Sanjay Dutt condannato per attentato

Da noi è praticamente sconosciuto ma Sanjay Dutt è una star in patria, in India. L’attore è stato riconosciuto colpevole degli attentati del 1993 a Bombay, oggi ribattezzata Mumbai, che causarono la morte di 257 persone e il ferimento di altre 700 . Alla base degli attentati ci sarebbero i fondamentalisti islamici. Dutt è stato

di carla

Da noi è praticamente sconosciuto ma Sanjay Dutt è una star in patria, in India. L’attore è stato riconosciuto colpevole degli attentati del 1993 a Bombay, oggi ribattezzata Mumbai, che causarono la morte di 257 persone e il ferimento di altre 700 .

Alla base degli attentati ci sarebbero i fondamentalisti islamici. Dutt è stato arrestato 13 anni fa per terrorismo e ha trascorso due anni in prigione prima che la Corte Suprema gli concedesse il regime di libertà vigilata.

Dutt è stato condannato per porto illegale d’armi ma prosciolto per associazione a delinquere. L’entità della pena sarà stabilita dai giudici in una prossima udienza.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Orientali

Tutto su Film Orientali →