Gli animali fantastici: dove trovarli – Alfonso Cuaron smentisce di voler tornare ad Hogwarts

Un premio Oscar per la regia de Gli animali fantastici: dove trovarli? Così sembrava.

La doccia fredda dopo l'entusiasmo iniziale. Vinti due Premi Oscar grazie a Gravity (regia e montaggio), Alfonso Cuaron ha smentito di voler tornare ad Hogwarts per girare il primo capitolo de Gli animali fantastici: dove trovarli, nuova trilogia potteriana firmata J.K. Rowling.

A diffondere il rumor Nikki Finke, per una precisazione che mette così il punto ad un'idea a dir poco affascinante.


'E’ stata un’esperienza splendida per me. Adoro quell’universo e ammiro tremendamente J.K. Rowling, ma al momento non sono interessato a progetti con molti effetti speciali. Ho appena finito un film basato su effetti visivi a cui ho lavorato per 5 anni, e ora voglio disintossicarmi un po’.

L'ipotesi di un interessamento da parte del regista messicano nei confronti del prequel di Shining prende quindi piede? Interrogato anche su questo argomento, Cuaron ha confessato di essere un 'grande fan' del film do Kubrick ma di non essere stato mai contattato per girare The Overlook Hotel. Porte che almeno in questo caso rimangono per lo meno 'socchiuse'.

Gli animali fantastici: dove trovarli - Alfonso Cuaron ritorna ad Hogwarts?

La notizia è tanto clamorosa quanto credibile, visto e considerato che a lanciarla è stata la più che attendibile Nikki Finke. Ebbene Alfonso Cuaron, recente Premio Oscar grazie a Gravity, sarebbe in trattative per dirigere il primo capitolo de Gli animali fantastici: dove trovarli, nuova triologia legata all'Universo Harry Potter.

Per il regista messicano sarebbe un ritorno ad Hogwarts, avendo diretto nel 2004 Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, ovvero il capitolo più completo, cupo e cinematograficamente stupefacente dell'intera saga. Nominato a 2 Premi Oscar, il film incassò 'solo' 796,688,549 dollari in tutto il mondo, facendo segnare la peggior performance potteriana al box office. Immeritatamente.

Annunciato al cinema per il 18 novembre del 2016, Gli animali fantastici: dove trovarli è una sorta di spin-off firmato J.K. Rowling, un vero e proprio libro di testo del maghetto, scritto dall'autore (immaginario) Newt Scamandro, famoso "magizoologo". La nuova trilogia seguirà le gesta proprio di quest'ultimo personaggio, tra mondi incantati, maghi e quant'altro. Ambientato 70 anni prima dei fatti raccontati in Harry Potter, il film verrà sceneggiato dalla stessa Rowling, mai incaricata di cotanto impegno.

Gli animali fantastici: dove trovarli

Testo obbligatorio per gli studenti del primo anno ad Hogwarts, la prima edizione del libro fu commissionata a Scamandro nel 1918 dal sig. Augustus Worme della Obscurus Books. Al suo interno possiamo trovare la storia della Magizoologia, descrivendo settantacinque specie magiche che si trovano un po' in tutto il mondo. Molte delle informazioni che si trovano nel libro sono state raccolte dallo stesso Scamandro attraverso l'osservazione e l'esperienza diretta fatte in anni di viaggio per tutto il globo.

Pura e semplice fantasia della sua autrice, con Cuaron probabilmente invaghito dall'idea di ricreare un mondo tanto affascinante. Per la gioia di chi nel lontano 2004 perse la testa per il suo splendido Principe di Azkaban.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: