto per decenni, fino all'arrivo dei Simpson. Ambientato nella immaginaria città di Bedrock, nell'età della pietra ma con rimandi ai mitici anni 50 e 60 del '900, Gli Antenati ruotava attorno a Fred, a sua moglie Wilma e agli amici Barney Rubble e Betty, tra esilaranti avventure che spaziavano tra dinosauri, aeroporti, centri commerciali, banche, alberghi, bowling e drive-in. Il tutto, ovviamente, formato giurassico. Yabba Dabba Doo!

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail