• Film

Stasera in tv su Rai 1: “La grande passione” con Tim Roth e Gérard Depardieu

Rai 1 stasera propone “United Passions”, dramma biografico a sfondo sportivo del 2014 diretto da Frédéric Auburtin (San Antonio) e interpretato da Tim Roth, Gérard Depardieu e Sam Neill.

Cast e personaggi

Tim Roth – Sepp Blatter
Sam Neill – Joao Havelange
Fisher Stevens – Carl Hirschmann
Thomas Kretschmann – Horst Dassler
Gérard Depardieu – Jules Rimet
Jemima West – Annette Rimet
Jason Barry – Edgar Willcox
Martin Jarvis – Sir Stanley Rous
Anthony Higgins – Lord Kinnaird
Richard Dillane – Larsen
Antonio de la Torre – Enrique Buero
Nicholas Gleaves – Henri Delaunay
Serge Hazanavicius – Robert Guérin
Conor Mullen – Ivo Schricker
Natasha Mashkevich – Corinne Blatter

La trama

Una volta il calcio era quattro calci ad un pallone, una porta improvvisata e tanta passione e divertimento.

Questa è la storia degli uomini che hanno preso il calcio e lo hanno cambiato, un gruppo di uomini che avevano un sogno e per raggiungerlo hanno fondato la Fédération Internationale de Football Association (FIFA).

Spinti dalla loro determinazione a portare il calcio in un luminoso e più grande futuro Sepp Blatter, Jules Rimet e Joao Havelange hanno superato i loro dubbi attraverso ostacoli e scandali rendendo la FIFA e la Coppa del Mondo una realtà.

Curiosità

Stasera in tv su Rai 1 La grande passione con Tim Roth e Gérard Depardieu  (2)

– Il film è una co-produzione Inghilterra / Francia

– La FIFA ha finanziato la quasi totalità del budget investito per il film (16 milioni di sterline su un totale di 19), una somma che ha superato il fatturato annuo della maggior parte delle associazioni nazionali della UEFA.

– La FIFA fondata a Parigi il 21 maggio 1904 si occupa dell’organizzazione di tutte le manifestazioni intercontinentali degli sport calcio, futsal (meglio noto come calcio a 5) e beach soccer, tra queste manifestazioni c’è il prestigioso Campionato mondiale di calcio che premia il vincitore con il trofeo della Coppa del Mondo.

– Il film è stato girato in 13 settimane tra Svizzera, Azerbaijan, Francia e Brasile.

– Il film è stato proiettato in anteprima al Festival di Cannes 2014.

– Le musiche originali del film sono di Jean-Pascal Beintus che torna a collaborare con il regista Frédéric Auburtin dopo aver musicato il tv-movie Volpone (2003)

Clip con la presentazione del film a Cannes 2014:

I Video di Cineblog