• Film

L’Odissea al cinema – dirige Fedor Bondarchuk

Ulisse sbarca al Cinema grazie al regista di Stalingrad

La notizia è clamorosa e decisamente rumorosa. La Warner Bros. porterà al cinema l’Odissea di Omero. A detta di Deadline la major si è affidata al russo Fedor Bondarchuk per la regia, un anno dopo l’uscita in sala del suo kolossal bellico Stalingrad. Jeremy Doner (The Killing) si occuperà dell’adattamento cinematografico, per una trama che tutto il mondo conosce. Ulisse, Re greco, deve tornare all’amata Itaca dopo l’espugnazione della città di Troia. Per riuscirci dovrà affrontare un lungo e ‘magico’ viaggio, impreziosito da incontri mitologici con mostri, sirene, ciclopi e cannibali.

10 anni fa, come dimenticarlo, proprio la Warner portò in sala Troy di Wolfgang Petersen, versione alquanto ‘personale’ dell’Iliade con Brad Pitt negli abiti di Achille ed Eric Bana in quelli di Ettore. In quel caso fu Sean Bean a vestire i panni di Ulisse. Nel 1911, con la regia di Giuseppe De Liguoro e Adolfo Padovan, il primo lungometraggio cinematografico dedicato all’Odissea, poi seguito nel 1954 da una versione di Mario Camerini. Nel 1968 ci fu lo sceneggiato tv di Franco Rossi, replicato nel 1997 dalla serie tv di Andrej Končalovskij prodotta da Francis Ford Coppola, con protagonisti Armand Assante, Greta Scacchi, Isabella Rossellini e Christopher Lee. Nel 2012, per finire, l’ultima serie creata da Frédéric Azémar per il canale televisivo franco-tedesco Arte, Odysseus.

Shannon Gaulding, Bernie Goldmann e Gianni Nunnari della Hollywood Gang produrranno l’Odissea accanto a Paul Heth e Michael Schlicht. Tutto tace sui tempi produttivi.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog