Death Note - Gus Van Sant alla regia del manga di Tsugumi Ohba e Taleeshi Obata?

Gus Van Sant cede ai manga grazie al remake americano di Death Note?

In attesa di vederlo in sala con Sea of Trees, dramma da lui diretto ed interpretato da Matthew McConaughey, Naomi Watts e Ken Watanabe, Gus Van Sant avrebbe messo le mani su un altro interessante progetto, ovvero Death Note, celebre manga scritto da Tsugumi ?ba e disegnato da Takeshi Obata. Pubblicato in Giappone nel 2003, Death Note è arrivato in Italia grazie a Planet Manga, etichetta della Panini Comics, tra il novembre del 2006 e il settembre del 2008.

Protagonista della storia Light Yagami, studente delle scuole superiori che trova un quaderno dai poteri soprannaturali chiamato Death Note, gettato sulla Terra dallo shinigami Ryuk. L'oggetto dona all'utilizzatore il potere di uccidere chiunque semplicemente scrivendo il suo nome sul quaderno mentre ci si raffigura il volto. Light intende usare il Death Note per eliminare tutti i criminali e creare un mondo dove non ci sia il male, ma i suoi piani verranno contrastati dall'intervento di Elle, famoso detective privato chiamato ad indagare sul caso delle misteriose morti dei criminali.

Drama-MAX-Death-Note-Movie-poster

Trama assai intrigante e decisamente perfetta per trarne un film, con la Warner interessata alla trasposizione dal lontano 2009. Inizialmente affidata a Shane Black, la pellicola vedrebbe ora Van Sant in pole position, anche perché Black ha ufficialmente abbandonato la produzione per divergenze creative. L'ultima bozza di script era stata scritta dallo stesso Black insieme a Anthony Bagarozzi e Charles Mondry. Rumor alla mano, il regista di Iron Man 3 avrebbe rotto con la Warner a causa di una presunta imposizione della major, che vorrebbe sostituire la sete di 'giustizia' del protagonista Yagami con quella di 'vendetta'.

Il successo planetario del manga ha poi dato vita ad una serie anime di 37 episodi, prodotta da Madhouse e diretta da Tetsur? Araki, e a ben 3 lungometraggi live action, distribuiti rispettivamente il 17 giugno 2006, il 3 novembre 2006 e il 2 febbraio 2008. I primi due film, usciti al cinema solo in Giappone, sono stati diretti da Shusuke Kaneko, mentre il terzo da Hideo Nakata, celebre regista di The Ring.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail