• Film

How to Talk to Girls at Parties di Neil Gaiman: John Cameron Mitchell alla regia ed Elle Fanning protagonista?

Sarà Elle Fanning la protagonista How to Talk to Girls at Parties, film tratto da un racconto breve sci-fi di Neil Gaiman

Non solo Sandman, finalmente in lavorazione. Hollywood continua a prendere a piene mani dai gioielli firmati Neil Gaiman, dopo aver già portato in sala Coraline e Stardust, grazie a How to Talk to Girls at Parties, racconto breve pubblicato nel 2006 all’interno della raccolta Fragile things.

Ebbene a detta dell’Hollywood Reporter sarà John Cameron Mitchell, premiato e applaudito regista di Hedwig – La diva con qualcosa in più, Shortbus e Rabbit Hole, ad occuparsi della trasposizione cinematografica, con Elle Fanning, ancora in sala nei panni di Aurora in Maleficent, protagonista.

Ambientato nel 1970, il racconto breve originale ruota attorno a due adolescenti di Londra, Enn e Vic, che vanno alle feste solo per conoscere le ragazze, scoprendo quanto il sesso opposto sia curioso e molto più strano di quanto avessero inizialmente immaginato. 3 di queste, belle ma particolari, finiranno per rivelarsi ‘straniere’ all’ennesima potenza. Per non dire aliene. Sceneggiato dallo stesso Mitchell e Philippa Goslett, il film amplierà questa storia, con la Fanning nei panni di una ragazza aliena che esplora i sobborghi di Londra insieme ad uno studente e ad un giovane punk.

La sorella di Elle, Dakota, aveva in precedenza prestato la propria voce nel meraviglioso Coraline. Sconosciuti al momenti i tempi produttivi, con Mitchell finalmente pronto a tornare sul set dopo 4 anni di assenza. Per quanto riguarda Sandman, invece, nel mese di dicembre si era parlato di Joseph Gordon-Levitt non solo protagonista ma anche regista. Il via alle riprese dovrebbe diventare realtà entro i primi mesi del 2015. Insomma, Gaiman sbarca ad Hollywood.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog