Stasera in tv: "Poliziotti fuori" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Poliziotti fuori - Due sbirri a piede libero", action-comedy poliziesca del 2010 diretta da Kevin Smith e interpretata da Bruce Willis, Tracy Morgan e Seann William Scott.

 

Cast e personaggi


Bruce Willis: Jimmy Monroe
Tracy Morgan: Paul Hodges
Seann William Scott: Dave
Ana de la Reguera: Gabriela
Rashida Jones: Debbie
Adam Brody: Barry Mangold
Kevin Pollak: Hunsaker
Guillermo Díaz: Poh Boy
Jason Lee: Roy
Michelle Trachtenberg: Ava

Doppiatori italiani

Luca Biagini: Jimmy Monroe
Fabrizio Vidale: Paul Hodges
Riccardo Rossi: Dave
Marco Mete: Hunsaker
Alessia Amendola: Ava

 

La trama


Stasera in tv su Italia 1 Poliziotti fuori con Bruce Willis (3)

 

“Poliziotti fuori” vede protagonisti due vecchi compagni del Dipartimento di Polizia di New York sulle tracce di una figurina rubata di baseball rara e in perfette condizioni. I due vecchi amici si trovano a dover fare i conti con un gangster spietato e ossessionato dai cimeli antichi. Ma prima di poter ritrovare la tanto ambita `52 Pafko, dovranno aiutare una bellezza messicana che è in possesso di una chiave che può far accedere a migliaia di dollari in conti bancari off-shore e che ha già assistito ad un assassinio eccellente a causa di tale denaro.

Il famoso detective Jimmy Monroe (Bruce Willis) vuole incassare una grossa cifra per la sua Pafko perfetta, così da poter pagare le spese dell’imminente matrimonio di sua figlia, ma nella migliore tradizione di tutto ciò che può andare storto, la figurina viene rubata prima ancora di poter essere venduta. Paul Hodges (Tracy Morgan) è “il complice anti-crimine” di Jimmy, la cui preoccupazione per l’infedeltà di sua moglie gli rende difficile concentrarsi su altre questioni, o sul crimine. Già nei guai e con nulla da perdere, Jimmy e Paul dovranno infrangere tutte le regole – comprese quelle di cercare l’aiuto dell’amabile ladro Dave (Seann William Scott) che rappresenta l’unica possibilità per risolvere il caso.

 

Il nostro commento


Stasera in tv su Italia 1 Poliziotti fuori con Bruce Willis (7)

 

Il regista indipendente per antonomasia, quel Kevin Smith che ci ha regalato gioiellini come Clerks e Dogma, si cimenta con la sua prima produzione per una major e di conseguenza con tutte le limitazioni e ingerenze a cui è sottoposta una pellicola mainstream, riuscendo però a mantenere intatta almeno in parte una certa genuinità nei dialoghi e una regia dall’appeal visivo "grezzo" quanto basta per rendere Poliziotti fuori - Due sbirri a piede libero un’operazione almeno in parte riuscita.

Smith omaggia il filone action-poliziesco anni '80 che dal classico 48 ore con Nick Nolte e Eddie Murphy si evolverà nel cosiddetto filone "buddy-cop", vedi Arma letale e Danko, che vede solitamente protagonista una coppia di "sbirri" agli antipodi pronti a risolvere crimini d’alto profilo tra un battibecco e l’altro, aiutati spesso da massicce dosi di fortuna.

Smith non riesce pienamemte nell'intento a causa di una mancanza di equilibrio tra serio e faceto, non sempre le gag sciorinate a profusione centrano il bersaglio e in più di un’occasione si rischia un’overdose da citazioni, se ne contano a decine per chi vuole divertirsi a scovarle e non si limitano al poliziesco ma spaziano in tutti i classici "made in Holywood" possibili e immaginabili.

Anima dell’operazione un Bruce Willis sornione, divertente e soprattutto divertito, dopotutto il suo John MacClane è un’icona degli action anni ’80, ben supportato da una piacevole scoperta, il vulcanico Tracy Morgan nato dalla fucina di talenti del Saturday Night Live e lanciato dal pluripremiato serial comedy 30 Rock, che seppur penalizzato dal doppiaggio italiano sfoggia doti da comico di razza.

Poliziotti fuori - Due Sbirri a piede libero pur funzionando a corrente alternata comunque non manca di intrattenere, sfoggiando dialoghi che sfiorano il demenziale senza però lasciarsi andare alla parodia pura, infatti location, sparatorie e "teppa criminale" hanno il merito di rendere tutta la messinscena piacevolmente realistica.

 

Curiosità


Stasera in tv su Italia 1 Poliziotti fuori con Bruce Willis (10)

  • Kevin Smith e Bruce Willis non andavano affatto d'accordo sul set. Willis era davvero infastidito dall'approccio apatico di Smith alla regia, accusandolo di non interagire con i suoi artisti e in generale di fumare troppa marijuana.

  • Questo è il primo film di Kevin Smith a non essere scritto da lui, così come il suo primo prodotto realizzato per una major.

  • Kevin Smith ha detto che parte del fascino di dirigere questo progetto era che questo è il tipo di film di cui il suo defunto padre avrebbe goduto.

  • Questo è il film con il più alto incasso di Kevin Smith.

  • Kevin Smith era stato un fan di Bruce Willis per anni prima di lavorare con lui. Willis dopo aver recitato con Smith in Die Hard - Vivere o morire (2007) si era detto interessato ad essere protagonista di uno dei suoi film. Nonostante tutto questo è stata la Warner Bros. a suggerire al casting Willis come Jimmy Monroe.

  • Warner Bros. ha rilevato il progetto del film dalla Gold Circle Films che lo aveva abbandonato nel 2008, periodo in cui era in sviluppo con Robin Williams e James Gandolfini nei ruoli principali.

  • La sceneggiatura di questo film è stata inserita nella Black List 2008 (la lista delle migliori sceneggiature in cerca di produttori).

  • Kevin Smith è un appassionato di fumetti, action figures e Star Wars infatti nel film appare un'action figure vintage della Justice League e Paul (Tracy Morgan) cita un dialogo dallo Star Wars originale.

  • Il film costato 35 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 55.


 

La colonna sonora


Stasera in tv su Italia 1 Poliziotti fuori con Bruce Willis (6)

  • Le musiche originali del film sono del veterano Harold Faltermeyer, suoi i celebri temi musicali di Top Gun e Un piedipiatti a Beverly Hills ed è proprio alla colonna sonora elettronica del classico con Eddie Murphy che Faltermeyer si è ispirato per musicare l'action-comedy di Kevin Smith.

  • E' stato Kevin Smith a pensare a Harold Faltermeyer per comporre la colonna sonora, visto che il film era un omaggio alle action-comedy poliziesche degli anni '80 aveva bisogno di uno dei compositori più importanti del genere. Faltermeyer però si era ritirato da tempo e non aveva intenzione di rimettersi in gioco, ma dopo aver visto un primo montaggio del film ha deciso di firmare.

  • Nella colonna sonora torna per l’occasione la voce soul di Patty Labelle (Un piedipiatti a Beverly Hills) con l’inedito "Soul Brothers".

  • La colonna soora include anche i brani: "Rhythm Is a Dancer" degli Snap!, "No Sleep Till Brooklyn" dei Beastie Boys, "Knight Rider" di Stu Phillips (colonna sonora della serie tv Supercar), "Every Rose Has Its Thorn" dei Poison, "Follow the Leader" di Eric B. & Rakim, "Dance Hall Days" di Wang Chung, "King of Rock" dei Run-DMC, "Big Boi" di B.A.S.K.O, "Black Betty" di Ram Jam, "Loco En El Coco" dei Cypress Hill, "Vato Sencillo" di Cartel de Santa, "Bit By Bit" di Stephanie Mills, "Don't Disturb This Groove" di The System.


 

Stasera in tv su Italia 1 Poliziotti fuori con Bruce Willis (9)

TRACK LISTINGS:

1. Cop Out - Harold Faltermeyer
2. Po Boy Is Bad - Harold Faltermeyer
3. Mangold & Hunsacker - Harold Faltermeyer
4. Dave - Harold Faltermeyer
5. Vicious Drones - Harold Faltermeyer
6. Gabriella's Story - Harold Faltermeyer
7. Cool Cops - Harold Faltermeyer
8. Jealousy Part 1 - Harold Faltermeyer
9. Shoot'em - Harold Faltermeyer
10. Jealousy Part 2 - Harold Faltermeyer
11. Brooklyn Car Chase - Harold Faltermeyer
12. Night Stakeout - Harold Faltermeyer
13. Muy Safe-O - Harold Faltermeyer
14. I Love You - Harold Faltermeyer
15. Soul Brothers - Patti LaBelle

 

 

 

  • shares
  • Mail