E’ morto James Garner: il ricordo di Cineblog

E’ scomparso all’età di 86 anni James Garner – Cineblog ripercorre la carriera dell’attore tra cinema e tv.

E’ scomparso a 86 anni James Garner. Cineblog ricorda il protagonista delle serie tv “Agenzia Rockford” e “Maverick” apparso ne “La grande fuga”, “Space Cowboys” e “Le pagine della nostra vita”.

Il sito TMZ annuncia la morte a 86 anni dell’attore James Garner volto noto di serie tv come Maverick e Agenzia Rockford.

Garner debutta nel cinema nel  1956 nel film La ragazza che ho lasciato, la sua carriera sul grande schermo non funziona come quella sul piccolo schermo co Garner relegato a ruoli di supporto come in Sayonara (1957), Quota periscopio (1957) e Commandos (1958).

Il successo su grande schermo arriva con la commedia Fammi posto tesoro (1963) con Doris Day, il film Tempo di guerra, tempo d’amore con Julie Andrews, il film di guerra La grande fuga (1963) e il noir L’investigatore Marlowe (1969) nei panni del detective Philip Marlowe.

Negli anni ’80 Garner recita nel remake Victor Victoria (1982) di Blake Edwards e conquista una candidatura all’Oscar per L’amore di Murphy (1985) dove recita al fianco di Sally Field.

Gli anni ’90 vedranno Garner nella commedia western Maverick (1994) con Mel Gibson e Jodie Foster, basata sulla serie tv western che lo aveva lanciato negli anni ’60. Garner reciterà anche nel dramma fantascientifico sui rapimenti alieni Bagliori nel buio (1992), nel thriller-noir Twilight (1998) e nello Space Cowboys (2000) di Clint Estwood.

L’ultimo ruolo di rilievo risale al 2004, anno in cui recita al fianco di Gena Rowlands nel dramma romantico Le pagine della nostra vita diretto da Nick Cassavetes e tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks.

La grande fuga (1963):

Maverick (1994):

Le pagine della nostra vita (2004):

 

I Video di Cineblog