• Film

Stasera in tv su Rete 4: “Il solista” con Robert Downey Jr. e Jamie Foxx

Rete 4 stasera propone “Il solista”, dramma biografico del 2009 diretto da Joe Wright (Espiazione) e interpretato da Robert Downey Jr. e Jamie Foxx.

Cast e personaggi

Jamie Foxx: Nathaniel Ayers
Robert Downey Jr.: Steve Lopez
Catherine Keener: Mary Weston
Tom Hollander: Graham Claydon
Lisa Gay Hamilton: Jennifer Ayers
Nelsan Ellis: David Carter
Rachael Harris: Leslie Bloom
Stephen Root: Curt Reynolds
Lorraine Toussaint: Flo Ayers

Doppiatori italiani

Angelo Maggi: Steve Lopez
Roberto Draghetti: Nathaniel Ayers
Cristiana Lionello: Mary Weston
Massimiliano Manfredi: Garham Claydon

La trama

Il giornalista Steve Lopez (Downey) è ad un punto morto della propria carriera e della propria vita. Il suo lavoro al giornale è in tumulto, il suo matrimonio con una collega è finito e lui non riesce nemmeno a ricordarsi cos?è che gli avesse fatto amare così tanto il suo lavoro all?inizio. Finché un giorno, camminando nel degradato quartiere di Skid Row, a Los Angeles, incontra una persona misteriosa, un uomo vestito di stracci di nome Nathaniel Ayers (Foxx), che mette tutta l?anima in un violino massacrato e con solo due corde.

Inizialmente, Lopez si avvicina ad Ayers considerandolo unicamente come una storia potenziale per la sua rubrica. Ma mano a mano che scava nella storia del musicista di strada, che a volte suona divinamente e altre sembra perso in un mondo tutto suo, una volta prodigio del violino proiettato verso un futuro di gloria e adesso un vagabondo che dorme nei vicoli e nei portoni, comincia per lui un viaggio che gli cambierà per sempre la vita.

Credendo di poter cambiare la vita di Ayers, Lopez si imbarca in un epica donchisciottesca nel tentativo di toglierlo dalla strada e riportarlo nel mondo della musica. Ma già dall?inizio, mentre combatte per salvare la vita del musicista, si rende conto che è proprio Ayers con la sua passione inaffondabile, il suo ostinato amore per la libertà ed il suo valoroso tentativo di comunicare ed amare che gli sta profondamente cambiando la vita.

“Pertanto, facciamo tutti ciò che è più giusto, impegniamoci con tutte le nostre forze per ottenere l?impossibile…” – Ludwig Van Beethoven

Il nostro commento

Stasera in tv su Rete 4 Il solista con Robert Downey Jr. e Jamie Foxx (2)

Il regista inglese Joe Wright che ci già aveva deliziato con il suo adattamento di Orgoglio e pregiudizio e ulteriormente convinto con il successivo Espiazione, adatta un romanzo autobiografico del giornalista Steve Lopez, cogliendo l’occasione per mostrare una Los Angeles lontana anni luce dalla scintillante Hollywood e dallo sfarzo della pacchiana Beverly Hills, esplorando un terrificante limbo dove tossiciodipendenti, senzatetto e disagiati mentali popolano vicoli e anfratti.

Nonostante l’appeal della storia vera e alcune suggestive sequenze decisamente azzeccate Wright sembra poco a suo agio con il cemento e il traffico della “Città degli angeli”, il suo stile tanto elegante quanto formale non riesce a bucare lo schermo come potrebbe e dovrebbe visto il materiale umano a disposizione.

Downey è efficace, Foxx bravissimo, ma quando il protagonista imbraccia il violoncello e le immagini dovrebbero trasmettere poesia, Wright non riesce a coinvolgere pienamente, gli eleganti movimenti di macchina, le inquadrature ricercate che avevano così ben funzionato nei due film precedenti con picchi di eccelenza nella trasposizione tratta dalla Austen, qui stridono un po’ con il contesto metropolitano trasmettendo un senso di distacco.

Nonostante ciò Il solista resta comunque una gran prova d’attori, in scena una coppia di quelle che è una fortuna poter vedere insieme e che nonostante le limitazioni riscontrate nella messinscena, riesce con talento e dedizione ad arrivare dritto al cuore dello spettatore.

Curiosità

Stasera in tv su Rete 4 Il solista con Robert Downey Jr. e Jamie Foxx (6)

– Il film è tratto da una storia vera raccontata nel libro omonimo di Steve Lopez pubblicato nel 2008.

– Jamie Foxx che suonava già il piano ha preso lezioni di violoncello appositamente per il film.

– Il vero Nathaniel Ayers è stato invitato a visionare le riprese delle scene alla Disney Hall di Los Angeles, ma lui ha scelto quel giorno per suonare il suo violoncello dall’altra parte della strada.

– Nella scena in cui Nathaniel Ayers e Steve Lopez partecipano a un concerto di prova, tutti i sedili sono rivestiti con tela di canapa. Ciò viene fatto in alcune sale da concerto durante le prove per riflettere un suono più preciso, come se i posti fossero occupati.

– La maggior parte delle persone senza fissa dimora mostrate nel film sono veri senzatetto.

– La scena (durante la performance di Beethoven dell’orchestra) in cui Nathaniel immagina ogni colore associato ad un suono si riferisce ad un fenomeno sensoriale/percettivo chiamato “Sinestesia”, noto per aver influenzato molti popolari musicisti.

– Nonostante la sua diffidenza nelle immagini bidimensionali, Nathaniel Ayers ha assistito alla premiere del film a Los Angeles con la sua famiglia. Ayers guarda raramente film o la televisione.

– Diversi membri della Lamp Community che hanno in custodia un centro di cura per malati di mente sono apparsi nel film e hanno partecipato alla premiere di Los Angeles. Nathaniel Ayers ricorre spesso ai servizi offerti da questa comunità.

– Questa è la seconda volta che Robert Downey Jr. interpreta un giornalista realmente esistito, in un’altra occasione l’attore aveva interpretato il giornalista Paul Avery del San Francisco Chronicle nel thriller Zodiac (2007).

– Nel film Steve Lopez è ritratto come divorziato, tuttavia la sua controparte nella vita reale è invece felicemente sposata. Lopez ha detto che se anche era strano vedersi ritratto nel film come un single, per lui era molto più importante che i realizzatori catturassero i temi dei suoi articoli, piuttosto che fatti assoluti.

– I realizzatori del film hanno girato presso lo “Skid Row” di Los Angeles, che è noto per essere sede di una delle più grandi comunità stabili di persone senza fissa dimora degli Stati Uniti.

– Il film costato 60 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 38.

La colonna sonora

Film Title: The Soloist

– Le musiche originali del film sono del compositore e pianista italiano Dario Marianelli.

– Marianelli e il regista Joe Wright hanno collaborato anche per Orgoglio e pregiudizio, Anna Karenina ed Espiazione; per quest’ultimo film Marianelli ha vinto un Premio Oscar e un Golden Globe per la migliore colonna sonora.

Stasera in tv su Rete 4 Il solista con Robert Downey Jr. e Jamie Foxx (1)

1. Pershing Square [0:48]
2. Crazy About Beethoven [2:01]
3. Paper Mache World [1:33]
4. A City Symphony [3:41]
5. This Is My Apartment [1:54]
6. There Is No Escape [1:36]
7. Falling Apart [1:10]
8. Four Billion Years [2:54]
9. Nathaniel Breaks Down [5:31]
10. Accordion Interlude [2:07]
11. The Lord’s Prayer [3:13]
12. The Voices Within [2:09]
13. Sister [5:34]
14. Cello Lesson [2:27]
15. Mr. Ayers And Mr. Lopez [11:10]

Per ascoltare la colonna sonora integrale cliccate QUI.

Crazy About Beethoven – Dario Marianelli:

A City Symphony – Dario Marianelli:

Paper Mache World – Dario Marianelli:

There is No Escape – Dario Marianelli:

Mr. Ayers and Mr. Lopez – Dario Marianelli:

Clip e video

Stasera in tv su Rete 4 Il solista con Robert Downey Jr. e Jamie Foxx (4)