Comic-Con 2014: panel del film d'animazione "Home"

Il film d'animazione "Home" al Comic-Con 2014 - Resoconto del panel Dreamworks con l'attore e doppiatore Jim Parsons e il regista Tim Johnson.

Il panel DreamWorks Animation al Comic-Con ha visto la presentazione del nuovo film d'animazione Home che racconta di una stramba e fumettosa razza di alieni, i Boov, che invadono la Terra.

Moderatore del  panel Craig Ferguson (doppiatore di Gobber nel franchise Dragon Trainer).

Al panel ha partecipato l'attore e doppiatore Jim Parsons, noto per il ruolo di Sheldon Cooper nella serie tv The Big Bang Theory e che nel film doppia Oh, un piccolo alieno reietto che fa squadra con la giovane terrestre Tip (Rihanna) per trovare una soluzione che permetta ai terrestri di conservare il pianeta e ai Boov di non sconvolgerlo per trasformarlo nel loro habitat ideale.

Quando la Terra è presa in consegna dagli eccessivamente fiduciosi Boov, una razza aliena in cerca di un nuovo posto da chiamare casa, tutti gli esseri umani vengono prontamente trasferiti, mentre un'orda di Boov si mette all'opera per riorganizzare il pianeta. Ma quando un'intraprendente ragazza di nome Tip (Rihanna) riesce ad evitare la cattura, si ritrova complice accidentale di un Boov bandito di nome Oh (Jim Parsons). I due fuggiaschi si rendono conto c'è molto di più in gioco che i rapporti intergalattici così intraprendono il viaggio di una vita in cerca di una soluzione che possa salvare entrambe le specie.

Punti salienti del panel


DreamWorks Animation Presentation - Comic-Con International 2014

Parsons è salito a bordo 2 anni e mezzo fa, dopo che gli era stata inviata una foto del personaggio e che i suoi amici gli avevano consigliato di accettare ritenendo la sua una voce particolarmente adatta.

Parsons ha notato che il produttore Jeffrey Katzenberg sa rapidamente capire se un attore è giusto o sbagliato per una parte.

"Gli animatori sono la più grande scusa al mondo per le nostre prestazioni" ha detto Parsons in quanto dipende dalla loro capacità di adattarsi all'attore la riuscita o meno di un ruolo, si tratta di un vero e proprio un rapporto simbiotico poiché gli attori non sono al 100% sicuri di quello che sta accadendo al di fuori della cabina di registrazione.

Parsons descrive il fare animazione come lavorare nel vuoto, l'attore ha fatto una sola sessione di registrazione con Rihanna e solo due con Steve Martin (che interpreta il capitano SMEK, antagonista del film e leader dei Boov),

Per aiutare le performance dei doppiatori il regista Tim Johnson ha disegnato scene del film da usare come linee-guida.

Johnson ha svelato che un buon animatore può ottenere da 3 a 5 secondi di animazione in una settimana.

I filmati


DreamWorks Animation Presentation - Comic-Con International 2014

Johnson introduce la scena della prima clip proiettata al panel:

i Boov hanno conquistato il mondo e fatto ciò che chiunque avrebbe fatto se si fosse trasferito in un nuovo appartamento, rimodernare, ridipingere ecc.

I Boov si sono riuniti a Parigi e Tip e Oh si sono intrufolati in "The Great Antennae" (cioè la Torre Eiffel) che ora fluttua nel cielo.

Nella scena Oh e il capitano Smeg hanno uno scambio di opinioni con Smeg che si rifiuta di credere che Oh, considerato da tutti un pasticcione intergalattico, smetterà di fare danni.

Oh è considerato un reietto perché ha incasinato le cose così tante volte in passato che il suo nome deriva dal gemito che fanno i suoi compagni Boov a seguito di ogni errore del piccolo alieno.

Quindi i Boov decidono che l'unica soluzione è "eliminare" Oh (nella clip gli puntano contro delle pistole laser). Tutti i compagni Boov stanno per sparare, ma poi Tip riesce a ribaltare la situazione manipolando una sfera di gravità e girando la Torre Eiffel a testa in giù, ne segue una fuga con inseguimento.

Fonte | Collider

Comic-Con 2014 panel del film d'animazione Home (3)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail