Ingmar Bergman online

Se siete anche voi amanti del cinema di Ingmar Bergman questa notizia vi farà sicuramente piacere. Leggo infatti che presto potremo annoverare parte del suo lavoro tra le nostre libere visioni.La Fondazione Ingmar Bergman sta per aprire un sito web entro settembre che comprenderà molto materiale sul regista. Si parla di screenplay, interviste in file

Se siete anche voi amanti del cinema di Ingmar Bergman questa notizia vi farà sicuramente piacere. Leggo infatti che presto potremo annoverare parte del suo lavoro tra le nostre libere visioni.

La Fondazione Ingmar Bergman sta per aprire un sito web entro settembre che comprenderà molto materiale sul regista. Si parla di screenplay, interviste in file audio, clip da film e altro.

Tre anni fa Bergman ha donato allo Swedish Film Institute ben 44 scatoloni pieni di materiale, con la richiesta che la prima a mettervi mano fosse Maaret Koskinen, docente associato di cinema presso l’Università di Stoccolma e autrice di uno dei migliori studi in circolazione sul regista: Everything Is, Nothing Represents: Ingmar Bergman and Interartiality (2001).

Il sito non è ancora ufficialmente online ma al momento ospita un trailer.