Box Office Usa: Cattivi vicini - Neighbors fa boom: 51 milioni di dollari in 72 ore

Box Office Usa 9/11 maggio - Neighbors schianta The Amazing Spider-Man 2 negli States

Promosso dalla critica e costato solo 18 milioni di dollari, Neighbors della Universal ha letteralmente sbancato il box office a stelle e strisce. 51 i milioni di dollari incassati in 72 ore dalla sboccata commedia che arriverà in Italia con il titolo Cattivi vicini, con una super media per sala superiore ai 15.000 dollari. Considerati gli altri 34 milioni rastrellati in giro per il mondo, il totale ha toccato quota 85.5 milioni di dollari. Un risultato clamoroso per la coppia Seth Rogen/Zac Efron, che mai erano partiti così bene in tutta la loro carriera. Efron ha superato persino i 47 milioni di High School Musical 3: Senior Year, uscito nel lontano 2008. Siamo ad un niente dai 54,415,205 dollari del travolgente Ted, che poi chiuse la sua folle corsa a quota 218,815,487 dollari. Sconfitto dopo solo una settimana The Amazing Spider-Man 2. -60% sugli incassi per la pellicola Marvel, riuscito ad incassare 37.2 milioni e ad arrivare ai 148 complessivi (550 worldwide). Difficilmente cadranno i 262,030,663 dollari del primo capitolo, che chiuse il suo secondo weekend di programmazione a quota 200,500,351 dollari (ma in quel caso con 3 giorni in più a disposizione essendo uscito il martedì). Siamo in perdita di oltre 50 milioni (di 20 sulla distanza dei 10 giorni).

Altra commedia sboccata in terza posizione con The Other Woman, arrivato ai 62 milioni, mentre in quarta prosegue il boom del religioso Heaven is for Real, arrivato all'incredibile cifra di 75 milioni dopo esserne costati 12. Sono invece diventati 245 i milioni di dollari tra le mani di Captain America: The Winter Soldier (696 worldwide), che ha così stracciato i 206 di Thor 2 e i 177 del primo Captain America, con Rio 2 arrivato ai 114 milioni (418 in tutto il mondo), Divergent ai 145 (253 worldwide) e Brick Mansions ai 19. The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, in sala dal 7 marzo, ha infine quasi raggiunto i 54 milioni di dollari (143 worldwide). Superati i 52,364,010 dollari casalinghi de I Tenenbaum. Mai un film del regista aveva incassato tanto, sia negli States che nel resto del mondo.

Schermata 2014-05-11 a 15.42.59

Debutti assai deludenti, invece, per la commedia Moms' Night Out e il cartoon Legends of Oz: Dorothy's Return. Il primo film fermatosi sotto i 5 milioni di dollari e il secondo addirittura sotto i 4, dopo aver entrambi raccolto autentiche stroncature da parte dei critici. Disastroso soprattutto il lungometraggio animato, costato 70 milioni e affossato da un'agghiacciante media per sala di 1,439 dollari. Da segnalare anche le 6 sale di Chef, riuscito ad incassare 204,000 dollari, e le 4 di Palo Alto, che ha raccolto 80,600 dollari. Weekend di coppia il prossimo grazie alle uscite di Million Dollar Arm, sports drama con Jon Hamm mattatore, e soprattutto all'attesissimo Godzilla di Gareth Edwards. Da battere i 44,047,541 dollari al debutto del film di Roland Emmerich, uscito nel 1998, e al limite i 37,285,325 dollari di Pacific Rim. Ma il gigantesco mostro Warner riuscirà nell'impresa?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: