Ant-Man: due nuovi sceneggiatori per il film Marvel

Primo ciak dietro l’angolo per Ant-Man, con due nuovi sceneggiatori ingaggiati dalla Marvel

Il ciclone che si è abbattuto su Ant-Man continua a seminare novità. Dopo il clamoroso e rumoroso addio alla regia di Edgar Wright, che era anche sceneggiatore insieme al fido Joe Cornish, la Marvel ha infatti prima ingaggiato Peyton Reed, per poi affidare lo script esistente a Gabriel Ferrari e Andrew Barrer, new entry del giorno all’interno dell’atteso cinecomic.

Saranno infatti questi due a dover mettere mano alla sceneggiatura di Wright, da rimaneggiare e in parte riscrivere. A spifferare la news LatinoReviews. A far fuggire il regista de La fine del Mondo proprio le intenzioni da parte della major di mettere bocca sulla storia da vedere in sala, a quanto pare a loro poco gradita. Peccato che i cambiamenti di scrittura dovranno diventare realtà giorno dopo giorno, e direttamente sul set, a partire dal mese prossimo, quando le riprese del film partiranno ufficialmente.

D’altronde non c’è più tempo da perdere, visto e considerato che Ant-Man sbarcherà in sala esattamente tra un anno. Protagonisti della pellicola Paul Rudd, nei panni del ‘minuscolo’ protagonista Scott Lang, Michael Douglas, chiamato ad interpretare il mentore di Rudd Dr. Hank Pym, Evangeline Lilly, David Dastmalchian, Patrick Wilson e Corey Stoll.

I due dovranno proteggere il segreto che si nasconde dietro lo spettacolare vestito di Ant-Man da una nuova generazione di minacciosi criminali. Contro ostacoli apparentemente insormontabili, Pym e Lang dovranno pianificare una rapina che finirà per salvare il mondo. I rischi che un film tanto atteso vada incontro ad un risultato modesto, visti i tanti cambiamenti obbligati resisi necessari negli ultimi 2 mwsi, è altissimo. Ma se così fosse, neanche a dirlo, il colpevole appare abbastanza evidente. E si chiama Marvel.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →