Searching for Sugar Man: è morto il regista Malik Bendjelloul

Malik Bendjelloul è morto a soli 36 anni: addio al regista del documentario Searching for Sugar Man, premio Oscar nel 2013.

Malik Bendjelloul, regista del documentario Searching for Sugar Man, è stato trovato morto ieri a Stoccolma, all'età di soli 36 anni. La polizia ha fornito l'informazione relativa al tragico evento, senza però specificare quale sia la causa.

Dopo essere nato proprio in Svezia, Bendjelloul ha vissuto una piccola carriera televisiva da bambino, per poi dedicarsi allo studio del giornalismo e alla produzione di contenuti di vario tipo: dai documentari musicali, sempre per la televisione svedese, al lavoro come reporter, prima di partire per il giro in Africa e South America che lo avrebbe portato fino al Dolby Theatre per raccogliere la statuina più ambita dell'industria cinematografica.

Searching for Sugar Man ha infatti vinto l'Oscar come Miglior Documentario nel 2013, ma non solo: all'attivo ci sono infatti altri premi prestigiosi, come Bafta, IDA, PGA e DGA.

Il lungometraggio racconta la vita e la carriera del cantante americano Sixto Rodriguez, la cui storia fu raccolta da Bendjelloul proprio durante il suo viaggio in Sud America. Per le riprese fu usato in parte anche un semplice iPhone.

US-OSCARS-PRESS ROOM

Via | Variety.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail