E’ morto Paul Mazursky: il ricordo di Cineblog

Paul Mazursky regista e sceneggiatore statunitense quattro volte candidato all’Oscar è scomparso all’età di 84 anni.

E’ scomparso a Los angeles all’età di 84 anni, per un arresto cardiaco, il regista Paul Mazursky, noto per aver diretto diverse commedie satiriche tra cui “Una donna tutta sola”, “Bob & Carol & Ted & Alice” e “Su e giù per Beverly Hills”.

Mazursky nella sua carriera è stato nominato cinque volte al Premio Oscar, quattro nella categoria migliore sceneggiatura originale per Bob & Carol & Ted & Alice (1969), Harry e Tonto (1974), Una donna tutta sola (1969 – anche nomination Miglior film) e Nemici – Una storia d’amore (1989).

Paul “Irwin” Mazursky nasce a New York il 25 aprile 1930 e inizia la sua carriera nel cinema come attore nel film Paura e desiderio di Stanley Kubrick.

Bob & Carol & Ted & Alice (1969) – Tribute:

Mazursky ha continuato a recitare per tutta la sua vita sia in film che in serie tv.

Tra i suoi ruoli cinematografici lo ricordiamo in Il seme della violenza di Richard Brooks, Tutto in una notte di John Landis e Pazzi in Alabama, quest’ultimo esordio alla regia dell’attore Antonio Banderas.

Per le sue perfomance in serie televisive lo ricordiamo in “Ai confini della realtà”, “Curb Your Enthusiasm” e “I Soprano”.

Mazursky ha diretto il suo primo lungometraggio Bob & Carol & Ted & Alice nel 1969, commedia che si classificò come il quinto maggiore incasso di quell’anno.

Tra le sue altre regie ricordiamo Una donna tutta sola, film con protagonista una donna (Jill Clayburgh) che lotta per l’indipendenza e l’identità dopo che il marito l’ha lasciata per una donna più giovane (il film ebbe tre candidature all’Oscar) e Su e giù per Beverly Hills, commedia con Nick Nolte, Bette Midler e Richard Dreyfuss la cui trama seguiva le vicissitudini di una famiglia ricca, ma travagliata e affrontava temi come la sessualità e i disturbi alimentari attraverso i personaggi di una moglie disinteressata, un marito fedifrago e un senzatetto che cerca di annegarsi nella piscina di famiglia.

Mazursky è stato recentemente premiato con un riconoscimento alla carriera (Screen Laurel Award) dalla Writers Guild of America West.

Una donna tutta sola – Trailer

 

I Video di Cineblog