• Film

Mission: Impossible 5 – torna anche Jeremy Renner

Capitoli di ricchi ritorni il quinto di Mission: Impossible

Uscito nel 2011, Mission: Impossible – Ghost Protocol di Brad Bird ha rilanciato in grande stile la saga con Tom Cruise mattatore, tanto dall’incassare 694,713,380 dollari in tutto il mondo e conquistare la critica. Per questo in casa Paramount si sono decisi a rispolverare il leggendario Ethan Hunt, con un quinto capitolo in uscita il 25 dicembre del 2015.

Via alla produzione davvero imminente, con il Premio Oscar Christopher McQuarrie alla regia e un cast di ‘ritorni’ che si va sempre più delineando. Al fianco dell’inattaccabile Cruise dovrebbero trovare spazio Simon Pegg e la novità Jessica Chastain, mentre un nome che sicuramente ci sarà è quello di Jeremy Renner, 3 anni fa debuttante nel franchise nei panni di William Brandt.

Intervistato da Yahoo! Tv e interrogato sui rumor che lo vorrebbero ipotetico nuovo volto di True Detective, Renner ha infatti negato ogni possibilità a riguardo. Il perché? Facile a dirsi. Jeremy ha ricordato che prenderà parte a The Avengers 2, ad un nuovo capitolo di Bourne e proprio a Mission: Impossible 5, che lo vedrà impegnato per non pochi mesi. Da definire a questo punto l’opzione Paula Patton, che potrebbe tornare per interpretare Jane Carter, per un titolo che potrebbe vedere Cruise ‘abbandonare’ il personaggio di Hunt.

A luglio scatteranno i 52 anni dell’attore, nel 1996 protagonista del primo storico capitolo firmato Brian De Palma. Quasi 20 anni e non sentirli, a cavallo di un franchise che ha fruttato 2 miliardi di dollari al botteghino con 4 film a disposizione. E con l’arrivo del quinto, neanche a dirlo, si punta apertamente all’abbattimento della soglia dei 3 miliardi.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog