Christian De Sica in un ruolo drammatico

Dopo l'abbuffata di cinepanettoni Christian De Sica tenta la strada del film d'autore!

Negli ultimi anni c'eravamo abituati a vedere De Sica solo a natale, a parte il clamoroso flop di The Clan, in televisione, con lo Zio d'america e a teatro.
Il prossimo anno potremo vederlo anche in una veste drammatica, con Tris di donne in abito nuziale, film che Vincenzo Terraciano dirigerà a giugno.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Umberto Massa, produttore del film, che sottolinea come "Christian De Sica ha accettato con entusiasmo questo film sul vizio delle carte, un gioco pericoloso che lo mostrerà al pubblico in una versione inedita. Un ruolo "forte" che ha anche qualcosa di autobiografico visto che anche suo padre era un tenace giocatore".

Nel film, che si girerà interamente a Napoli, De Sica interpreterà un bancario che viene spinto al licenziamento per i vari ammanchi nella sua contabilità, in crisi con se stesso per le continue sconfitte al gioco e per non sapersi riscattare finirà per coinvolgere, in questa rovinosa caduta, tutta la famiglia.

Sicuramente una prova interessante, per uno degli attori "comici" più dotati del panorama nazionale, che paga, senza ombra di dubbio, la scelta di essersi legato ad un filone, quello del cinepanettone, tanto bisfrattato dalla critica. Finalmente una chance per sdoganarsene e per dimostrare che quel pesantissimo cognome merita di rappresentarlo!

Fonte:Tgcom

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: