Resident Evil: The Final Chapter sarà l'ultimo della saga - parola di Paul W.S. Anderson

Alice è pronta a tornare. Arriva Resident Evil: The Final Chapter

Digerito il clamoroso flop di Pompei, kolossal da 100 milioni di dollari che ne ha incassati appena 97 in tutto il mondo, Paul W.S. Anderson è 'finalmente' tornato all'unica sua creatura realmente riuscita. Resident Evil. 5 i capitoli girati tra il 2002 e il 2012, con la moglie Milla Jovovich mattatrice e poco meno di un miliardo di dollari incassati. Una saga che in casa Sony ha sempre generato utili, eppure ormai ad un passo dall'andare incontro alla propria attesa conclusione. Perché come confessato dallo stesso regista al sito Collider, Resident Evil 6 sarà l'ultimo episodio del franchise.

Resident Evil: The Final Chapter il titolo provvisorio, forse pronto a cambiare nel corso dei mesi ma 'è quello che c'è scritto sulla prima pagina del mio script', ha sottolineato Anderson, in questo esatto momento nel 'bel mezzo della mia prima bozza'. Siamo quindi ancora nel pieno della fase di scrittura, tant'è che 'non ci sono date certe per il via alle riprese. Stiamo aspettando finché non avremo una prima bozza di sceneggiatura', ha proseguito Paul W.S., che ha poi così concluso l'argomento:


"Non so quando sarà nei cinema, dipenderà da quanto velocemente scrivo, credo. Non c'è ancora nessuna data per il set, ma speriamo di avere il prima possibile un annuncio".

Resident-Evil-Retribution_02

Immancabile il 3D, che sarà nativo e non aggiunto in post-produzione, con la bellissima Milla Jovovich finalmente pronta a salutare l'eroina Alice, che dal 2002 la vede suo alter-ego cinematografico. A meno che il film non faccia il botto e in casa Sony si decida di proseguire. Con ulteriore sequel, clamoroso prequel o perché no, incredibile reboot.

  • shares
  • Mail