E’ morta Skye McCole Bartusiak: il ricordo di Cineblog

E’ scomparsa a soli 21 anni Skye McCole Bartusiak, Cineblog ricorda l’attrice nota per aver interpretato la figlia di Mel Gibson in “Il patriota”.

E’ scomparsa a soli 21 anni l’attrice Skye McCole Bartusiak, meglio conosciuta per aver interpretato la figlia di Mel Gibson nel dramma Il patriota.

A confermare la notizia via Twitter l’attrice Abigail Breslin amica di lunga data della Bartusiak:

Uno dei miei migliori amici e per me come una sorella, Skye McCole Bartusiak è scomparsa oggi. Sono devastata.

La Bartusiak è stata trovata morta nella sua casa di Houston in Texas, a quanto riporta il sito TMZ le cause della morte non sono state ancora accertate e Variety aggiunge che l’attrice sembra sia morta nel sonno.

Skye McCole Bartusiak debutta su grande schermo a soli sette anni nel dramma Le regole della casa del sidro (1999), lo stesso anno interpreta un ruolo nella miniserie tv La tempesta del secolo basata su un romanzo di Stephen King e l’anno successivo è la figlia di Mel Gibson nel dramma a sfondo storico Il patriota (2000).

Il patriota (2000):

L’attrice ha avuto ruoli in svariate serie tv tra cui ricordiamo un ruolo ricorrente in 24 (era Megan Matheson) e diverse apparizioni in veste di guest star in CSI, Lost, Il tocco di un angelo, JAG – Avvocati in divisa e Dr. House.

Nel 2001 è la figlia di Michael Douglas nel thriller Don’t Say a Word film in cui è co-protagonista Brittany Murphy altra attrice prematuramente scomparsa a soli 39 anni. Lo stesso anno sarà anche nel biografico I ragazzi della mia vita con Drew Barrymore e nel dramma in costume L’intrigo della collana. Nel 2003 l’attrice ha calcato il palcoscenico nella commedia teatrale The Miracle Worker dove ha recitato al fianco di Hilary Swank.

Le regole della casa del sidro (1999):

Nel 2004 l’attrice è Little Jackie in Against The Ropes, dramma sportivo con Meg Ryan ambientato nel modo del pugilato, nel 2005 recita nel thriller-horror Boogeyman – L’uomo nero e l’anno successivo nel crime Kill Your Darlings diretto dallo svedese Björne Larson.

Dal 2006 al 2012 l’attrice è apparsa in svariati cortometraggi intervallati da ruoli in produzioni indipendenti come il dramma Good Day for It (2011) con Robert Patrick e l’ultimo ruolo interpretato in Sick Boy, thriller del 2013 in cui era protagonista con Marc Donato.

Skye McCole Bartusiak & Abigail Breslin:

Sick Boy (2013):

I Video di Cineblog