• Film

Stasera in tv su Italia 1: Il domani che verrà – The Tomorrow Series

Italia 1 stasera propone “Il domani che verrà – The Tomorrow Series”, film drammatico del 2010 scritto e diretto da Stuart Beattie (I, Frankenstein) e interpretato da Caitlin Stasey, Rachel Hurd-Wood, Phoebe Tonkin e Deniz Akdeniz.

Cast e personaggi

Caitlin Stasey: Ellie Linton
Rachel Hurd-Wood: Corrie
Lincoln Lewis: Kevin
Deniz Akdeniz: Homer
Phoebe Tonkin: Fiona Maxwell
Chris Pang: Lee
Ashleigh Cummings: Robyn Mathers
Andy Ryan: Chris Lang
Colin Friels: Dr. Clement

Doppiatori italiani

Alessia Amendola: Ellie Linton
Chiara Gioncardi: Corrie
Davide Perino: Kevin
Flavio Aquilone: Homer
Valentina Mari: Fiona “Fi” Maxwell
Fabrizio De Flaviis: Lee
Valentina Favazza: Robyn Mathers
Edoardo Stoppacciaro: Chris Lang
Antonio Sanna: Dr. Clement

La trama

The Tomorrow Series: Il domani che Verrà è la storia di otto amici della scuola superiore di un paese rurale sulla costa, le cui vite sono improvvisamente e violentemente travolte da una invasione che nessuno aveva visto arrivare. Separati dalle loro famiglie e dagli amici, questi straordinari ragazzi devono imparare a sfuggire ad ostili forze militari, a combattere e a sopravvivere.

Prima dell’inizio delle vacanze scolastiche, durante le quali andrà ad aiutare i genitori alla loro fattoria, la diciassettenne Ellie Linton (Caitlin Stasey) vuole vivere un’ultima avventura – un gita in un campeggio al mitico Rockpool Eden, dove si mormora che si trovi la folta siepe che i locali minacciosamente chiamano “l’inferno”. I genitori di Ellie acconsentono a darle la loro Land Rover in prestito e lei comincia a radunare i suoi compagni di scuola per il viaggio: la sua migliore amica, Corrie McKenzie (Rachel Hurd-Wood) con il suo affettuoso ragazzo, lo sportivo Kevin Holmes (Lincoln Lewis); la timida e bella Fiona Maxwell (Phoebe Tonkin); il combina-guai Homer Yannos (Deniz Akdeniz); la rigorosa e religiosa Robyn Mathers (Ashleigh Cummings) e Lee Takkam (Chris Pang), i cui genitori gestiscono il locale Tailandese del paese.

Quando arrivano a destinazione si rendono conto che il posto “infernale” è in realtà un luogo idilliaco, un paradiso nascosto con tanto di ruscello e cascata – il posto perfetto per rinsaldare le amicizie e per far nascere nuove storie d’amore. Durante la loro permanenza di una settimana, il mondo esterno diventa una memoria lontana – fino a quando una squadra di jet che volano a bassa quota squarciano improvvisamente il cielo notturno.

Al loro ritorno in paese, Wirrawee, i sette teenager si rendono subito conto che qualcosa non va: la luce elettrica nelle case è stata tagliata, gli animali domestici e tutto il resto del bestiame sono morti o stanno morendo, ma la cosa più preoccupante è che le famiglie di tutti i ragazzi sono sparite. Con una crescente sensazione di pericolo per qualcosa che non riescono a vedere, gli amici si dividono in cerca di qualche indizio per capire cosa stia succedendo. Ma Ellie, Corrie e Kevin fanno una scoperta sconvolgente. La zona della fiera è stata trasformata in un campo di prigionia e tutta l’intera popolazione di Wirrawee è detenuta lì da una forza militare straniera. Quando l’esercito nemico viene avvertito della presenza dei teenager, Ellie e i suoi amici, insieme ad una nuova recluta, devono restare uniti per fuggire e combattere il misterioso nemico che ha preso il controllo del loro paese e fatto prigionieri i loro cari.

Il nostro commento

Stasera in tv su Italia 1 Il domani che verrà - The Tomorrow Series (6)

Dopo l’Alba rossa di John Milius e prima del discreto remake Red Dawn, arriva il film d’esordio dello sceneggiatore Stuart Beattie che sembra dal canto suo non avere alcuna intenzione di dare al film ai personaggi un minimo di credibilità, puntando con decisione ad un target adolescenziale e ad uno zoccolo duro di fan irriducibili dei libri dell’australiano John Marsden.

Il film purtroppo a tratti rischia la parodia con ragazzi che imbracciano armi con la nonchalance di Rambo e un esercito invasore “altamente” addestrato davvero troppo incapace per essere un minimo incredibile, senza contare alcune scene come quella dell’assalto al ponte in cui si sfiora la fantascienza.

Il domani che verrà – The Tomorrow Series arriva ad un sin troppo sbrigativo finale trasformando il gruppetto di spaesati protagonisti in un agguerrito super-commando di bellicosi resistenti per un film che come abbiamo premesso sembra aver l’unica intenzione di rivolgersi ad un target di pubblico e di lettori ben preciso.

Curiosità

Stasera in tv su Italia 1 Il domani che verrà - The Tomorrow Series (3)

– Il film è basato dul romanzo “La guerra che verrà” dello scrittore australiano John Marsden, primo libro di una serie composta da 7 volumi.

– Il film ha fruito di location australiane (Blue Mountains, Hunter Valley, Northern Beaches, Terrey Hills).

– Questo è il film d’esordio da regista dello sceneggiatore Stuart Beattie (I, Frankenstein), tra i suoi script segnaliamo Collateral, Derailed, 30 giorni di buio, La maledizione della prima luna, Australia e G.I. Joe – La nascita dei Cobra.

– Nel cast troviamo Rachel Hurd-Wood attrice nota per il ruolo di Wendy nel Peter Pan di PJ Hogan e vista anche in Dorian Gray e Solomon Kane.

– La lingua parlata dagli invasori nel film è un linguaggio totalmente fittizio, campionato da molte lingue di tutto il mondo e quindi mixate insieme.

– Le città australiane di Townsville e Port Hedland sono menzionate nel film durante una trasmissione radiofonica. Nei romanzi tutte le città / paesi di riferimento in Australia sono invece fittizi.

– Il film è stato il più alto incasso australiano del 2010 con più di 13 milioni dollari al box-office.

La colonna sonora

Stasera in tv su Italia 1 Il domani che verrà - The Tomorrow Series (4)

– Le musiche originali del film sono state composte a quattro mani dall’australiano Johnny Klimek e dal tedesco Reinhold Heil che insieme hanno composto anche le colonne sonore di Cloud Atlas, Profumo – Storia di un assassino, La terra dei morti viventi e I, Frankenstein, quest’ultimo titolo è la seconda regia di Stuart Beattie.

A seguire altri brani inclusi nella colonna sonora:

1. Steer – ‘Missy’ Higgins
2. Honeymoon Is Over – The Cruel Sea
3. Cosmic Egg – Wolfmother
4. Fader – The Temper Trap
5. Don’t You Think It’s Time – Bob Evans
6. Black Hearts (On Fire) – Jet
7. Poison In Your Mind – Powderfinger
8. Tomorrow – Nic Cester
9. Flame Trees – Sarah Blasko

Missy Higgins – Steer:

The Temper Trap – Fader:

Don’t You Think It’s Time – Bob Evans:

Jet – Black Hearts (On Fire):

Clip e video

Stasera in tv su Italia 1 Il domani che verrà - The Tomorrow Series (5)

I Video di Cineblog