Tony Sperandeo compie 61 anni: gli auguri di Cineblog in 6 film, video e curiosità

Tony sperandeo compie oggi 61 anni e Cineblog vuol festeggiare l’attore palermitano ripercorrendone la carriera con una speciale classifica con film, video e curiosità.

Tony Sperandeo rappresenta una delle “maschere” più note del cinema italiano, un caratterista difficile da dimenticare con una vis comica sottovalutata spesso sovverchiata da un volto da duro e una capacità di usare il suo accento palermitano con un enfasi sferzante, che arriva prepotente come un guanto di sfida, perfetta per intonare dialoghi sul filo della minaccia e dare volto e personalità a ruoli di criminali mafiosi, ma non solo, anche per incarnare una Sicilia vitale, sorniona e ironica.

Io sono nato e cresciuto a Palermo. Conosco la mentalità, la gesticolazione, l’intonazione della voce, gli sguardi. Mia madre poi mi ha fatto questa faccia da duro. Bisogna entrare in tutti questi elementi per raccontare gli uomini tutti d’un pezzo. [Tony Sperandeo]

Cogliamo l’occasione del compleanno di Sperandeo per ripercorrere la sua carriera dagli esordi con i fratelli Taviani ai primi ruoli da caratterista in Pizza Connection e Il pentito, fino alle incursioni nella commedia con Il 7 e l’8, I mitici e Una moglie bellissima senza naturalmente dimenticare il David di Donatello ricevuto per il ruolo del boss Gaetano Badalamenti ne I cento passi di Marco Tullio Giordana.

Vi lasciamo alla nostra classifica video con film e curiosità sull’attore.

1. Mery per sempre di Marco Risi (1989)

– Tony Sperandeo all’anagrafe Gaetano Sperandeo nasce a Palermo l’8 maggio 1953.

– Nel film Mery per sempre, ambientato a Palermo e basato sull’omonimo romanzo di Aurelio Grimaldi, Sperandeo interpreta la guardia carceraria Turris.

2. L’uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore (1995)

– Dopo un esordio nel cabaret Sperandeo di trasferisce da Palermo a Roma per seguire la sua passione per la recitazione.

– Il primo ruolo arriva nel 1983 con una piccola parte nel film a episodi Kaos diretto dai fratelli Taviani. Sperandeo tornerà a recitare per i Taviani nel 1990 nel film Il sole anche di notte.

– Nel film L’uomo delle stelle Sperandeo interpreta il mafioso Primo Badalamenti.

3. Palermo Milano solo andata di Claudio Fragasso (1995)

– Dopo un parte nella serie televisiva La Piovra 2 arrivano ruoli in film per il cinema incentrati sulla mafia: Pizza Connection di Damiano Damiani e Il pentito di Pasquale Squitieri.

– Nel film Palermo Milano solo andata Sperandeo interpreta il pentito di mafia Marinnà.

4. I cento passi di Marco Tullio Giordana (2000)

– Insieme all’attore e cantautore Giovanni Alamia (1951-2000) Sperandeo negli anni ’90 forma il duo musicale Alamia & Sperandeo. Il duo esegue parodie in dialetto palermitano di celebri canzoni italiane.

– Nel film I cento passi che racconta la vita e l’omicidio di Peppino Impastato, Sperandeo interpreta il boss di Cosa nostra Gaetano Badalamenti detto Tano, ruolo che vale a Sperandeo un David di Donatello come miglior attore non protagonista.

5. L’uomo di vetro di Stefano Incerti (2007)

– Ha sposato l’attrice e doppiatrice Rita Barbanera (1968-2001), con cui ha recitato in La discesa di Aclà a Floristella e dalla quale ha avuto due figli, Tony e Priscilla.

– Nel film L’uomo di vetro che narra la storia di Leonardo Vitale, il primo pentito di Cosa nostra, Sperandeo interpreta lo zio del protagonista.

6. Il 7 e l’8, di Salvatore Ficarra, Valentino Picone e Giambattista Avellino (2007)

– Nel 1987 Sperandeo ha una piccola parte ne Il siciliano di Michael Cimino, storia del bandito Salvatore Giuliano mentre nel 1993 Ricky Tognazzi gli affida un ruolo nel film La scorta: Sperandeo è uno dei quattro uomini cui viene affidata la protezione di un giudice appena trasferitosi a Marsala.

– Nel film Il 7 e l’8 Sperandeo interpreta Gino La Monica, infermiere di un reparto maternità che decide di scambiare le culle di due neonati mutandone i destini e il percorso di vita.

Bonus video – Tony Sperandeo e Fiorello

– Nel 1991 interpreta un sottufficiale dell’aeronautica ne Il muro di gomma, ricostruzione della tragedia di Ustica diretta da Marco Risi; nel 1994 ha un ruolo in Segreto di statodi Giuseppe Ferrara in cui si parla di servizi segreti deviati e della collusione tra mafia e politica.

– Tony Sperandeo nel 2008 è stato imitato da Fiorello nel programma radiofonico Viva Radio2, trasmissione in cui l’attore ha anche partecipato come ospite.

Ultime notizie su Spiderman

Tutto su Spiderman →