• Film

Stasera in tv su Canale 5: “Charlotte Gray” con Cate Blanchett

Canale 5 stasera propone “Charlotte Gray”, dramma del 2001 diretto da Gillian Armstrong (Piccole donne) e interpretato da Cate Blanchett, James Fleet e Billy Crudup.

Cast e personaggi

Cate Blanchett – Charlotte Gray
James Fleet – Richard Cannerley
Abigail Cruttenden – Daisy
Rupert Penry-Jones – Peter Gregory
Billy Crudup – Julien Levade
Michael Gambon – Levade
Anton Lesser – Renech
Ron Cook – Mirabel

La trama

Charlotte (Cate Blanchette) è una giovane donna scozzese, che ha studiato in Francia e vive a Londra durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel giro di alcune settimane Charlotte s’innamora di un giovane pilota e viene reclutata dai servizi segreti per agire come corriere per la resistenza francese.

Tuttavia la sua missione dietro le linee nemiche diventa ben presto una missione personale per trovare il suo amante il cui aereo è stato abbattuto.

Assegnata ad un gruppo della resistenza Charlotte s’imbatte in inaspettati tradimenti, conosce da vicino la violenza della guerra e trasforma la propria delusione in speranza.

Il nostro commento

Stasera in tv su Canale 5 Charlotte Gray con Cate Blanchett (5)

Ruolo a misura per la volitiva Cate Blanchett, un volto da diva d’altri tempi perfettamente calato nella parte.

Charlotte Gray è un dramma a sfondo bellico ricco di elementi storico-biografici che riesce con intelligenza a sfruttare la sensibilità narrativa di una prospettiva al femminile (vedi la solida e puntuale regia di Gillian Armstrong) e grazie ad una sceneggiatura inteligente non dimentica di ampliare l’appeal del film ad un pubblico maschile sfruttando con dovizia ambientazione e storia.

Curiosità

Stasera in tv su Canale 5 Charlotte Gray con Cate Blanchett (7)

– Il film è tratto dall’omonimo racconto del 1999 dello scrittore e giornalista inglese Sebastian Faulks.

– L’accordo stretto dalla produzione per girare a Saint-Antonin-Noble-Val in Francia includeva la clausola che in veste di comparse dovessero essere utlizzati residenti locali. Per questo la maggior parte dei cittadini che si vedono nel film sono veri abitanti di Saint-Antonin-Noble-Val.

– Lo scrittore Sebastian Faulks per il suo libro si è ispirato alla vera storia di Nancy “White Mouse” Wake. Il primo ministro australiano Julia Gillard ha dichiarato che la signora Wake era “un individuo veramente notevole il cui valore altruista e la tenacia non saranno mai dimenticati“. Nata in Nuova Zelanda ma cresciuta in Australia la Wake ha aiutato personalmente centinaia di Alleati a fuggire dalla Francia occupata. Lavorando come giornalista in Europa ha intervistato Adolf Hitler a Vienna nel 1933 e dopo quell’esperienza ha promesso di lottare contro la persecuzione degli ebrei. Dopo la caduta della Francia nel 1940, la signora Wake è diventata un corriere della resistenza francese e successivamente sabotatore e spia, il suo compito era la creazione di vie di fuga e il sabotaggio di installazioni tedesche, salvando così le vite di centinaia di Alleati. La Wake ha lavorato per le British Special Operations ed è stata paracadutata in Francia nell’aprile del 1944 prima del D-Day per fornire armi ai combattenti della resistenza francese. Ad un certo punto è stata in cima alla lista dei ricercati della Gestapo. “La libertà è l’unica cosa per cui vale la pena vivere. Mentre stavo facendo quel lavoro l’ho usato per pensare che non importava se fossi morta, perché senza libertà la vita non aveva senso“. La Wake ha raccontato che fu solo dopo la liberazione della Francia che apprese che il marito, l’uomo d’affari francese Henri Fiocca, era stato torturato e ucciso dalla Gestapo per aver rifiutato di collaborare. La Wake è stata la donna appartenente alle forze armate più decorata d’Australia e uno delle donne appartenenti alle forze armate alleate più decorata della Seconda Guerra Mondiale. La Francia le ha assegnato la sua massima onorificenza, la Legion d’Onore ed ha ricevuto medaglie anche dalla Bretagna e dagli Stati Uniti. La Wake è morta a Londra l’8 Agosto 2011 a 98 anni.

– Il maestro interpretato da Anton Lesser nel romanzo aveva il nome di “Benech”, ma la cittadina francese in cui gran parte del film è ambientato ha avuto un sindaco popolare il cui nome era molto simile, così alcuni funzionari hanno chiesto che il nome venisse cambiato. Il personaggio è stato così ribattezzato “Renech” nella versione finale.

– Il viadotto scozzese mostrato nella prima scena è il viadotto Glenfinnan, una location vista in diversi altri film e in particolare nella saga di Harry Potter nelle scene dell’Hogwarts Express.

– Il film ha fruito di un budget di 14 milioni di dollari.

La colonna sonora

Stasera in tv su Canale 5 Charlotte Gray con Cate Blanchett (3)

– Le musiche originali del film sono del compositore inglese Stephen Warbeck noto per aver vinto un Premio Oscar per le muische di Shakespeare in Love e aver composto le colonne sonore di Billy Elliot e Il mandolino del capitano Corelli.

Stasera in tv su Canale 5 Charlotte Gray con Cate Blanchett

1. The Opening
2. Waiting
3. The Plane to France
4. The Germans Enter the Village
5. The Threat
6. The Boys Left Alone
7. The Decision
8. Nobody’s Ordinary Now
9. You Don’t Know My Name
10. After the Letter
11. The Gendames
12. The Boys
13. My Name is Charlotte Gray
14. The Tunnel
15. The Party

Charlotte Gray / The train / The plain to France – Stephen Warbeck:

The village / The loft / The decision – Stephen Warbeck:

The Field / Nobody’s Ordinary Now / After the Letter / The Gendarmes – Stephen Warbeck:

Waiting / I’ll find you / My name is Charlotte Gray – Stephen Warbeck:

Clip e video del film

Stasera in tv su Canale 5 Charlotte Gray con Cate Blanchett (2)

Clip con scene tratte dal film:

Video musicali con immagini del film:

I Video di Cineblog